1. Ronco

    In semeiotica medica, rumore respiratorio, a carattere secco, di tonalità bassa e sonora che si riscontra in tutti i casi di alterato flusso aereo per restringimento dell’albero bronchiale, causato da processi flogistici di varia natura.... Leggi

    Categoria: Diagnostica E Semeiotica
    Tags:
    semeiotica
  2. Ronchi dei Legionari

    Comune della prov. di Gorizia (17 km2 con 11.946 ab. nel 2008) nella pianura friulana.A R. fu arrestato, il 16 settembre 1882, Guglielmo Oberdan e da R. partì (la notte fra l’11 e il 12 settembre 1919) la spedizione (marcia di R.) che al comando di Gabriele D’Annunzio occupò Fiume.... Leggi

  3. Ronco

    Specie (Echinorhinus bruchus) di pesce Elasmobranco Echinorinide. Vive nell’Atlantico e nel Mediterraneo, in profondità.... Leggi

  4. Poveri lombardi

    Denominazione dei valdesi d’Italia dopo la scissione dai loro confratelli francesi, verso il 1205, a opera di Giovanni da Ronco, presso Cornegliano (Piacenza). Furono caratterizzati da una decisa ostilità alla Chiesa e alla sua gerarchia, dalla pratica del lavoro collettivo e della povertà individuale, dal riconoscimento dei poteri sacerdotali (tra cui quello di consacrare l’ostia e il calice) ai laici, uomini e donne di vita degna... Leggi

  5. Meldola

    Comune della prov. di Forlì-Cesena (78,8 km2 con 9931 ab. nel 2008), situato nell’alta pianura romagnola sopra l’apice del conoide del fiume Ronco, a circa 12 km da Forlì. Nel 1441 se ne impadronì Malatesta Novello, signore di Cesena. Alla sua morte (1465) M. passò ai Malatesta di Rimini, i quali ne furono privati nel 1499 dal Valentino; dal 1503 fu tenuta dai Veneziani; da questi al termine della guerra della lega di Cambrai (1509) passò definitivamente alla Chiesa, che la costituì in feudo.... Leggi

  6. Ronco Scrivia

    Comune della prov. di Genova (30,5 km2 con 4593 ab. nel 2008) nell’alta valle della Scrivia. Attività industriali nei settori metalmeccanico, petrolchimico e alimentare.... Leggi

    Categoria: Europa
    Tags:
    scrivia
  7. Banti, Anna

    Pseudonimo della scrittrice italiana Lucia Longhi Lopresti (Firenze 1895 - Ronchi, Massa, 1985). Redattrice della sezione letteraria della rivista Paragone, diretta dal marito R. Longhi. Temperamento critico (testimoniato da scritti di storia dell'arte, di letteratura e di cinema) e lirico insieme, i suoi racconti e romanzi mirano a cogliere (sull'esempio di E... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    lorenzo lotto,
    artemisia
  8. Falterona, Monte

    Monte dell’Appennino Tosco-Emiliano (1654 m), tra il Casentino, il Mugello e le valli romagnole del Ronco e del Montone. Vi si trovano le sorgenti del fiume Arno. Fa parte del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi - Monte Falterona - Campigna. Presso la sua cima fu rinvenuta (1838) una ricca stipe etrusca, con materiale del 6°-4° sec. a.C., andata poi dispersa (solo qualche pezzo è ora al Louvre e al British Museum).... Leggi

    Categoria: Europa
    Tags:
    arno,
    campigna,
    mugello,
    montone,
    louvre
  9. Giovi, Passo dei

    Valico dell’Appennino Ligure (472 m s.l.m.) fra le valli del Polcevera e della Scrivia. Dal 1821 è percorso da una strada che sostituì l’antica via per il Passo della Bocchetta e rimase la principale via di comunicazione fra Genova e la Valle Padana fino all’apertura dell’autostrada Genova-Serravalle Scrivia (1935). Quest’ultima sottopassa a breve distanza il crinale appenninico con la galleria dei Giovi, lunga 905 m. La galleria ferroviaria dei Giovi, sulla linea Genova-Ronco Scrivia, è stata una delle prime e per molti anni una delle più lunghe (8294 m) gallerie italiane.... Leggi

    Categoria: Europa
    Tags:
    polcevera,
    valico,
    scrivia
  10. Rocca San Casciano

    Comune della prov. di Forlì-Cesena (50,2 km2 con 2095 ab. nel 2008). Il centro è situato a 210 m s.l.m. nella sezione mediana della valle del Montone, di cui costituisce il centro principale. Attività turistiche.Nel 1381 fu conquistata dalla repubblica fiorentina, di cui rappresentò dopo il 16° sec. il capoluogo nei domini di là dall’Appennino fra le valli del Lamone e del Ronco; appartenne alla provincia di Firenze fino al 1926. Conserva ancora i bastioni della rocca fiorentina.... Leggi

  11. Danèri, Luigi Carlo

    Architetto e ingegnere italiano (Borgo Fornari, Ronco Scrivia, 1900 - Genova 1972). Aderì giovanissimo al movimento moderno, legandosi all'ambiente razionalista della rivista Casabella di G. Pagano. La sua opera è ispirata a Le Corbusier, cui si manterrà costantemente fedele, nel tentativo di conciliare i problemi dell'architettura con quelli della programmazione a scala urbana: case intensive alla Foce del Bisagno (1934-40), quartiere INA-Casa di Villa Bernabò Brea a Genova (in collab., 1951-54)... Leggi

