pagina 1 di 12 - 133 risultati

studentesco, movimento

Dizionario di Storia (2011)

Fenomeno che si sviluppò in università e scuole di numerosi Paesi industriali dalla metà degli anni Sessanta ai primi anni Settanta (➔ Sessantotto)... Leggi

Risultati relativi a Movimento Studentesco

Il movimento studentesco milanese

Scuola (2011)

Il movimento studentesco milanese - e, in particolare, quello che ebbe sede nell'Università statale - ha avuto come carattere specifico l'obiettivo del suo gruppo dirigente di trasformarlo in partito politico. Naturalmente insieme a questa tendenza,... Leggi

Lotta continua

Enciclopedie on line

Organizzazione politica della nuova sinistra nata a Torino nel 1969 sull’onda del movimento studentesco e delle lotte operaie alla Fiat. Partita da posizioni operaiste, indirizzò in seguito il proprio intervento su altri strati sociali, su terreni di lotta diversi dalla fabbrica e sul Mezzogiorno, modificando più volte la propria linea politica anche nei confronti della sinistra tradizionale... Leggi

Meloni, Giorgia

Enciclopedie on line

Donna politica e giornalista italiana (n. Roma 1977). Si è interessata alla politica sin dall’adolescenza e nel 1996 ha iniziato la militanza in Alleanza nazionale come responsabile del movimento studentesco. Già consigliere provinciale di Roma (1998-2002), nei primi anni Duemila è stata nominata dirigente nazionale e poi presidente di Azione Giovani (organizzazione giovanile di AN confluita in Giovane Italia, Pdl)... Leggi

Avanguardia operaia

Enciclopedie on line

(AO) Movimento politico, nato a Milano nel 1968 dall’incontro fra gruppi di operai aderenti ai Comitati unitari di base e un settore del movimento studentesco. Rispetto ad altre formazioni della nuova sinistra, fu caratterizzata da un maggior radicamento all’interno della classe operaia. Nel 1975 si unì con il PdUP per il comunismo, dal quale si staccò nel 1977; una parte di AO confluì allora nel partito della Democrazia proletaria (1978).... Leggi

Soro, Guillaume

Enciclopedie on line

. – Uomo politico ivoriano (n. Kofiplé 1972). Dirigente del movimento studentesco, nel corso degli anni Novanta è stato più volte incarcerato. Alla guida del Movimento patriottico della Costa d’Avorio, S. è confluito, e ne è diventato in seguito il leader, nel movimento Forze nuove, uno dei gruppi che hanno combattuto la guerra civile ivoriana all’inizio degli anni Duemila. Dopo gli accordi di pace, il movimento Forze nuove ha partecipato attivamente alla ricostruzione e S. è... Leggi

Pizzetti, Luciano

Enciclopedie on line

. – Uomo  politico italiano (n. Cremona 1959). Ha iniziato il suo impegno sociale nel movimento studentesco e in seguito è stato segretario della FGCI. Segretario del Pds cremonese, consigliere comunale, capogruppo in Consiglio provinciale, consigliere comunale a Cremona, è stato tra i fondatori dell'Ulivo e tra i promotori della riforma del Titolo V. Nel 2000 è stato eletto Consigliere Regionale della Lombardia per i DS e riconfermato nel 2005. È stato eletto deputato nel 2008... Leggi

Settantasette

Dizionario di Storia (2011)

Movimento studentesco e giovanile sviluppatosi in Italia nel 1977; fu caratterizzato da un accentuato radicalismo negli atteggiamenti politici e culturali, a cui affiancava una percezione esasperata della specificità della condizione giovanile, contrassegnata dalla precarietà e dall’assenza di «garanzie», e un senso di estraneità nei confronti delle istituzioni e delle forze politiche e sindacali. Fin dal 1973, in partic... Leggi

Sessantotto

Dizionario di Storia (2011)

Movimento di protesta (1967-68) che coinvolse settori del mondo giovanile, in partic. studentesco (➔ studentesco, movimento), negli Stati Uniti e in molti Paesi europei... Leggi

L'Università Cattolica per l'Italia

Cristiani d'Italia (2011)

L’Università Cattolica per l’Italia Sommario: Un progetto nazionale ▭ L’Università Cattolica di padre Gemelli ▭ Trasformazioni e fermenti Un progetto nazionale La progettazione di un ateneo cattolico nell’Italia di Porta Pia, della questione romana e del divario tra appartenenza religiosa e cittadinanza civile ha seguito un percorso piuttosto lungo, che ha coinvolto le figure più rappresentative dell’intransigentismo e anche diversi interlocutori sensibili alle ragioni del filone conciliatorista e, più tardi, esponenti di spicco delle nuove leve democratiche cristiane... Leggi

TERRORISMO

Enciclopedia Italiana - IV Appendice (1981)

. - Il terrore, impiegato a difesa dello stato giacobino, fu legittimato da Robespierre come "emanazione della virtù", "giustizia pronta, severa, inflessibile", che è necessario esercitare in tempo di rivoluzione e di guerra (discorso Sui princìpi di morale politica, 5 febbraio 1794); così, i neologismi terrorisme, terroriste, terroriser, a indicare l'esercizio sistematico del terrore ad opera di un partito al potere, trovarono immediata diffusione, dopo la morte di Robespierre, in tutta l'Europa. Il Tommaseo e il Littré registravano t... Leggi

Le riviste del secondo dopoguerra

Cristiani d'Italia (2011)

Sommario: Gli anni della ricostruzione ▭ Le avanguardie cristiane ▭ La sinistra cattolica ▭ Verso l’apertura a sinistra ▭ Gli anni del concilio ▭ Le preoccupazioni di Roma ▭ L’età dei movimenti ▭ Il cattolicesimo democratico ▭ Il ritorno al ‘cattolicesimo sociale’ ▭ La fine del ‘secolo breve’ Gli anni della ricostruzione Il Novecento è stato definito il secolo delle riviste1, e ciò trova conferma nel secondo dopoguerra quando sulle pagine dei periodici, dopo anni di limitazione della libertà, si concentrò il vivace dibattito degli intellettuali, coinvolti nella ricerca di un progetto per la n... Leggi