Tubinga, Scuola di

Dizionario di filosofia (2009)

Si indica con questa espressione l’orientamento che la facoltà teologica dell’univ. di Tubinga, Scuola di prese in seguito all’insegnamento di G.Ch. [...] Schelling e Hegel. Ma più diffuso è l’uso di indicare con l’espressione di Scuola di Tubinga, Scuola di (detta nuova; per differenziarla dalla precedente, vecchia) una ulteriore ... ... Leggi

Tubinga

Enciclopedie on line

Tubinga (ted. Tübingen) Città della Germania (85.344 ab. nel 2008), nel Baden-Württemberg, 28 km a SO di Stoccarda, sul fiume Neckar. È uno dei più importanti [...] formarono F. Schelling e G.W.F. Hegel. Nuova Scuola di T. Ulteriore fase della facoltà teologica dell’università di Tubinga, iniziata con la sua riorganizzazione dopo la crisi dell ... ... Leggi

teologia

Enciclopedie on line

In senso largo, ogni dottrina relativa a Dio, o agli dei, o più genericamente alla religione. In senso stretto, con riferimento alla religione cristiana, [...] Dio a un lògos umano. In altra direzione, J.A. Möhler e la Scuola di Tubinga si adoperano a rivivificare la teologia cattolica attraverso un ritorno alle fonti patristiche. 6. Il ... ... Leggi

... Leggi

CRISTIANESIMO

Enciclopedia Italiana (1931)

. - Scopo del presente articolo non è ripetere, sia pure in breve, quanto intorno al dogma, al rito e all'organizzazione della Chiesa è detto altrove (v. [...] " del suo pensiero religioso. Era un atteggiamento polemico contro la scuola di Tubinga, di cui pure si accettava, trasformandolo, un principio fondamentale: la profonda ... ... Leggi

Catechesi e catechismo nell'Italia unita

Cristiani d'Italia (2011)

1. Il catechismo nel cattolicesimo italiano tra Otto e Novecento Nel quadro dell’azione pastorale che la Chiesa cattolica rilancia vigorosamente con [...] notorietà, possiamo qui richiamare Johann Michael Sailer e quelli facenti capo alla Scuola di Tubinga, come Johann Baptist von Hirscher. Ancor più marginale risulta, in Italia, la ... ... Leggi

Bibbie d'Italia. La traduzione dei testi biblici in italiano tra Otto e Novecento

Cristiani d'Italia (2011)

1. Premessa Scopo di questo mio contributo è quello di ripercorrere, seppur succintamente e selettivamente, la storia delle traduzioni dei testi biblici [...] storico: egli è il tipico esponente di un’esegesi ancora incapace di rispondere adeguatamente alla sfida lanciata dalla scuola di Tubinga» in Ibidem, p. 421; «Troppo tardi ... ... Leggi

Platóne

Enciclopedie on line

Platóne (gr. Πλάτων, lat. Plato). - Filosofo greco (Atene 428 o 427 a. C. - ivi 348 o 347). Era di famiglia agiata e nobile; la tradizione racconta che [...] Platone avrebbe sostenuto che i numeri sono i principî di tutte le cose. La scuola di Tubinga, basandosi sulla tesi di Platone circa la superiorità del discorso orale rispetto a ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Ritschl, Albrecht

Enciclopedie on line

Ritschl ‹rìčël›, Albrecht. - Teologo protestante (Berlino 1822 - Gottinga 1889). Prof. di teologia a Bonn (1859) e a Gottinga (1864). Staccatosi dall'influenza [...] della scuola di Tubinga, sviluppò il suo pensiero sotto l'influsso di Kant e di Schleiermacher: quello che Schleiermacher chiamava "senso di dipendenza" dal quale tuttavia Ritschl, ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Pfleiderer, Otto

Enciclopedie on line

Pfleiderer ‹pflàidërër›, Otto. - Teologo protestante (Stetten, Württemberg, 1839 - Berlino 1908), pastore a Heilbronn (1868), poi a Jena (1870), prof. [...] (1871), nel 1875 fu chiamato a insegnare teologia sistematica a Berlino. Allievo della scuola di Tubinga, fu seguace dell'indirizzo storico-religioso contro quello teologico ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
Pubblicità
pagina 1