  12. Montone

    Fiume della Romagna (76 km; bacino di 626 km2). Nasce dal crinale appenninico, nell’Alpe di San Benedetto, e scende in direzione NE, in una valle a morfologia accidentata. Bagna Rocca San Casciano, Dovadola e Castrocaro. Sboccando nella Pianura Padana riceve, da destra, il fiume Rabbi; traversa la pianura in buona parte canalizzato. Presso Ravenna volge a E, unendosi al fiume Ronco con il quale dà origine ai Fiumi Uniti.... Leggi

  13. RISULTATI DALL'ENCICLOPEDIA ITALIANA

    • RONCATO, Achille

      RONCATO, Achille. - Biochimico, nato a Padova il 27 novembre 1887. Allievo del fisiologo A. Stefani e del chimico-fisico A. Miolati, già professore di fisiologia nell'università di Ferrara, dal 1931 insegna chimica biologica a Padova. È socio nazionale dell'Accademia dei Lincei.Tra le ricerche personali e della sua scuola vanno ricordate quelle sulla fisiologia dei vasi sanguiferi, sull'influenza del fegato sulla funzione cardiaca, sulle applicazioni della polarografia alla biochimica, sul. Leggi

    • RONCHI

      RONCHI dei Legionarî (A. T., 24-25-26). - Grossa borgata della provincia di Trieste, 4 km. NO. di Monfalcone, 11 m. s. m., all'estremità orientale della pianura friulana, non molto lontana dall'Isonzo, presso la biforcazione della linea ferroviaria che da Monfalcone manda un ramo verso Gradisca e l'altro verso Cervignano. Leggi

    • STEFANI

      . Manca, A. e E. Cavazzani, U. Deganello, G. A. Pari, A. Roncato. Leggi

    • DUCCESCHI, Virgilio

      DUCCESCHI, Virgilio (App. II, 1, p. 808). - Fisiologo, morto il 19 giugno 1952.Bibl.: Commemorazione di A. Roncato, in Atti Acc. Naz. dei Lincei, Rendiconti, Classe Sc. fis. mat. e nat., serie VIII, vol. XIV, 1953, pp. 443-449.. Leggi

    • LA RONCIERE, Charles Bourel de

      LA RONCIÈRE, Charles Bourel de. - Storico francese, nato a Nantes nel 1870; dopo aver fatto gli studî di archivista-paleografo, fu membro dell'École française di Roma, dove preparò la pubblicazione dei Regesti di Alessandro IV (1894-95); poi entrò come bibliotecario alla Bibliothèque Nationale di Parigi nella quale è conservatore del Département des Imprimés. Si è dedicato specialmente a studî sulla storia della Marina e la sua opera principale è l'Histoire de la marine franåaise (Parigi 1890-1932, voll. 7, in corso). Leggi

    • MELDOLA

      MELDOLA (A. T., 24-25-26). - Piccola città della provincia di Forlì (Emilia), a 57 m. s. m., e a 13 km. a SSE. di Forlì, sulla sinistra del torrente Ronco. Risalente all'alto Medioevo, è sorta lungo la strada che rimonta la valle del Ronco, proprio là dove il torrente fa un largo gomito a E.; il ponte sul Ronco è una bella costruzione veneziana del 1503. La cittadina ha forma rettangolare, tagliata dalla strada provinciale, lungo la quale si allineano le case. Ha una bella piazza, un vasto palazzo comunale e alcune belle chiese. Della rocca, eretta nel sec. Leggi

    • MALPIGHI, Marcello

      MALPIGHI, Marcello. - Biologo e medico, nato il 10 marzo 1628 nella villa di Ronchi presso Crevalcuore nel Bolognese, morto a Roma il 30 novembre 1694. Perduti da ragazzo i genitori, già imbevuto di buoni studî generali, per consiglio del Natali frequentò i corsi di medicina nell'Ateneo bolognese, ove si laureò nel 1653 e a soli 28 anni vi cominciava il suo insegnamento universitario. Richiesto da Ferdinando II di Toscana, passò a insegnare a Pisa medicina teorica. Ivi conobbe Gianalfonso Borelli. Leggi

    • BANTI, Anna

      BANTI, Anna(App. III, I, p. 202)Scrittrice italiana, morta a Ronchi il 2 settembre 1985. Condirettrice della sezione ''Letteratura'' della rivista Paragone, dal 1970, anno della morte del marito, R. Longhi, ne ha curato anche la sezione ''Arte''. Ha collaborato inoltre a Il Mondo, Oggi e a L'Approdo letterario. Leggi

    • CISERI, Antonio

      CISERI, Antonio. - Pittore, nato a Ronco (Canton Ticino) il 25 ottobre 1821, morto a Firenze l'8 marzo 1891. Ottenne la cittadinanza italiana. Recatosi a Firenze nel 1833, fu ammesso all'Accademia del disegno dove compì tutto il corso. Nel 1841 espose all'Accademia di S. Matteo in Firenze un quadro di libera invenzione raffigurante Carlo V nell'atto di raccogliere il pennello di Tiziano. Dopo non molto conquistò il premio triennale dell'Accademia stessa, con una tela rappresentante S. Giovanni che rimprovera Erode. Leggi

    • RONCET

      RONCET (dal fr. ronce "rovo"; fr. roncet, court noué; sp. roncet; ted. Reisigkrankheit, Krautern der Reben; ingl. little leaf, short joints). - Voce usata per la prima volta in Borgogna verso il 1890 a indicare un arricciamento della vite, ma diventata poi di uso comune anche in altri paesi e specialmente nelle nazioni latine; nei paesi tedeschi è pure usato il nome Roncetkrankheit. Sembra che all'inizio s'indicasse con la parola roncet una malattia della vite di natura incerta, forse parassitaria, che si manifestava col rachitismo degli organi aerei. Leggi