pagina 1 di 7 - 74 risultati
Segmento dell’arto posteriore dei Vertebrati Tetrapodi che costituisce la parte prossimale del piede (autopodio). Consta di 5 ossa (metatarsali), che si numerano da I a V a cominciare dal lato tibiale. Tali ossa si articolano distalmente con quelle delle dita (acropodio) e prossimalmente con le ossa del tarso (basipodio). Le ossa del m. presentano modificazioni nei vari gruppi di tetrapodi a seconda del tipo di funzione del piede. Nell’uomo, la parte dello scheletro del piede interposta tra il tarso e le ossa delle dita... Leggi

ALTRI RISULTATI PER Metatarso

metatarso  (2010)

La parte dello scheletro del piede interposta tra il tarso e le ossa delle dita... Leggi

METATARSO (1934)

È il tratto distale del massiccio del piede, interposto fra il tarso e le 5 dita, che lo prolungano distalmente... Leggi

piede

Nei Vertebrati Tetrapodi il p. è il segmento distale dell’arto posteriore, detto anche autopodio. Si divide a sua volta in: basipodio (tarso), metapodio (metatarso), acropodio (falangi). Il tarso è costituito da due serie di ossa: quella prossimale comprende tibiale, intermedio e fibulare; la distale è costituita da 5 ossa tarsali... Leggi

Piede

Il piede è la regione distale dell'arto inferiore, nella quale sono riconoscibili tre segmenti: la caviglia, o tarso, il metatarso, che sostiene la pianta del piede, e le falangi, che costituiscono le ossa delle dita. Il tarso è formato da sette ossa: astragalo, calcagno, scafoide, cuboide e tre cuneiformi (mediale, intermedio e laterale); tra queste solo l'astragalo, l'osso prossimale della caviglia, si articola con la tibia e il perone e attraverso le altre ossa del piede trasferisce il peso... Leggi

metatarsectomia 

Intervento chirurgico di resezione del metatarso. La m. è uno degli interventi indicati per la correzione del piede equino (equinismo); consiste nella resezione di una delle ossa che compongono il metatarso, senza interessarne alcuna articolazione, in modo che si possa migliorare l’appoggio e l’aspetto sgraziato del piede.... Leggi

stinco

Nei Mammiferi quadrupedi, la parte degli arti compresa tra il ginocchio e la nocca: corrisponde alle ossa del metacarpo e del metatarso rispettivamente nell’arto anteriore e posteriore.... Leggi

dito

anatomiaCiascuno dei segmenti terminali della mano e del piede dei quali prolungano rispettivamente il metacarpo e il metatarso. Nell’uomo sono in numero di cinque per ciascun arto; si designano nella mano coi nomi di pollice, indice, medio, anulare e mignolo, nel piede col numero ordinale I, II, III, IV, V (il primo anche alluce)... Leggi

calamistro

Strumento usato in passato per arricciare i capelli. Organo costituito da setole ricurve situato sul metatarso del quarto paio di zampe dei ragni. Serve a stirare le gocce di secreto vischioso emesse dalle filiere, allungandole nei sottilissimi fili caratteristici.... Leggi

Tags:

METATARSALGIA

Denominazione data da T. G. Morton a una particolare malattia caratterizzata da dolore spontaneo, o più spesso provocato (dal cammino, da un trauma), in corrispondenza delle articolazioni metatarso-falangee (specialmente la 4ª), riferito alla nevralgia dei rami collaterali dei nervi plantari. Secondo alcuni autori è indipendente da lesioni ossee o articolari, secondo altri è dovuta a fenomeni di compressione per osteite condensante delle teste... Leggi

varismo

In medicina, alterazione dei normali rapporti fra gli assi di due segmenti scheletrici contigui (per es., femore-tibia, omero-ulna, alluce-primo metatarso ecc.), con deviazione del segmento distale all’interno. Il v. può avere cause traumatiche (consolidazione viziosa di fratture) o malformative o patologiche acquisite (rachitismo, osteomielite). L’arto o segmento di arto che presenta tale alterazione è detto varo.... Leggi

Dita

di Rosadele Cicchetti e Red.DitaLe dita sono i segmenti terminali della mano e del piede, di cui prolungano rispettivamente il metacarpo e il metatarso. Nell’uomo sono in numero di cinque per ciascun arto; si designano nella mano con il nome di pollice, indice, medio, anulare e mignolo, nel piede con il numero ordinale (1°, 2°, 3°, 4° e 5° dito; il 1° è detto anche dito grosso o alluce)... Leggi