pagina 1 di 66 - 792 risultati
(lat. Minerva) Antica divinità italica, entrata presto, probabilmente attraverso gli Etruschi, nel novero delle divinità dei Romani; in seguito fu identificata con la greca Atena. Il suo culto fu introdotto in Roma probabilmente al tempo dei Tarquini. Con Giove e Giunone fece parte della triade capitolina. Dopo la presa di Falerii (241) fu dedicato un tempio, sul Celio, a M. capta; sempre all’età repubblicana (ma in una fase più antica) risale il tempio di M. medica sull’Esquilino; più antico ancora, forse del 6° sec. a.C. e quindi di età regia, un tempio sull’Aventino... Leggi

ALTRI RISULTATI PER Minerva

minerva  (2010)

Apparecchio gessato, o di altro materiale rigido, che racchiude il capo, il collo e il torace, usato per immobilizzare la porzione cervicale della colonna vertebrale nella tubercolosi ossea delle vertebre cervicali, nelle fratture e nelle lussazion... Leggi

Minerva (2006)

La vergine guerriera ispiratrice dei saperi Originariamente differenti l’una dall’altra, la greca Atena e la romana Minerva hanno in comune il ruolo di protettrici delle arti e dei mestieri, cioè di ogni attività dell’ingegno... Leggi

Minerva (1970)

. - Atena o Pallade, che i Romani identificarono con M., fu una tra le divinità più onorate dall'antichità. Nata dal capo di Zeus vergine guerriera (e perciò rappresentata armata di elmo e lancia e munita dell'egida con la testa di Medusa: vedi Ovid... Leggi

MINERVA (1963)

Divinità italica, assimilata all'Atena greca. In origine, con tutta probabilità, non faceva parte del pantheon delle divinità indigeti. Il suo nome, infatti, non appare nei più antichi calendarî romani... Leggi

MINERVA (1934)

(lat. Minerva) Leggi

Pallade

. - È nome della divinità che i Romani identificarono con Minerva: ricorre in Cv II IV 6 e Pg XII 31. Vedi MINERVA.... Leggi

CAPITOLIUM

. - Dal nome di uno dei monti di Roma, Capitolium, oggi Campidoglio, prendeva nome il tempio di Giove, Giunone, Minerva, innalzato sulla sommità del monte stesso. La sua datazione alla fine del VI sec. a. C., voluta dalla tradizione che ne attribuisce la costruzione a Tarquinio il Superbo (se Tarquinio Prisco interviene egualmente nella tradizione, ciò è dovuto al fatto che la sua figura deve considerarsi uno sdoppiamento leggendario della figura del Superbo) e la dedica ai primi consoli della... Leggi

talari

Nella mitologia classica, i calzari alati, attribuiti a Ermete o Mercurio, a Perseo e a Minerva.... Leggi

Tags:

Vacuna

Divinità sabina di carattere incerto; identificata con la Vittoria o con Minerva, Bellona o Diana.... Leggi

Tags:

Le parole che servono - 1

Su una “Bustina di Minerva” di qualche – parecchi? – anni fa, ricordando le tecniche di Joyce per le “parole composte”, Umberto Eco ha coniato la geniale (di là dalla tristezza identificativa) duomocraxia. Giu... Leggi

MENRVA

Nomi etruschi di Minerva (v.), che compaiono assai spesso su specchi e gemme.La divinità designata è facilmente identificabile, in quanto la tipologia di solito corrisponde abbastanza a quella dell'Atena-Minerva greco-romana.; attributi più comuni sono l'elmo, la lancia, lo scudo, l'egida col gorgonèion più o meno stilizzato; meno frequente il fulmine. In alcuni casi la figura è alata. M... Leggi