pagina 1 di 1 - 1 risultati

maledetti, poeti

Denominazione coniata da P. Verlaine (che la usò come titolo della sua opera critica Les poètes maudits, 1884), desumendo l’immagine da una poesia di C. Baudelaire (Bénédiction da Les fleurs du mal), nella quale una madre maledice la sorte che le ha dato un figlio poeta. Per poeti m. Verlaine intendeva i veri creatori o poeti assoluti, condannati a scontare in vita, misconosciuti dal proprio tempo, una visione anticipatrice e necessariamente conflittuale. Poeti m. per antonomasia sono, oltre a... Leggi

Categoria:

Tags: