1. Shanghai

    Città della Cina (10.030.788 ab. nel 2003), nella regione dell’Est; l’agglomerazione urbana costituisce una municipalità autonoma (6.186 km2 con 17.900.000 ab. nel 2009) stretta fra le province di Jiangsu, a N, e Zhejiang, a S. La città, la più popolosa del paese, sorge all’estremità meridionale della pianura deltizia del Chang Jiang, in corrispondenza del cuneo di confluenza fra il Suzhou He e il Huangpu. Il clima è mite e asciutto d’inverno, decisamente caldo e umido in estate (1140 mm annui di precipitazioni) Leggi

    shanghai si trova anche nelle opere:
    Dizionario di Storia (2011)

    Città della Cina. Assunse il nome attuale nel 1075 e si sviluppò nei secoli successivi come centro commerciale. Nel 1554 i Ming circondarono di mura l’antico nucleo, la «città cinese», ma il grande sviluppo di S

    Enciclopedia Italiana - VII Appendice (2007)

    Città della Repubblica popolare cinese. Gli abitanti dei nove distretti centrali risultavano 6.930.400 al censimento del 2000, e 18.600

    Enciclopedia Italiana - III Appendice (1961)

    Tuttora la più popolosa città della Cina, costituisce una municipalità dipendente dal governo centrale con una superficie di 5.800 km2 e con 6.854.000 ab. nel 1957

    Enciclopedia Italiana - II Appendice (1949)

    La città aveva 3.766.111 abitanti secondo una valutazione dell'ottobre 1946

    Enciclopedia Italiana (1936)

    Città della Cina, situata a 31° 14′ lat. N. e 121°29′ long. E

  2. Lee, Tsung-Dao

    Fisico cinese (n. Shanghai 1926); dal 1956 prof. nella Columbia University; gli si debbono importanti ricerche teoriche sulle particelle elementari, sulla meccanica statistica e su questioni di astrofisica. Celebri soprattutto sono i suoi lavori sulla teoria quantistica dei campi, e in particolare quelli sulle interazioni deboli, condotte nel 1956 in collaborazione con C. N. Yang... Leggi

  3. Chen Zen

    Artista cinese (Shanghai 1955 - Parigi 2000). Ha studiato nella città natale alla Scuola di arti e mestieri e all'Istituto di arte drammatica, e poi, trasferitosi a Parigi, all'École supérieure des beaux-arts (1986) e all'Institut des hautes études en arts plastiques (1989), svolgendo anche attività didattica... Leggi

  4. Qingdao

    Città della Cina (3.275.000 ab. nel 2009 considerando l’intera agglomerazione urbana), nella prov. di Shandong, sul Mar Giallo, all’entrata della baia di Jiaozhou, in posizione intermedia tra Pechino e Shanghai. Importante centro industriale (industrie tessili, alimentari, siderurgiche, meccaniche e petrolchimiche). Notevole porto commerciale. Centro culturale di primaria importanza, sede di università e di un istituto oceanografico.Ceduta nel 1898 alla Germania, sotto l... Leggi

  5. Voss, Gert

    Attore tedesco (n. Shanghai 1941). Trasferitosi ad Amburgo nel 1947, esordì sulle scene tedesche (Monaco di Baviera, Costanza, Stoccarda), rivelandosi in Frühlings Erwachen, Die Räuber, Woyzeck. Al 1974 risale l'inizio della collaborazione con il regista C. Peymann, che lo diresse spesso contribuendo a imporlo come uno degli interpreti più congeniali allo spirito caustico e paradossale del drammaturgo T. Bernhard... Leggi

  6. Wong Kar-Wai

    Regista, sceneggiatore e produttore cinematografico di Hongkong (n. Shanghai 1958). Ha esordito dietro la macchina da presa con Wong gok ka moon ("Col passar delle lacrime", 1988), in cui si è messo in luce per una libertà formale vicina alla nouvelle vague. Ha poi realizzato Ah fei zheng zhuan ("I giorni in cui eravamo selvaggi", 1990) e Dung che sai duk ("Le ceneri del tempo", 1993), ma è con Congqin senlin (Hong Kong Express, 1994) che si è fatto conoscere dal... Leggi

  7. Lu Xun

    Pseudon. dello scrittore cinese Zhou Shuren (Shaoxing, Zhejiang, 1881 - Shanghai 1936). Compì gli studî in Giappone, dove scrisse il primo importante saggio Moluo shi li shuo ("Il potere della poesia di Māra", 1907) esaltando i grandi poeti ribelli del romanticismo europeo; insegnò storia della letteratura cinese nelle università di Pechino, Amoy e Canton. Esordì nella narrativa col racconto in lingua parlata Kuangren riji ("Diario di un pazzo", 1918) che gli valse immediata... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    guomindang,
    pechino,
    canton,
    romanticismo
  8. Ciano, Galeazzo, conte di Cortellazzo

    Diplomatico e uomo politico italiano (Livorno 1903 - Verona 1944); figlio di Costanzo; console generale a Shanghai (1930), poi ministro plenipotenziario in Cina, divenne per il suo matrimonio con Edda Mussolini (1930) uno degli uomini più in vista del regime fascista. Capo dell'ufficio stampa del capo del governo (1933), sottosegretario per la Stampa e propaganda (1934), ministro per la Cultura popolare (1935), assunse (1936) il ministero degli Affari... Leggi

  9. Fischer, Edmond Henri

    Biochimico e farmacologo statunitense (n. Shanghai 1920). Figlio di svizzeri trasferitisi in Indocina e poi in Cina, ha frequentato la Scuola di chimica di Ginevra, dove ha conseguito un PhD in ingegneria chimica nel 1947. Ha svolto attività di ricerca presso l'univ. di Ginevra, per poi recarsi negli Stati Uniti (1953), presso il California institute of technology. Nel 1961 si è trasferito a Seattle, dove è diventato professore di biochimica presso l'univ... Leggi

  10. Zhang Zongke

    Uomo politico cinese (Jiaonan 1898 - Pechino 1975), noto con lo pseudonimo di Kang Sheng. Impegnato politicamente già durante gli studî universitari, fu tra gli organizzatori della fallita insurrezione a Shanghai (1927). La militanza nel partito comunista cinese gli valse la nomina a Commissario censore del Comitato centrale (1930), e nel 1934 entrò a far parte del Politburo... Leggi

  11. HSBC Group

    Gruppo di rilevanza internazionale operante nei settori bancario e finanziario. Sorto nel 1865 a Londra con la denominazione di Hongkong and Shanghai banking corporation al fine di promuovere il commercio tra la Cina e l'Europa, ha in seguito esteso la sua presenza nel Sud-Est asiatico, in India, in Giappone, negli Stati Uniti. Nel corso del secondo conflitto mondiale numerose agenzie vennero temporaneamente chiuse per riprendere poi l'attività, contribuendo alla ricostruzione delle... Leggi

  12. Zhang Chunqiao

    Uomo politico cinese (n. 1911 - m. Shanghai 2005). Fra i dirigenti della Comune di Shanghai durante la rivoluzione culturale, entrò nell'Ufficio politico del Partito comunista cinese nel 1969 e nel suo Comitato permanente nel 1973. Esponente dell'ala radicale del partito, vice primo ministro nel 1976, dopo la morte di Mao (sett. 1976) e l'ascesa al potere del gruppo di Deng Xiaoping, fu arrestato (1976) insieme ad altri leaders della sinistra (la cosiddetta... Leggi

1 | 2 | 3 | 4 | 5