1. Panteo

    In età tardo-ellenistica e imperiale, epiteto («che ha le virtù di tutti gli dei») di singole divinità (Zeus p., Silvano p., Fortuna p. ecc.) per indicare l’assunzione dei caratteri di tutte le altre. Questa consuetudine, espressione di una tendenza del politeismo greco e romano alla teocrasia, portò anche alla individuazione di una divinità dal nome P. (Πάνϑειον o Πάνϑεος), oggetto di culto specialmente in Grecia, Siria e Asia Minore. Leggi

  2. Polioftalmia

    -Ra, il fenicio El, Bes panteo, rappresentato con il corpo cosparso di occhi ecc. La p... Leggi

    Categoria: Storia Delle Religioni
    Tags:
    argo
  3. Bes

    (gr. Βήσας) Divinità dell’antico Egitto, rappresentata come un nano con le gambe arcuate, provvisto talvolta di una corona di piume; di natura benefica, è dio della musica e protegge il sonno; la sua immagine era un potente amuleto. Forse di origine africana, è divinità ignota prima della XII dinastia. Il volto di B. venne impiegato anche in figurazioni di una divinità più complessa, tradizionalmente catalogate sotto il nome di B. panteo, ma che sono in realtà immagini di un Hor... Leggi

    Categoria: Divinita Ed Esseri Extraumani
    Tags:
    piume
  4. Pantere Nere

    (ingl. Black Panther Party) Movimento rivoluzionario afroamericano, fondato nell’ottobre 1966 ad Oakland, California, da H. Newton e B. Seale. Interpreti della ribellione degli Afroamericani e influenzati dal marxismo e dalla predicazione di intellettuali come Malcolm X, i militanti non rifuggirono dall’uso di mezzi violenti, ai quali però rinunciarono verso la metà degli anni 1970.... Leggi

  5. Panticapeo

    (gr. Παντικάπαιον) Colonia greca della Crimea (od. Kerč´), fondata nel 6° sec. a.C. sul sito di un precedente insediamento (Panti Kapa). Fiorì grazie all’intensa attività commerciale e culturale che esplicava: di qui partivano infatti granaglie per la Grecia e si irradiava presso le tribù scitiche la cultura greca. Dal 480 a.C. fu a capo della federazione delle città greche sorte sulle coste del Bosforo Cimmerio. La massima potenza di P. si ebbe dalla metà del 5° alla metà circa del 3° sec. a.C... Leggi

  6. Ammone

    (gr. ῎Αμμων) Antichissima divinità egiziana, alla testa del pantheon dell’aristocrazia sacerdotale tebana. Identificato a Tebe nel Nuovo Impero con Ra e concepito come divinità pantea (A. «anima primordiale», «grande anima»), non perse l’originaria connessione con i fenomeni atmosferici. Per moglie aveva Mut e per figlio Khons. Era raffigurato come sovrano, con la veste corta, la collana e due alte piume, o con la testa di ariete, o con corna di ariete alle tempie. Gli erano sacri l’oca e l’ariete dalle corna ricurve. Padre fisico del faraone, gli spettava il bottino di guerra... Leggi

  7. Balta

    Nome delle vaste pianure d’inondazione del Danubio (dal romeno baltă «acquitrino, palude»), specie nella parte deltizia e nel corso inferiore a sinistra del fiume. In fase di piena, presentano spesso isole, con ricchi canneti e boscaglie poi sommerse.Lo stesso termine b., ma con derivazione dall’arabo al-balṭa «pantano», in Cirenaica designa le conche a idrografia chiusa.  Regione delle B. è detta una vasta zona (9000 km2) nella parte meridionale dell’altopiano cirenaico, priva di scolo al mare.... Leggi

    Categoria: Geomorfologia
    Tags:
    palude,
    idrografia,
    danubio
  8. Elkann, Alain

    Giornalista e scrittore italiano (n. New York 1950). Nato in seno a una famiglia benestante, multilingue (padre francese e madre italiana) e di fede ebraica, si è laureato in Giurisprudenza all’Università di Ginevra. Oltre ad aver scritto per quotidiani e riviste quali La Stampa, Nuovi Argomenti, The Literary Review, Shalom e Panta, è celebre per i libri-intervista che ha pubblicato nel corso degli anni; tra tutti si ricordano Vita di Moravia (1990, con A. Moravia), Cambiare il cuore (1993, con il cardinale C. M. Martini) ed Essere ebreo (1994, con il rabbino E. Toaff). E... Leggi

