1. Ortona

    Comune della prov. di Chieti (70,2 km2 con 23.801 ab. nel 2008), situato su un colle che domina la costa adriatica a N della foce del torrente Moro. Sulla costa si trovano il porto, racchiuso da due moli, e le spiagge di Lido Riccio e Lido dei Saraceni. È importante centro di produzione e commercializzazione di uva, vino, ortaggi e frutta. Industrie alimentari, meccaniche, tessili, edili. Antico porto dei Frentani e probabile municipio romano, O. fu incendiata dai Normanni (1060); risorse sotto gli Svevi, che la dichiararono porto franco (1196) Leggi

    ortona si trova anche nelle opere:
    Enciclopedia dell' Arte Antica (1996)

    Cittadina costiera abruzzese, in provincia di Chieti

  2. Ortona

    Diplomatico italiano (Casale Monferrato 1910 - Roma 1996). Entrato in carriera nel 1932, divenne rappresentante diplomatico italiano alle Nazioni Unite (1958-61), direttore generale degli Affari economici del ministero degli Esteri (1961-66), segretario generale del ministero degli Esteri (1966-67), ambasciatore negli Stati Uniti (1967-75), presidente (1987-93) dell'Istituto per gli studi di politica internazionale (ISPI). Pubblicò Anni d'America (3 voll., 1984-89); Diplomazia... Leggi

    Categoria: Biografie
  3. Ortóna, Egidio

    Diplomatico italiano (Casale Monferrato 1910 - Roma 1996). Entrato in carriera nel 1932, divenne rappresentante diplomatico italiano alle Nazioni Unite (1958-61), direttore generale degli Affari economici del ministero degli Esteri (1961-66), segretario generale del ministero degli Esteri (1966-67), ambasciatore negli Stati Uniti (1967-75), presidente (1987-93) dell'Istituto per gli studi di politica internazionale (ISPI). Pubblicò Anni d'America (3 voll., 1984-89); Diplomazia... Leggi

  4. Ortona dei Marsi

    Ortona dei Marsi Comune della prov. dell’Aquila (52,7 km2 con 788 ab. nel 2008, detti Ortonesi).... Leggi

    Categoria: Europa
  5. Margherita d'Asburgo duchessa di Parma e Piacenza, governatrice dei Paesi Bassi

    Figlia (Audenarde 1522 - Ortona 1586) di Carlo V e di una certa Giovanna van der Gheynst. Sposò nel 1536 Alessandro de' Medici, poi (1538) Ottavio Farnese, dal quale ebbe (1545) il figlio Alessandro. Nel 1559 si recò nei Paesi Bassi quale governatrice, in rappresentanza di Filippo II re di Spagna... Leggi

  6. Chieti

    Comune dell’Abruzzo (58,6 km2 con 54.901 ab. nel 2008, detti Teatini), capoluogo della provincia omonima. Sorge a destra del fiume Pescara, a 15 km dal mare, su una stretta dorsale (330 m s.l.m.) che costeggia il fiume e sulla quale si svolge, pianeggiante e rettilinea, la via principale (Corso Marrucino), tratto urbano della Via Valeria. L’espansione moderna della città è iniziata con l’apertura (1873) della ferrovia Pescara-Sulmona: la stazione ( C... Leggi

  7. D'Annùnzio, Gabriele

    Scrittore (Pescara 1863 - Gardone Riviera 1938). Fu uno dei maggiori esponenti del decadentismo europeo. Dotato di una cultura molto vasta, mostrò un'inesauribile capacità di assimilare le nuove tendenze letterarie e filosofiche, rielaborandole con una raffinata tecnica di scrittura. VitaEra ancora convittore presso il collegio Cicognini di Prato quando esordì con Primo vere (1879), una raccolta di poesie pubblicata a spese del padre (Francesco Paolo Rapagnetta, che, adottato nel 1851 da una zia materna e dal marito di questa, Antonio D'A... Leggi

  8. Tòsti, Francesco Paolo

    Musicista (Ortona 1846 - Roma 1916); studiò con S. Mercadante; cantante da camera e maestro di canto alle corti d'Italia e, dal 1880, di Gran Bretagna. Raggiunse la celebrità con le sue numerose romanze, per canto e pianoforte: Vorrei morir, Non t'amo più, Aprile, Mattinata, Ideale, A Marechiare.... Leggi

  9. Cascèlla, Tommaso

    Pittore e ceramista italiano (Ortona a Mare 1890 - Pescara 1968), figlio e allievo di Basilio; ha coltivato soprattutto la pittura di paesaggio e l'arte della ceramica (per la manifattura Richard-Ginori di Doccia).... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    doccia,
    pescara,
    manifattura
  10. Trasamóndo conte di Teate

    Feudatario abruzzese (sec. 11º), ultimo signore di Ortona, fu assalito (1070 circa) e fatto prigioniero da Roberto conte di Loritello. I suoi vasti possedimenti in Abruzzo passarono ai Normanni e la città fu distrutta.... Leggi

  11. Cascèlla, Michele

    Pittore (Ortona a Mare 1892 - Milano 1989), figlio e allievo di Basilio; soprattutto paesista. Opere nelle Gallerie d'arte moderna di Milano e di Roma.... Leggi

