Venezia, Repubblica di

Enciclopedie on line

Formazione statale sviluppatasi a partire dal 7° secolo e affermatasi nel corso dei secoli come grande potenza navale e commerciale. origini Le isole della [...] più sicura delle altre, divenne sede del potere politico e la Venezia, Repubblica di di Venezia, Repubblica di iniziò a fiorire grazie al commercio marittimo con la stessa Bisanzio ... ... Leggi

stradiotti

Enciclopedie on line

Soldati di una cavalleria leggera che la Repubblica di Venezia organizzò per controbattere le incursioni della cavalleria leggera turca (15° sec.). In [...] , mazza e daga al fianco. Si mostrarono sempre devotissimi alla Repubblica di Venezia; lo sviluppo della fanteria, dell’artiglieria e delle fortificazioni da campo li fece poco ... ... Leggi
CATEGORIA: MILITARIA

doge

Enciclopedie on line

Capo dello Stato nella Repubblica di Venezia. La sua esistenza è documentata dall’8° sec., quando il doge nominato dalla comunità veneziana sostituì il [...] (1339), al supremo magistrato della Repubblica di Genova. Tale doge si differenziava da quello veneziano nei modi dell’elezione (doveva essere di famiglia popolare e poi anche ... ... Leggi

promissione

Enciclopedie on line

Nella Repubblica di Venezia, dal 12° sec. in poi, promissione (o promissione dogale o ducale, o anche, semplicemente, dogale o ducale) era il giuramento [...] che il doge prestava all’atto di assumere il potere e rinnovava a determinate scadenze; Il testo delle promissione costituiva una sorta di statuto, analogamente ai brevi dei Comuni ... ... Leggi

Gentile della Leonessa

Enciclopedie on line

Gentile della Leonessa. - Condottiero della repubblica di Venezia (m. 1453). Cognato del Gattamelata, fu per l'intervento di questo assunto al soldo di [...] Venezia; rivelò le sue qualità militari combattendo contro i Visconti di Milano (1432). Dal 1451 generalissimo della repubblica, combatté contro B. Colleoni a Manerbio (19 apr. ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

quaderniere

Enciclopedie on line

Nella Repubblica di Venezia, contabile che riportava nei libri maestri le pratiche di dare e di avere dai quaderni o giornali di contabilità dei banchi [...] pubblici o di aziende mercantili. ... ... Leggi

SARPI, Fra Paolo

Enciclopedia Italiana (1936)

SARPI, Fra Paolo. - Servita e consultore della repubblica di Venezia. Nacque in Venezia il 14 agosto 1552 da Francesco e Lisabetta Morelli ed ebbe al fonte [...] 1606 e portò all'interdetto che Paolo V scagliò contro la repubblica (v. Paolo v; venezia: Storia), fu di grandissima importanza per il pieno rivelarsi e l'ulteriore sviluppo del ... ... Leggi

GIUSTINA

Enciclopedia Italiana (1933)

. - Moneta veneziana. La Repubblica di Venezia nel 1572, doge Alvise I Mocenigo, creò una nuova moneta d'argento da 40 soldi o 2 lire di peso ridotto, [...] giustina perché aveva al rovescio S. Giustina. Bibl.: N. Papadopoli-Aldobrandini, Le monete di Venezia, II, Venezia 1907, tavv. XXXIV, i, XXXV, 9, XXXVI, 1-5, XXXIX, 3, 4, XL, i. ... ... Leggi

LIRONE

Enciclopedia Italiana (1934)

. - Il 5 gennaio 1571 la repubblica di Venezia, per affrettare la coniazione delle specie minute di cui c'era urgente bisogno, autorizzò l'emissione di [...] con la indicazione del valore X e anche 20. Bibl.: Corpus Nummorum Italicorum, VIII, tav. XL, n. 6, 7; N. Papadopoli Aldobrandini, Le monete di Venezia, parte II, Venezia 1907. ... ... Leggi

CHIARI, Pietro

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 24 (1980)

CHIARI, Pietro. - Nacque a Brescia, allora sotto la Repubblica di Venezia, il 25 dic. 1712. Sulla prima fase della sua vita non si conoscono altre fonti [...] padre, colonnello al servizio di Venezia, onde poté dire didi essere "nato, cresciuto felicemente, quasi fossi nell'ideale Repubblica di Platone" (ibid.). Con queste parole ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
Pubblicità
pagina 1