SINISTRA

Enciclopedia Italiana (1936)

. - Termine generico usato nel sistema parlamentare per indicare i partiti progressisti e democratici. In Italia acquistò fin dal Risorgimento un significato [...] luce soltanto differenze di metodo. Così in Piemonte la Sinistra, col rafforzarsi del sistema parlamentare, si allontanò gradatamente dalla democrazia pura e si divise in un Centro ... ... Leggi

bicameralismo

Enciclopedie on line

Sistema parlamentare che si fonda sull’esistenza di due camere, poste in posizione di assoluta parità (bicameralismo perfetto), cosicché, pur costituendo [...] esso soddisfa. Ciò spiega la diffusione del sistema in Europa e negli USA, dove il le due camere, paventando nella loro azione contraddittoria una paralisi della vita parlamentare. ... ... Leggi

ostruzionismo parlamentare

Enciclopedie on line

Sistema impiegato dalle minoranze parlamentari per impedire o ostacolare le deliberazioni della maggioranza. L’ostruzionismo parlamentare fisico consiste [...] di norme costituzionali. ● Nel Parlamento italiano il primo clamoroso episodio di ostruzionismo parlamentare si ebbe nel giugno 1899 sui provvedimenti di stampa e di pubblica ... ... Leggi

Germania

Enciclopedie on line

  Stato dell’Europa centrale, confina a N con la Danimarca, a E con la Polonia e la Repubblica Ceca, a SE e a S con l’Austria, a SO e a O con la Francia, [...] unita erano affermati il principio della sovranità popolare e il primato del sistema parlamentare, temperato dai poteri conferiti al presidente della Repubblica. La Costituzione ... ... Leggi

Paesi Bassi

Enciclopedie on line

Stato dell’Europa occidentale, all’estremità ovest del Bassopiano Germanico. Si affaccia sul Mare del Nord e comprende le foci del Reno, della Mosa e [...] regno di Guglielmo III (1849-90) fu caratterizzato dal progressivo rafforzamento del sistema parlamentare. Nel 1887 entrò in Parlamento il primo deputato socialista e la questione ... ... Leggi

Danimarca

Enciclopedie on line

  Stato dell’Europa centro-settentrionale. Il suo territorio comprende la maggior parte della penisola dello Jylland, il cui lembo più meridionale appartiene [...] del paese. ● La riforma costituzionale del 1915 sancì la piena affermazione del sistema parlamentare e l’avvento del suffragio universale (comprese le donne) in entrambe le Camere ... ... Leggi

Bangladesh

Enciclopedie on line

  Stato dell’Asia meridionale, sull’Oceano Indiano (Golfo del Bengala). Il confine terrestre lo divide dall’India, e solo per un brevissimo tratto, all’estremo [...] Ershad e alla vittoria del Partito nazionalista del Bangladesh (1991) che ristabilì il sistema parlamentare precedente il 1975 con il nuovo governo guidato da Begum Khaleda Zia. A ... ... Leggi

Portogallo

Enciclopedie on line

Stato dell’Europa meridionale, il cui territorio, affacciato per circa 850 km sull’Oceano Atlantico, occupa il margine occidentale della Penisola Iberica. [...] e alpina; in particolare il Sistema Centrale iberico e il suo prolungamento (1917-18), il ritorno al regime parlamentare non fu accompagnato dal miglioramento della situazione ... ... Leggi

CHILE

Enciclopedia Italiana (1931)

(anche, in forma italianizzata, Cile; meno bene, con accento francese, Chilì; República de Chile: A. T., 159 e 160-161). - Stato dell'America Meridionale [...] il problema, che trapassava naturalmente nel campo politico. Così deficienze del sistema parlamentare e questioni sociali andavano accumulando un disagio, che scoppiò sotto la ... ... Leggi

BRASILE

Enciclopedia Italiana - IV Appendice (1978)

(VII, p. 700; App. I, p. 309; II, 1, p. 444; III, 1, p. 257). - Dal 26 aprile 1960, trasferita la capitale a Brasília, il distretto federale di Rio de [...] fattore autonomo dell'inflazione. 3) La riforma del sistema di tassazione dei profitti, sulla base del metodo vigente in BRASILE in regime parlamentare. Il 7 settembre 1961 Goulart ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1