    Categoria: Biografie
  12. Abruzzo

    Regione dell’Italia peninsulare, considerata, per ragioni storico-economiche, come appartenente all’Italia meridionale. Ha una superficie di 10.762 km2, 305 comuni e una popolazione di 1.262.392 ab. al censimento del 2001 (1.309.797 nel 2007; densità: 121 ab./km2). Comprende le province di Chieti, L’Aquila (capoluogo di regione), Pescara (istituita nel 1926) e Teramo. Precedentemente (dal 1807, ma di fatto dal 1684) era diviso in A. Ulteriore I [Aquila], A. Ulteriore II [Teramo], A. Citeriore [Chieti]: onde l’uso talora ancora ricorrente del plurale Abruzzi. 1... Leggi

  13. RISULTATI DALL'ENCICLOPEDIA ITALIANA

    • ORTONA a Mare

      ORTONA a Mare (A. T., 24-25-26 bis). - Città costiera dell'Abruzzo, in provincia di Chieti (da cui dista 36 km. per carrozzabile), situata a 68 m. s. m. su un colle pliocenico che scende al mare con una ripida scarpata; la stazione ferroviaria sulla linea Ancona-Foggia, che si trova ai piedi del colle, è collegata alla città mediante una funicolare. Ortona ha poi due stazioni (Marina Ortona e Ortona città) le quali si trovano sulla linea a scartamento ridotto e a trazione elettrica Marina. Leggi

    • ORTONA a Mare

      ORTONA a Mare (XXV, p. 634). - Nel corso della campagna angloamericana in Italia, la lunga sosta delle operazioni durante l'inverno 1943-44, tra il fiume Moro, che scorre a sud e il fiume Toro, che scorre a nord della città, ha prodotto in questa devastazioni molto forti sia nei quartieri alti (85% delle case distrutte e notevolmente rovinati il palazzo Farnese e il Castello Aragonese), sia nel porto. In ambedue, l'opera di ricostruzione si svolge con un ritmo abbastanza celere e il porto ha. Leggi

    • ABRUZZO

      ABRUZZO (A. T., 24-25-26). - Il nome, la sua estensione e le sue vicende. - L'origine del nome Abruzzo (la forma singolare è la più corretta anche per designare tutto il paese), Aprutium nel latino medievale, è ignota. Il nome, sconosciuto, per quanto si sa, nell'età classica, appare per la prima volta nel sec. VI d. C. in alcune lettere di S. Gregorio, una delle quali diretta a un Oportunus de Aprutio; indica dapprima il territorio teramano o forse la sola città di Teramo. Leggi

    • CHIETI

      CHIETI (A. T., 24-25-26). - È l'antica Teate, centro dei Marrucini, ora capoluogo d'una delle provincie abruzzesi, già detta Abruzzo Citeriore. Sorge sulla destra del fiume Pescara a 15 km. circa dalla foce, su una dorsale (330 m.) diretta da NE. a SO., che divide le acque affluenti alla Pescara da quelle di alcuni fossi tributarî dell'Alento. Leggi

    • TOSTI, Francesco Paolo

      TOSTI, Francesco Paolo. - Musicista, nato a Ortona il 7 aprile 1846, morto a Roma il 2 dicembre 1916. Studiò al Conservatorio di Napoli sotto la guida di S. Mercadante e nel 1869, trasferitosi a Roma, si fece apprezzare come cantante di concerto. Dedicatosi all'insegnamento del canto, fu nominato maestro della corte reale: sua allieva fu anche la regina Margherita. Nel 1875 si recò a Londra dove ebbe grandi successi come cantante e come maestro; nel 1880 venne chiamato quale insegnante di canto. Leggi

    • FRENTANI

      FRENTANI. - Gruppo etnico sannita, che abitava nei bacini del Frento (odierno Fortore), donde trassero il nome, Tifernus, Sagrus. Città principali: Anxanum e Larinum nell'interno; Ortona e Buca sul mare. Larinum sembra abbia però mantenuto sempre una posizione a sé; sempre infatti si fa distinzione fra fines Anxanorum e fines Larinatium, e nella spartizione di Augusto il suo territorio è assegnato alla II regione, mentre i Frentani furono incorporati nella IV. La denominazione di Castel. Leggi

    • ABRUZZO

      ABRUZZO (I, p. 126). - Popolazione (p. 129). Leggi

    • LANCIANO

      LANCIANO (A. T., 24-25-26). - Città dell'Abruzzo (provincia di Chieti), situata su un pianoro inclinato da sud a nord (285-250 m.), limitato a est dal Fosso Spirito Santo, affluente del Foldrino, a ovest dal piccolo Fosso di S. Apollonia; a circa 8 km. dall'Adriatico e a 20 km. dalla Maiella. Un terzo fosso, detto Malsano, incide il pianoro, per modo che esso risulta diviso in tre elevazioni, due delle quali sono riunite da un ponte a 4 grandi archi, detto Ponte Diocleziano, risalente al sec. III; su esso fu costruita nel sec. XV la cattedrale, detta perciò di S. Maria del Ponte. Leggi

    • TEDESCO, Francesco

      di Ortona a Mare, per il quale, eletto in duplice elezione, optò nel 1904. Leggi

    • DE RITIS, Beniamino

      DE RITIS, Beniamino. - Giornalista, nato ad Ortona a Mare (Chieti) il 1° maggio 1889, morto a Roma il 13 agosto 1956. Già redattore dell'Idea nazionale, del Resto del Carlino, del Messaggero, ecc., nel primo dopoguerra fu chiamato da L. Barzini a far parte della redazione del Corriere d'America da lui fondato a New York; e di là divenne corrispondente del Giornale d'Italia, della Gazzetta del popolo e del Corriere della sera. Collaboratore anche di giornali americani, fu a capo dell. Leggi