pagina 1 di 24 - 283 risultati

AINTAB

Città della Cilicia (Turchia asiatica), capoluogo del vilāyet Ghāzī ‛Aintāb, alle falde meridionali del Tauro (940 m. s. m.). Ha 48 mila abitanti, numerosi opifici tessili, cinque moschee ed una chiesa armena. ‛Aintāb sorge presso il luogo dell'antica Doliche (v.) e sembra doversi identificare con la Δῆβα di Tolomeo. Dopo la guerra mondiale fu staccata dal vilāyet di Aleppo cui apparteneva, non senza proteste da parte dei nazionalisti siriani... Leggi

LAVORO

Il lavoro, dal punto di vista economico, è l'applicazione diretta delle facoltà umane alla produzione della ricchezza; alla quale produzione debbono convergere in modo sistematico, con una serie regolare di operazioni, con fine esplicito e in guisa immediata, non col fornire soltanto mezzi esteriori; proprietarî e capitalisti, che apprestano forze di natura e strumenti di capitale, sono così produttori, ma non lavoratori... Leggi

Macchine

Storia della tecnologia di Vittorio Marchis sommario: 1. Definizioni e classificazione. 2. La macchina tra mondo antico e Medioevo. 3. Le macchine dal pressappoco alla precisione. 4. Verso i sistemi meccanici. 5. La grande industria. 6. Oltre le macchine meccaniche. 7. Software. □ Bibliografia. 1. Definizioni e classificazione Si definisce macchina un complesso di elementi fissi e mobili, vincolati cinematicamente, tale che almeno uno degli elementi essenziali sia soggetto a forze che compiono lavoro e quindi sia in moto, per cui si abbia trasformazione di energia, potenza, rendimento... Leggi

CAPITELLO

Egitto. – È verosimile che il c. egiziano derivi da un effettivo impiego di decorazioni con piante e fiori nell'architettura premonumentale o di breve durata (verande, leggeri baldacchini). Nel recinto funerario di Djoser a Saqqāra si riscontra una monumentalizzazione a forma di semicolonna di uno stelo di papiro con infiorescenza aperta. L'infiorescenza di papiro aperta, come vero e proprio c. di colonna, si trova all'inizio (XVIII dinastia) del Nuovo Regno (Tebe E/Luxor: Tempio di Ammone-Mut-Khons; Karnak: Tempio di Ammone)... Leggi

L'ottocento e il novecento 2 - L'ottocento. 1797-1918: LAVORATRICI

CAPITOLO XIILavoratriciZanze era di Cannaregio e faceva l'infilaperle. Passava lunghe ore seduta in circolo con le vicine in calle, la sessola di legno sulle ginocchia, ridendo talvolta con la testa rovesciata all'indietro alle battute delle compagne. Fu così che la notò Nane Merlo, facchino di erberia, non bello ma dall'aria forte e spavalda. La paga di facchino era a cottimo, dalle 3 alle 4 lire al giorno, a cui si aggiungeva il ricavato di qualche servizio a domicilio, ma Zanze era felice di sposare Nane, "il suo sogno modesto di ragazza del popolo si era avverato"(1)... Leggi

MODENA

Estensione territoriale e incremento demografico. - La Via Emilia - suddivisa in Via Emilia Est, Via Emilia, Via Emilia Ovest - attraversa la città di Modena dalla località San Lazzaro alla località Madonnina per una lunghezza di km. 4,3. In seguito all'abbattimento delle mura, avvenuto alla fine del sec. XIX, la città ha veduto triplicarsi negli ultimi venticinque anni la sua superficie in estensione, con direttrice di sviluppo sud-sud-est e est... Leggi

CAPITELLO

Modulo architettonico fondamentale connesso con un sostegno (colonna, pilastro, lesena, anche eventualmente addossati a pareti, nel qual caso si ha un semicapitello) e con altre membrature, in modo più o meno complesso, entro sistemi che canonizzati danno luogo nell'Antichità a speciali tipologie dette 'ordini' (Vitruvio, De architectura, III-IV). Nel Medioevo l'eredità antica del c. è testimoniata da un'ingente e varia casistica e anche dalla diffusione del termine in relazione con una perdurante anche se non determinante nozione degli ordini. Così Isidoro di Siviglia (Etym... Leggi

La costruzione dell'economia unitaria

La costruzione dell’economia unitaria Il ruolo della componente economica nella storia del Risorgimento e dello Stato unitario assunse un rilievo storiografico significativo a partire dagli ultimi anni del XIX secolo. Non erano mancati in precedenza analisi e studi sulle condizioni delle province italiane preunitarie e sui processi di trasformazione dell’Europa contemporanea... Leggi

CAMERA REGIS

. - Nella struttura istituzionale delle monarchie europee tra XI e XIII sec... Leggi

Il Rinascimento. Societa ed economia - Il lavoro. La ricchezza. Le coesistenze: INDUSTRIA E ARTIGIANATO

capitolo iIndustria e artigianato1. Venezia come economia-mondo. Ambiente lagunare e paesaggi socialiSi può affermare con sufficiente sicurezza, sulla base della letteratura esistente, che il XV e la prima metà del XVI secolo rappresentarono per Venezia il periodo in cui le manifatture della città raggiunsero l'importanza che il commercio aveva tradizionalmente svolto nell'affermazione della potenza veneziana (1)... Leggi

Behrens, Peter

Architetto (Amburgo 1868 - Berlino 1940). Una delle figure più significative nella storia dell'architettura, fu il primo punto di riferimento di architetti della nuova generazione quali Le Corbusier, W. Gropius, L. Mies van der Rohe. L'intensa attività del B. si estende indiscriminatamente a tutti i campi dell'architettura: case private, case collettive, chiese, ville, padiglioni per esposizioni industriali, sedi amministrative di grandi industrie, opifici e... Leggi

TESSILE, INDUSTRIA

I primi segni di un'organizzazione delle attività del settore tessile italiano su scala industriale − identificabile con il trasferimento delle attività in opifici, con l'impiego di forza motrice centralizzata e di macchinari meccanici − risalgono ai primi trent'anni del 19° secolo... Leggi