Mille, Spedizione dei

Enciclopedie on line

Spedizione garibaldina che, abbattendo il Regno delle Due Sicilie, diede la spinta decisiva alla formazione dell’unità d’Italia. Il primo ideatore dell’impresa, [...] F. Crispi, propose la spedizione a G. Garibaldi, che accettò di capitanarla a città, continuò a serpeggiare nelle campagne. I Mille (esattamente 1084) partirono da Quarto, presso ... ... Leggi

Palermo

Enciclopedie on line

Palermo Comune della Sicilia (158,9 km2 con 657.561 ab. al censimento del 2011, divenuti 671.272 secondo gli ultimi rilevamenti ISTAT del 2016), città [...] trasse origine quell'agitazione che, estesasi nell'isola, dette l'avvio alla vittoriosa spedizione dei Mille. Vinti i borbonici a Calatafimi, G. Garibaldi muoveva alla conquista di ... ... Leggi

Pilo, Rosolino

Enciclopedie on line

Pilo, Rosolino. - Patriota (Palermo 1820 - San Martino, Palermo, 1860). Di famiglia nobile, fu allievo di padre G. Ventura e studiò poi a Roma; nel 1848 [...] arrestato a Bologna, fu espulso. Nell'imminenza della rivoluzione siciliana, premessa della spedizione dei Mille, Pilo, Rosolino raggiunse (9 apr. 1860), con G. Corrao, la Sicilia ... ... Leggi

ITALIA

Enciclopedia Italiana (1933)

(A. T., 22-23, 24-25-26, 24-25-26 bis, 27-28-29, 29 bis). Il nome. - Secondo Antioco di Siracusa (Dion. Halic., I, 35), il nome d' Italia derivava da quello [...] trono della Toscana, in Nuova Antologia, LIX (1924). 120. La spedizione dei Mille e la conquista del regno di Napoli. - C. Agrati, I Mille, Milano 1933; R. De Cesare, La fine di un ... ... Leggi

BOLOGNA

Enciclopedia Italiana (1930)

(A. T., 24-25-26). Sommario: Geografia, p. 326; Storia: L'età antica, p. 329; L'alto Medioevo, p. 330; Il comune bolognese, p. 331; Lo Studio di Bologna, [...] Belluzzi, Il tempo del Risorgimento italiano, Bologna 1897; A. Dallolio, La spedizione dei Mille nei ricordi bolognesi, Bologna 1912; A. Testoni, BOLOGNA che scompare, Bologna 1905 ... ... Leggi

TORINO

Enciclopedia Italiana (1937)

(A. TORINO, 24-25-26). - Capoluogo del Piemonte, già capitale del regno di Sardegna e dal 1861 al 1865 del regno d'Italia, capoluogo della omonima provincia, [...] formidabile regresso nel numero dei nati vivi (da 31,2 per mille ab. nel periodo 1871 giudiziari svoltisi in Torino, poi con una spedizione militare a cura di Enrico VI. Il conte ... ... Leggi

Orientali d'Italia. Da minoranza regionale a seconda religione d'Italia

Cristiani d'Italia (2011)

La questione orientale è centrale nello sviluppo dell’Italia unificata. Da minoranza frammentaria e spesso invisibile, le comunità cristiane orientali [...] Domenico Damis, Domenico e Raffaele Mauro, parteciparono con Garibaldi alla spedizione dei Mille. Il più importante rappresentante della comunità fu Francesco Crispi, che durante ... ... Leggi

PRATI, Giovanni

Dizionario Biografico degli Italiani (2016)

PRATI, Giovanni. – Nacque il 27 gennaio 1814 a Campomaggiore, vicino a Trento, da Carlo, funzionario del fisco («cancellista provinciale»), e da Francesca [...] e a Napoli la silloge lirica Vade mecum, una Marsigliese degli Italiani per la spedizione dei Mille, e a Torino il poema Ariberto; rifiutò inoltre la cattedra di eloquenza italiana ... ... Leggi

RAFFAELE, Giovanni

Dizionario Biografico degli Italiani (2016)

RAFFAELE, Giovanni. – Nacque a Naso (Messina) il 24 giugno 1804 da Gaetano e da Rosaria Ioppolo. Laureatosi in medicina all’Università di Palermo, si [...] del 1860. Il Piemonte costituzionale, la crisi del Regno delle Due Sicilie e la spedizione dei Mille, Acireale-Roma 2011, ad ind.; E.G. Faraci, La Luogotenenza nel Mezzogiorno. I ... ... Leggi

RACIOPPI, Giacomo

Dizionario Biografico degli Italiani (2016)

RACIOPPI, Giacomo. – Nacque a Moliterno (Potenza) il 21 maggio 1827 da Francesco e da Anna Teresa Lapadula. Il padre, insegnante di materie giuridiche [...] pubblici; Evelina, che sposò il malariologo Vittorio Ascoli. In seguito alla spedizione dei Mille e all’insurrezione lucana del 18 agosto 1860, il mazziniano Giacinto Albini ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1