    Categoria: Biografie
  9. Shakur, Tupac Amaru

    Rapper statunitense (New York 1971 - Las Vegas 1996). Nato Lesane Parish Crooks, a sei anni è stato ribattezzato Tupac Amaru Shakur. Figlio di un’attivista delle Pantere Nere, è cresciuto nei quartieri periferici di New York in condizioni di povertà e ha iniziato a scrivere le prime liriche durante gli anni di studio alla Baltimore School for the arts (Maryland). Dopo aver lasciato il gruppo hip hop Digital Underground, nel 1991 ha pubblicato 2Pacalypse Now; l’album ha ottenuto un grande successo di vendite, ma è stato duramente criticato a causa dei testi violenti... Leggi

    Categoria: Biografie
  10. Pantàl

    pantàl Nome commerciale di leghe di alluminio, di composizione simile all’antico rodal contenenti magnesio (0,3-2%), silicio (2-5%), rame, manganese; impiegate per getti in conchiglia e in sabbia.... Leggi

  11. Shaffer, Peter

    Drammaturgo inglese (n. Liverpool 1926). Dopo alcune commedie scritte per la televisione, si è affermato con Five finger exercise (1958). Sono seguite The private ear e The public eye (1962), la pantomima The merry roosters panto (1963) per il "theatre workshop" di J. Littlewood, lo spettacolare The royal hunt of the Sun (1964), sulla conquista del Perù, Black comedy (1965). Successivamente S... Leggi

  12. Villa Literno

    Comune della prov. di Caserta (fino al 1927 Vico di Pantano; 61,6 km2 con 10.916 ab. nel 2008, detti Liternesi), in zona bonificata, al margine della pianura del Volturno. Sviluppate attività agricole (ortaggi, frutta, allevamento del bestiame).... Leggi

    Categoria: Italia
    Tags:
    literno,
    volturno,
    caserta,
    ortaggi
  13. RISULTATI DALL'ENCICLOPEDIA ITALIANA

    • PANTANO, Edoardo

      PANTANO, Edoardo. - Patriota e uomo politico, nato ad Assoro (in provincia di Enna) il 14 febbraio 1842, morto a Roma il 16 maggio 1932. Studiò medicina all'università di Palermo, ma giovanissimo si gettò nelle agitazioni politiche militando, ardente repubblicano, nel partito più avanzato. Nell'agosto del 1862, appena ventenne, seguì Garibaldi ad Aspromonte. Volontario nella guerra del 1866, dopo l'armistizio andò a Lugano, e per la prima volta vide il Mazzini, col quale, negli anni antecedenti, era stato già in corrispondenza epistolare. Leggi

    • PANTANO, Gherardo, generale

      PANTANO, Gherardo, generale. - Nato a Oderzo (Treviso) nel 1868, morto il 17 agosto 1937 a Montecatini Terme. Seguì i corsi della scuola militare di Modena e nel settembre 1894, col grado di tenente dei bersaglieri, ottenne di partire per l'Eritrea, dove partecipò alla marcia su Adua e ai combattimenti di Coatìt, Senafè, Debra Ailà e Mai Merèt. Ad Adua, dove venne fatto prigioniero, si guadagnò una medaglia d'argento. Alla fine del 1898 ottenne di ritornare in Eritrea, dove trascorse molti mesi compiendo importanti escursioni verso il confine del Sudan e in Dancalia. Leggi

    • VERONA

      VERONA (A. T., 24-25-z6). - Città del Veneto, capoluogo di provincia, sulla ferrovia Milano-Venezia, a 45°26′ lat. N. e a 10° 59′ 13″ long. O., a m. 59,10 sul mare. Il territorio del comune fino al 1923 aveva una superficie di 52,89 kmq., ma successivamente vennero aggregati a Verona i comuni di Aversa, Quinzano, Parona di Valpolicella, San Massimo all'Adige, Santa Lucia, Ca' di David, San Michele Extra, Montorio Veronese, Mizzole, Santa Maria in Stelle, Quinto di Valpantena e la frazione Palazzina del comune di S. Giovanni Lupatoto, portando così la sua superficie a kmq. 199,77. Leggi

