BOUVIER, Pietro

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 13 (1971)

BOUVIER, Pietro. - Nacque a Milano il 16 nov. 1839 da Benedetto, artigiano ginevrino, doratore e intagliatore, stabilitosi e accasatosi a Milano. Primo [...] Successivamente dipinse: Parolina all'orecchio (1898), Oibò (1899). Pittura di genere o storica superando le ideuzze romantiche in soggetti come Oibò e pur riconoscendo che non un ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

scrittori stranieri, italiano degli

Enciclopedia dell'Italiano (2011)

1. Il medioevo: Raimbaut de Vaqueiras I primi esempi di uso letterario dell’italiano da parte di uno scrittore straniero sono i due componimenti del [...] o, all’inglese, di nursery rhymes: Oibò, piccina Tutto atterrita; La medicina Bever si in quell’infenice di porco nastro? Oibo’, quel lughero malandrone! Che sudiciume ... ... Leggi

ALFIERI, Vittorio

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 2 (1960)

ALFIERI, Vittorio. - Nacque in Asti il 16 genn. (non 17, come è detto nella Vita) 1749 da Antonio Alfieri e da Monica Maillard de Tournon: fu battezzato [...] l'invasione dei Francesi non saprà commentare se non con questo mediocre epigramma: «Non è dai Galli, oibò, l'Italia invasa: / Gli è tutto pan di casa, / L'una fogna nell'altra si ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
Pubblicità