sicche

Enciclopedia Dantesca (1970)

sicché. - Congiunzione con valore consecutivo, che nelle edizioni da noi seguite si registra sempre in grafia disunita, con l'unica eccezione di Cv IV XXX 1. Vedi sì, 3.-5. ... Leggi

SICCHÉ O SÌ CHE?

La grammatica italiana (2012)

SICCHÉ O SÌ CHE? La grafia corretta di questa congiunzione è sicché, con ➔univerbazione e ➔raddoppiamento sintattico Andò verso le librerie e la vastità [...] delle vetrine lo trattenne un momento sicché poté recuperare per decidere qualcosa (P. Volponi, La strada per Roma) La grafia separata sì che è da considerarsi di uso antiquato, ... ... Leggi
CATEGORIA: GRAMMATICA

La Venezia Barocca - Arte e cultura: LA VITA INTELLETTUALE

Storia di Venezia (1997)

capitolo iv La vita intellettuale 1. Di, da, a, per palazzo Ducale Sterminata la testimonianza scritta di quella che è la produzione intellettuale [...] visione statica dei ruoli, per cui chi comanda sta sempre sopra, chi obbedisce sta sempre sotto, sicché non si dà - perché non lo si vuole, perché non si osa immaginarla; e il ... ... Leggi
CATEGORIA: DIRITTO CIVILE

Risultati e punteggi di All’inizio, per principio

Lingua italiana (2011)

0 punti; C. 3 punti   Dal XIII secolo cominciamento vale ‘inizio’; sicché – solo per questo – 1 punto alla A. Il baratro etimologico successivo (comprendendo con questo “vie rischiose” e “ponti di vàlico ... Leggi

META

Enciclopedia Italiana (1934)

. - Era per i Romani ogni costruzione che finisce a punta, sicché chiamavano così tanto i mucchi di fieno, che i contadini innalzano nei campi al tempo della fienagione (Columella, III, 19, 2), quanto il cono centrale fisso della mola che serviva a macinare il grano, quanto le colonne a forma circa ... Leggi

quadrante

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - È la " quarta parte di una circonferenza " (v. anche QUADRA); sicché la figura formata da giunture di quadranti in tondo, cioè " dalle quattro liste (di due diametri intersecantisi ad angolo retto) che congiungono in un cerchio... i quattro quarti in cui i due diametri lo dividono " (Chimenz, a ... Leggi

tasca

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Il termine ha nell'unica occorrenza dantesca il valore di " borsa "; sicché D. può chiamare indifferentemente tasca (If XVII 55 e 73), borsa (v. 59) o sacchetto (v. 65) la " pera vel bursa " (Benvenuto) su cui è cucito lo stemma di famiglia degli usurai. Nella tasca tutti i commenti vedono un ... Leggi

Dal Rinascimento al Barocco - La cultura. Le scelte delle istituzioni e le scelte dei privati: LA CULTURA: CONTENUTI E FORME

Storia di Venezia (1994)

capitolo iv La cultura: contenuti e forme 1. Un'identità culturalmente rilanciata Drasticamente ridimensionata sul piano dei rapporti di forza in un [...] il turnover delle letture (si chiama ben un altro al posto di Galilei), sicché i programmi siano rispettati, sicché costante e uniforme sia la vita d'un ateneo che è uno dei più ... ... Leggi

SCRITTURA

Enciclopedia dell' Arte Antica (1966)

. - Ogni s. inizia originariamente in modo pittografico, cioè rappresentando direttamente la cosa (sicché potrebbe esser letta anche senza la conoscenza della lingua nella quale lo scrittore si espresse). Ma la forma pittografica non è più sufficiente non appena sia raggiunta una organizzazione di ... Leggi

ROMA

Enciclopedia Italiana (1936)

(A. T., 24-25-26). SOMMARIO. - Il nome (p. 589); Roma antica (p. 593); Roma medievale (p. 749); Roma nel Rinascimento (p. 780); Roma nel Sei e Settecento [...] perché un dato luogo sia un templum è che l'augure l'abbia delimitato e consacrato, sicché un luogo può essere tempio senza che sia dedicato al culto, come la curia Ostilia che ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1