    • STAGNO

      STAGNO (fr. étang, marais; sp. pantano, estero; ted. Moor, Sumpf, Teich; ingl. marsh, moor). - F. A. Forel ha dato dello stagno una definizione che può essere considerata classica: "Uno stagno è un lago senza zone di notevole profondità; esso può esser invaso per tutta la sua superficie dalla flora litoranea". Di contro a questa definizione sta quella di E. Naumann, per il quale "lo stagno è propriamente uno specchio d'acqua, più piccolo di un lago. Ma praticamente uno stagno, a parte la superficie, è uno specchio d'acqua non permanente". Leggi

    • CANCELLIERI

      CANCELLIERI. - Famiglia originaria del contado pistoiese (da Agliana o dal Pantano). Chi diede il nome alla casata fu Cancelliero che, arricchitosi facendo il banchiere, ebbe parte notevole negli affari del comune fra il 1210 e il 1240. Nello stemma dei C. figura un porco, perché Sinibaldo, padre di Cancelliero, era soprannominato Porco. Rinieri, Amadore e Sinibaldo, figli di C., continuando con fortuna il commercio bancario, conseguirono la dignità cavalleresca. Sul finire del sec. XIII i C. contavano più di cento uomini d'arme, ed erano padroni di una banca che operava anche in Francia. Leggi

    • REGILLO, Lago

      REGILLO, Lago. - Località dell'antico Lazio, nell'agro Tuscolano (forse dove è oggi il Pantano Secco a nord di Frascati), celebre per la battaglia che, secondo la tradizione, fu combattuta al principio del sec. V a. C. (499 a. C., secondo Livio, II, 19; 496, secondo Dionisio, VI, 2), dai Romani contro i Latini, incitati da Tarquinio il Superbo, per mezzo del genero Ottavio Mamilio.Il vecchio re fu presente alla battaglia e vi fu ferito, come feriti o uccisi rimasero in singolari tenzoni tutti i duci dell'una e dell'altra parte. Leggi

    • GUIDO da Como

      GUIDO da Como. - Scultore. È lo stesso G. Bigarelli da Como, e più precisamente da Arogno, che nel 1246 eseguì il fonte del battistero di Pisa: lo dimostra il confronto col pergamo da lui firmato (1250) in S. Bartolomeo in Pantano a Pistoia. Venuto di Lombardia, quando ancora vi operavano i discendenti dell'Antelami, forse da principio lavorò accanto all'anonimo possente scultore lombardo delle storie di S. Martino e di S. Leggi

    • PESARO

      PESARO (XXVI, p. 917; App. I, p. 928; II, 11, p. 528). - Nell'ultimo decennio la città, che al censimento del 15 ottobre 1961 contava 65.601 abitanti (residenti nel comune), ha avuto un notevole sviluppo topografico verso NE, ampliando la già esistente città-giardino, cui è attribuita una particolare funzione turistica e alberghiera. L'ulteriore incremento del centro si è invece avviato dapprima sulla direttrice SO, poi SE e NO (località Pantano, Montegranaro e Soria). La zona industriale è prevista nell'ansa del fiume Foglia, a SO dell'abitato, e in S. Leggi

    • LENTINI, Lago di

      LENTINI, Lago di (detto anche Biviere di Lentini; A. T., 27-28-29). - È il bacino lacustre più vasto della Sicilia e si stende, nella provincia di Siracusa, a NO. della città che gli dà il nome e che dista da esso circa 3 km. È dubbio che in antico s'indicasse col nome di Palus leontinensis questo lago, piuttosto che il Pantano di Lentini o di Carlentini, che si allarga a 6 km. a NE. del lago, allungandosi sulla costa per circa 7 km.; e sembra anche senza serio fondamento l'opinione che esso sia il Lacus Herculis degli antichi. Leggi

    • PANTERA

      PANTERA (dal gr. πάνϑηρ; lat. scient. Panthera Oken, 1816; fr. panthère; sp. pantera; ted. e ingl. Panther). - Il termine Panthera è variamente usato da diversi autori: noi lo consideriamo sinonimo di Felis L., 1758 (v. Felini). Quale termine volgare Pantera è esattamente sinonimo di Leopardo (v.). Sono peraltro anche chiamati pantere due tipi di felini ai quali il termine volgare di leopardo non fu praticamente mai applicato.1. Pantera nebulosa o Pantera dalle grosse gambe (lat. scient. Felis nebulosa Griffith), con tronco lungo circa 1 m. Leggi