ocra

Enciclopedie on line

In mineralogia, varietà terrose di ematite (ocra rossa) e limonite (ocra gialla) usate come pigmenti. Il nome è stato successivamente esteso ad altri [...] nei rituali funerari, dove il letto o il cadavere stesso veniva cosparso di ocra. Tale uso, continuato in ambito mediterraneo durante Neolitico ed Eneolitico, va correlato, forse ... ... Leggi
CATEGORIA: MINERALOGIA

jarosite

Enciclopedie on line

Minerale, di colore da giallo ocra a giallo bruno, con lucentezza vitrea o subadamantina, solfato basico di ferro e potassio, KFe3(SO4)2(OH)6, romboedrico. In minuti cristalli, in noduli o in incrostazioni a superficie coralloide, si trova in Italia, Boemia, Spagna ecc. ... Leggi
CATEGORIA: MINERALOGIA
TAGS: POTASSIO ITALIA SPAGNA

Auxerre

Enciclopedie on line

Città della Francia centro-settentrionale, capoluogo del dipartimento dell’Yonne. Nei dintorni, notevoli giacimenti di ocra rossa e gialla, il cui sfruttamento costituisce una tradizionale industria. ● Città dei Galli Senoni, Autessiodurum fu notevole centro galloromano. Venuta in potere dei ... Leggi

TERRE COLORATE

Enciclopedia Italiana (1937)

TERRE COLORATE. - Le più note sono le terre rosse e le terre gialle. Mineralogicamente varietà polverulente, rispettivamente di ocre rosse (v. ematite; [...] , affine alla terra di Siena, è la terra d'ombra o terra di Cipro, varietà di ocra con forte quantità di idrossidi di ferro e di ossidi di manganese e piccole quantità di sostanze ... ... Leggi

Pellirosse

Enciclopedie on line

Nome dato dagli Europei ai gruppi indigeni dell’America Settentrionale, derivato dall’uso, proprio di alcuni fra essi, di tingersi il viso con ocra rossa. I primi gruppi a ricevere questo appellativo sembrano essere stati i Beothuc di Terranova, incontrati da G. Caboto nel 1497 (➔ Praterie, Indiani ... Leggi
TAGS: TERRANOVA

Nicòfane

Enciclopedie on line

Nicòfane (gr. Νικοϕάνης, lat. Nicophanes). - Pittore greco (seconda metà sec. 4º a. C.), scolaro di Pausia. La tradizione gli attribuisce accuratezza e [...] uso eccessivo dell'ocra; Polemone, citato da Ateneo, lo ricorda come buon pornografo. Plinio, inoltre, ricorda un quadro raffigurante Asclepio insieme ad altre divinità e una ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: POLEMONE ASCLEPIO PAUSIA LAT

Indiani d’America

Enciclopedie on line

Indiani d’America (o Amerindi) Popolazioni indigene dell’America Settentrionale. La designazione di Indiani per gli indigeni dell’America risale a C. Colombo [...] pellirosse, derivato dall’uso, proprio di alcuni fra essi, di tingersi il viso con ocra rossa. La loro economia era basata sull'agricoltura, la raccolta e, soprattutto, la caccia ... ... Leggi

Tra immaginario e descrizione anatomica

Universo del Corpo (1998)

Tra immaginarioe descrizione anatomica Su una parete di roccia della grotta di Gargas, in Francia, è tracciato il profilo di una mano, e il disegno in [...] ocra rossa si ripete centinaia di volte; più avanti nella caverna altre immagini stilizzate rappresentano gli organi sessuali di uomini e donne. Questi disegni, datati dagli ... ... Leggi

Beothuc

Enciclopedie on line

Popolazione nord-americana, estintasi nel 19° sec., che occupava l’isola di Terranova. I Beothuc furono probabilmente i primi Amerindi visti da G. Caboto [...] nel 1497, che li descrisse «dipinti d’ocra rossa», da cui «Pellirosse». La lingua era isolata nel gruppo linguistico algonchino e i caratteri fisici erano assai diversi da quelli ... ... Leggi

ARCHITETTURA DIPINTA

Enciclopedia dell' Arte Medievale (1991)

La pittura fu uno dei mezzi adottati nel Medioevo per rendere policroma l'a., insieme a materiali da costruzione colorati, incrostazioni, mosaici, tappezzerie, [...] un aspetto più luminoso e che intorno al 1300 i principali edifici erano passati dalle colorazioni ocra e rosso al colore della pietra a vista o al bianco. È difficile stabilire se ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1