studentesco, movimento

Dizionario di Storia (2011)

Fenomeno che si sviluppò in università e scuole di numerosi Paesi industriali dalla metà degli anni Sessanta ai primi anni Settanta (➔ Sessantotto). La [...] contestazione giovanile e studentesca esplosa nelle università americane, durante i più marcatamente politiche, in particolare nei movimenti e nei gruppi di nuova sinistra ... Leggi

Il movimento studentesco milanese

Scuola (2011)

Il movimento studentesco milanese - e, in particolare, quello che ebbe sede nell'Università statale - ha avuto come carattere specifico l'obiettivo del suo gruppo dirigente di trasformarlo in partito politico. Naturalmente insieme a questa tendenza, Leggi

Settantasette

Dizionario di Storia (2011)

Movimento studentesco e giovanile sviluppatosi in Italia nel 1977; fu caratterizzato da un accentuato radicalismo negli atteggiamenti politici e culturali, [...] una fase di espansione e diffusione dal 1975 e acquistarono un peso notevole nel movimento del 1977, spingendone alcuni settori verso una logica di scontro frontale con lo Stato ... Leggi

I cattolici e la scuola pubblica tra conflitti e partecipazione

Cristiani d'Italia (2011)

Lo Stato italiano è sorto, com’è noto, dallo sviluppo dello Stato sabaudo nell’intreccio con il più ampio movimento risorgimentale che andò facendosi strada [...] tanti gruppi scaturiti dalla contestazione) – sono i numi tutelari della religione del Movimento studentesco»31. Com’è noto, il Sessantotto ebbe un rilevante seguito anche presso ... Leggi

Il concilio Vaticano II e l'Italia

Cristiani d'Italia (2011)

Nel giugno 1966, davanti all’assemblea dei vescovi italiani riuniti per la prima volta pochi mesi dopo la conclusione del concilio, Paolo VI rilevava [...] ambito ecclesiale finivano per saldarsi all’onda contestativa e alla protesta del movimento studentesco che aveva preso le mosse in Italia nello stesso periodo. Nella connessione ... Leggi

Marcuse, Herbert

Enciclopedie on line

Marcuse ‹-ùuʃe›, Herbert. - Filosofo e sociologo (Berlino 1898 - Starnberg, Baviera, 1979); insieme a Horkheimer e Adorno fu uno dei maggiori rappresentanti [...] eccezionale che egli ha esercitato nell'ultimo scorcio degli anni Sessanta sul movimento studentesco, soprattutto americano e tedesco, è One-dimensional man. Studies in the ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Li Peng

Enciclopedie on line

Li Peng ‹li phëṅ›. - Uomo politico cinese (n. Chengdu 1928). Figlio adottivo di Zhou Enlai, ha aderito al Partito comunista cinese nel 1945 e completato [...] 1989 la legge marziale (mantenuta fino al gennaio 1990) per reprimere il movimento studentesco sviluppatosi in quella primavera. Dal 1998 al 2003 è stato presidente dell'Assemblea ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Cile

Enciclopedie on line

  Stato dell’America Meridionale. Confina a N con il Perù, a E con la Bolivia e l’Argentina; a S e a O è bagnato dall’Oceano Pacifico. Il territorio si [...] prigionieri politici di etnia Mapuche e, soprattutto, il crescere dello scontento nel movimento studentesco, che ha chiesto  una riforma del sistema scolastico pubblico e privato ... Leggi

Immendorff, Jörg

Enciclopedie on line

Immendorff ‹ìmëndorf›, Jörg. - Pittore, scultore e scenografo tedesco (Blekede bei Lüneburg, Sassonia Inferiore, 1945 - Düsseldorf 2007). Si è formato [...] con T. Otto e frequentando la classe di J. Beuys (1964); partecipe del movimento studentesco della fine degli anni Sessanta, Immendorff, Jorg ha concepito fin dagli inizi il fare ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: WOLFSBURG HANNOVER DRESDA KASSEL BONN

Ferrara, Giuliano

Enciclopedie on line

Ferrara, Giuliano. - Giornalista e uomo politico italiano (n. Roma 1952). Dopo aver partecipato tra gli anni Sessanta e Settanta al movimento studentesco, [...] europeo per il gruppo socialista (1989-1994), quindi è entrato a far parte del movimento politico Forza Italia, ed è stato ministro per i rapporti con il Parlamento nel governo ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
pagina 1