Numa Pompìlio

Enciclopedie on line

Numa Pompìlio (lat. Numa Pompilius). - Secondo re di Roma dal 715 al 673 a. C., succeduto a Romolo per designazione del senato dopo un anno d'interregno; figlio del sabino Pompone e marito di Tazia, figlia di Tito Tazio. Avrebbe avuto come maestro Pitagora (in realtà di molto posteriore) e come ... Leggi

NUMA POMPILIO

Enciclopedia dell' Arte Antica (1963)

(Numa Pompilius). - Il secondo leggendario re di Roma (715-673 a. C., secondo la cronologia varroniana) ebbe - stando alla tradizione - una importanza [...] all' 87 a. C. (Grüber, i, p. 301, n. 2367), appare il ritratto di N. NUMA POMPILIO di profilo, barbato, con la fronte schiacciata, i capelli lisci e diademati con un nastro. Sui ... ... Leggi

LLONA, Numa Pompilio

Enciclopedia Italiana (1934)

LLONA, Numa Pompilio. - Poeta ecuadoriano, nato nel 1832 a Guayaquil, dove morì nel 1907. Si educò nella Colombia e nel Perù, di cui fu console in Spagna e in Italia. Ma, eccetto queste assenze per ragioni diplomatiche, visse nella sua patria, insegnando letterature nelle università di Lima, di ... Leggi

quintile

Enciclopedie on line

Quinto mese dei calendario di Numa Pompilio e di Giulio Cesare, in onore del quale prese poi il nome di luglio, Iulius (➔ calendario). ... Leggi

Tullo Ostilio

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Terzo re di Roma, successore di Numa Pompilio. La fonte principale per le notizie relative al suo regno, cui si assegnava la durata di trentadue anni, [...] re, in Cv IV V 11 Che se consideriamo li sette regi che prima la governaro, cioè Romolo, Numa, Tullo, Anco e li re Tarquini, risale di certo a Virgilio Aen. VI 756-853, anziché al ... ... Leggi

Roma

Enciclopedie on line

Città del Lazio, capitale della Repubblica Italiana; capoluogo di regione e città metropolitana (Comune di 1307,7 km2 con 2.617.175 ab. al censimento [...] , salvo che su singoli momenti. La serie dei ‘Sette re di Roma’ (Romolo, Numa Pompilio, Tullo Ostilio, Anco Marzio, Tarquinio Prisco, Servio Tullio, Tarquinio il Superbo) contiene ... ... Leggi

ECUADOR

Enciclopedia Italiana (1932)

(A. T., 153-154). - Repubblica dell'America Meridionale. Il nome gli viene dal fatto che è attraversato dalla linea equatoriale. Confina a N. con la Colombia [...] scritti difese i suoi ideali cattolici, fino al sacrificio della vita. Più letterato è Numa Pompilio Llona (1832-1907), che concepisce la fede con coscienza laica, e nell'Odisea ... ... Leggi

EDILIZIA

Enciclopedia Italiana (1932)

(dal lat. aediles "edili"). - Sotto la denominazione generica di edilizia si può comprendere tutto ciò che riguarda la esecuzione e la manutenzione degli [...] , fra cui una dei costruttori (structores). Che siano state o no costituite da Numa Pompilio, sembra ormai accertato che le corporazioni (collegia) abbiano avuto origine in tempi ... ... Leggi

PROCACCINI, Andrea

Dizionario Biografico degli Italiani (2016)

PROCACCINI, Andrea. – Nacque a Roma nel 1671 da Carlo e da Angelica Vela. Pittore e architetto, fu tra i principali scolari e seguaci di Carlo Maratti [...] Nella residenza si conservava anche una tela raffigurante la consegna della legge a Numa Pompilio (Connor Bulman, 2003, pp. 27-34). Una stampa (Roma, Istituto nazionale per la ... ... Leggi

calendario

Enciclopedie on line

Sistema convenzionale di divisione del tempo: l’intervallo base di tale divisione è di solito l’anno (calendario annuale), la cui durata è fissata in [...] 2.4 Antica Roma. - L’istituzione di un calendario di 12 mesi è attribuita a Numa Pompilio: principalmente regolato sul moto della Luna, comprendeva 355 giorni ed era diviso in 12 ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1