Ottentotti

Enciclopedie on line

Nome dato dagli Olandesi a una popolazione indigena dell’Africa australe, che all’epoca dei primi stanziamenti olandesi (17° sec.) occupava in masse [...] . I superstiti vivono oggi in Namibia; gli altri tre raggruppamenti maggiori (Ottentotti del Capo, Ottentotti orientali, Korana) sono praticamente estinti. ● L’economia era basata ... ... Leggi

Khoi-San

Enciclopedie on line

Khoi-San (o Khoin e Khoisanidi) Nome nazionale che si danno gli Ottentotti, penetrato nell’uso etnologico e più in quello linguistico per indicare comprensivamente [...] le popolazioni parlanti lingue della famiglia boscimano-ottentotta. ... ... Leggi
TAGS: OTTENTOTTI

CRAAL

Enciclopedia Italiana (1931)

(Kraal, Kral, dal portoghese corral "recinto"). - Presso i Bantu e gli Ottentotti dell'Africa meridionale, è lo spazio circolare, chiuso da una siepe di pali e sterpi, che si costruisce nel centro di un insediamento ed è destinato alla custodia del bestiame. Per estensione si dà questo nome a ... Leggi

Sudafricana, Repubblica

Enciclopedie on line

Stato dell’Africa australe, che occupa l’estrema parte meridionale del continente, confinando a NO con la Namibia, a N con il Botswana e lo Zimbabwe, [...] qualche secolo dopo. storia 1. Dalle origini alla guerra anglo-boera Gli Ottentotti (agricoltori) e i Boscimani (cacciatori e raccoglitori), indicati collettivamente con il nome ... ... Leggi

Damara

Enciclopedie on line

(o Bergdama) Popolazione d’incerta origine che prima dell’occupazione europea viveva in condizioni di dipendenza dagli Ottentotti, dei quali aveva adottato la lingua e alcuni elementi culturali. Vivono in piccole tribù patrilineari, nutrendosi dei prodotti della raccolta e della caccia. ● Dai ... Leggi
TAGS: OTTENTOTTI

SCHAPERA, Isaac

Enciclopedia Italiana - V Appendice (1994)

SCHAPERA, Isaac Antropologo sudafricano, nato da immigrati russi a Garies (Namaqualand), in una regione abitata dai Khoi-San (Ottentotti e Boscimani), il 23 giugno 1905. Compì gli studi universitari a Città del Capo, dove ebbe come maestro A.R. Radcliffe-Brown. Trasferitosi in Inghilterra, collaborò ... Leggi

Elmenteita

Enciclopedie on line

Località e lago del Kenya centrale, dove sono stati rinvenuti alcuni crani, da cui prende nome una varietà australe degli Ottentotti. Industria di Elmenteita (3° millennio) Localizzata sul versante occidentale della Rift Valley, è caratterizzata da strumenti su lama di ossidiana e da ceramica non ... Leggi
CATEGORIA: AFRICA

HERERO

Enciclopedia Italiana (1933)

(sing. Omu-herero; pl. Ova-herero). - Popolazione negra dell'Africa sud-occidentale appartenente alla grande famiglia bantu. Son designati dagli Ottentotti [...] del bestiame. L'occasione alla rivolta fu offerta dall'insurrezione di una tribù ottentotta dell'estremo SE. per domare la quale le scarse forze della colonia dovettero ... ... Leggi

Moshesh

Enciclopedie on line

‹mošèš› (o Mshweshwe). - Capo indigeno sudafricano (n. nel Basutoland fine sec. 18º - m. ivi 1870). Nel corso di continue lotte contro gli Zulu, gli Ottentotti, i Boeri, e contro le numerose fazioni del suo stesso popolo, Moshesh riuscì a dare unità a quest'ultimo e a formare da un gran numero di ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: GRUPPO ETNICO OTTENTOTTI BASOTHO BOERI ZULU

NIGRIZÎ

Enciclopedia Italiana (1934)

NIGRIZÎ. - Termine usato da varî autori moderni per designare collettivamente i Negri d'Africa, in modo da differenziarli in maniera chiara sia dalle altre [...] varietà umane del continente (Pigmei, Boscimano-Ottentotti, Etiopici, ecc.), sia dai Negri e Negroidi dell'Oceania (v. africa). Nello stesso senso si trovano usate le espressioni: ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1