qui

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Nominativo del pronome relativo latino, che ricorre alcune volte nell'opera volgare di Dante. È riferito ad Amore, nella frase attribuita allo spirito [...] cieli: Pd III 30, 50, 64, 75 e 77, IV 37 e 50, IX 32 Cunizza fui chiamata, e qui refulgo, e 103 Non però qui si pente, ma si ride; e ancora al v. 106, XIX 14, XXI 62, 72 e 100 (La ... ... Leggi

QUI O QUÌ?

La grammatica italiana (2012)

QUI O QUÌ? La grafia corretta di questo avverbio di ➔luogo è qui, senza accento. Tranne nei pochi casi in cui è necessario distinguerli da forme omofone [...] STORIA Fino alla fine dell’Ottocento e ai primi del Novecento era diffusa anche la forma accentata Quì la bramata pace, ed il riposo / lieto godrai (G. Leopardi, Poesie giovanili ... ... Leggi
CATEGORIA: GRAMMATICA

Qui lugent

Enciclopedia Dantesca (1970)

Qui lugent. - Della terza beatitudine evangelica (" Beati qui lugent, quoniam ipsi consolabuntur ", Matt. 5, 5) D. riporta testualmente soltanto queste [...] guida D. e Virgilio alla quinta cornice del Purgatorio mosse le penne... e ventilonne, / ‛ Qui lugent ' affermando esser beati, / ch'avran di consolar l'anime donne (Pg XIX 50). ... ... Leggi

Benedictus qui venis

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - L'acclamazione popolare al Messia o al trionfatore in genere era un'espressione gioiosa e sacrale nello stesso tempo. I fatti storici e ‛ tipici ' [...] venit tibi mansuetus ", e tutto il popolo acclamava Gesù dicendo: " Hosanna filio David, benedictus qui venit in nomine Domini " (cfr. Luc. 19, 38; Matt. 21, 5 e 9). Liturgicamente ... ... Leggi

L’homme qui rit

Enciclopedie on line

L’homme qui rit (L’uomo che ride) Romanzo (1869) dello scrittore francese V. Hugo (1802-1885).  Narra storia di Ursus, un saltimbanco orribilmente mutilato [...] cinematografici tra i quali si ricordano: The Man Who Laughs (1928), di P. Leni e L'homme qui rit (2012), di J.-P. Améris, con G. Depardieu. Per approfondire The Man Who Laughs, di ... ... Leggi

Diligite iustitiam, qui iudicatis terram

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - È l'inizio del libro sacro attribuito a Salomone (Sap. 1, 1). Per il suo contenuto e per le prime parole chiaramente esplicative la frase è sintesi [...] le anime di maggior fama: Giosuè, Carlo Magno, Goffredo di Buglione, ecc. Diligite iustitiam, qui iudicatis terram sale poi al sesto cielo, quello di Giove, dove le anime cantando ... ... Leggi

lombardismi

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Prescindendo qui dalle relazioni di D. con i territori ‛ lombardi ', e dal suo giudizio sulle parlate di essi, per cui v. LOMBARDIA, diremo che una [...] altro, l'" insta " del Serventese romagnolo 2 (cfr. Contini, Poeti I 879). Si potrebbe aggiungere qui l'arzanà de' Viniziani, in If XXI 7; ma con questo e con esempi analoghi siamo ... ... Leggi

soffrattoso

Enciclopedia Dantesca (1970)

(soffrettoso). - L'aggettivo (qui chiaramente gallicismo), che significa " bisognoso ", indigente " (Tommaseo, Dizionario; Battisti Alessi), ricorre due [...] vecchiezza vien (CLIV 13; cfr. Rose 12917-18 " Meesmement cele qui pense / D'aquerre a fere sa despense ". Qui potrebb'esserci il ricordo di un altro luogo dello stesso discorso ... ... Leggi

Vorrei sapere quale tra queste due espressioni è corretta... “c'erano mia mamma e mia nonna”, “c'era mia mamma e mia nonna”.

Lingua italiana (2014)

Più soggetti (qui mia mamma e mia nonna) collegati con una congiunzione copulativa (qui e) vogliono di norma il verbo al plurale: c'erano mia mamma e mia nonna. Quando, come in questo caso, il predicato è anticipato rispetto ai soggetti coordi ... Leggi
CATEGORIA: GRAMMATICA
Pubblicità
pagina 1