revanscismo

Enciclopedie on line

Programma, movimento e più in generale atteggiamento nazionalistico tendente al recupero, con una nuova guerra, del territorio e del prestigio perduti [...] ... Leggi

neonazismo

Lessico del XXI Secolo (2013)

neonazismo s. m. – Nuova forma di ideologia nazifascista diffusa già alla fine degli anni Cinquanta del 20° sec. negli Stati Uniti e in Europa – dove nacquero [...] , a rilanciare sulla scena internazionale, con estremo realismo, il tema del revanscismo nazista. In questo modo, infatti, i nuovi atteggiamenti razzisti, indirizzati specialmente ... Leggi

Polonia

Atlante Geopolitico 2015 (2015)

bandiera posizione mappa Informazioni principali Dati generali Nella sua storia plurisecolare, la Polonia è stata al centro delle dinamiche geopolitiche [...] , senza mai superare però alcune diffidenze di fondo. La crisi ucraina e il revanscismo imperiale russo promosso da Vladimir Putin nel 2014 hanno nuovamente peggiorato le relazioni ... Leggi

Wilson, Woodrow

Enciclopedia dei ragazzi (2006)

Uno studioso prestato alla politica Insigne studioso e professore universitario, Woodrow Wilson mise la sua cultura al servizio della politica e, [...] intenzioni e i suoi obiettivi. Il risultato fu che in Germania sorse un pericoloso revanscismo, cioè un desiderio di rivincita che in breve tempo mise robuste radici costituendo il ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

D'APICE, Domenico

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 32 (1986)

D'APICE, Domenico. - Nacque a Napoli il 30 genn. 1792 da Giovan Battista, "riputato negoziante" (Sforza, p. 756). Molto poco si conosce della prima giovinezza [...] il Belgio, da poco resosi indipendente dai Paesi Bassi ma ancora esposto al pericolo del revanscismo olandese. All'inizio del 1832 il D'APICE, Domenico si arruolò col grado di ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

North Atlantic Treaty Organization

Atlante Geopolitico 2015 (2015)

North Atlantic Treaty Organization (NATO) Organizzazione del trattato del Nord Atlantico Informazioni principali Dati generali Finalità IL TRATTATO [...] militare e finanziario ai separatisti filorussi della autoproclamatasi Repubblica del Donbass. Il revanscismo e la politica di potenza della Federazione Russa si sono poi estesi ... Leggi

MANZONI, Gaetano

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 69 (2007)

MANZONI, Gaetano. - Nacque a Lugo di Romagna il 16 ott. 1871 dal conte Giovan Battista, matematico, ingegnere idraulico e uomo politico, e da Teresa Pasetti, [...] , riparazioni, disarmo, revisione dei trattati, opposizione più o meno rigida al revanscismo tedesco e riassetto economico-finanziario mondiale. In un clima reso particolarmente ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

LUBITSCH, Ernst

Enciclopedia del Cinema (2003)

Regista e attore cinematografico tedesco, naturalizzato statunitense nel 1936, nato a Berlino il 28 gennaio 1892 e morto a Los Angeles il 30 novembre [...] , Ernst sa cogliere, accanto al fascino nostalgico delle immagini materne, sintomi inquietanti di revanscismo e di militarismo. A queste opere fece seguito uno dei vertici della ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

OLTRE LA CRITICA

XXI Secolo (2009)

Fattori della crisi Di crisi della critica si discute in Italia da più di vent’anni. Anche se, come sempre in questi casi, è fuori luogo cercare un [...] una impasse forse più per il suo successo che per le sue aporie, si abbandona al revanscismo più smaccato. A una teoria ripudiata non si contrappone un’altra teoria, ma il presunto ... Leggi
Pubblicità
pagina 1