1. Corda

     anatomia  C. legamentosa di WeitbrechtBenderella fibrosa tesa tra radio e ulna. C. tendineeGli esili tendini che uniscono le cuspidi delle valvole atrioventricolari con i muscoli papillari del cuore.  C. del timpanoRamo del nervo facciale dal quale si stacca a livello dell’ultima porzione dell’acquedotto di Falloppio.  C. vocaliLe quattro pieghe di mucosa laringea che congiungono la cartilagine tiroide alle aritenoidi. botanica Rilievo longitudinale più o meno prominente che decorre sul... Leggi

  2. Struménti musicali

    prodotta: s. a corda, suddivisi a loro volta in s... Leggi

  3. Notazione

    Rappresentazione grafica dei suoni e del vario comporsi di essi in discorso musicale. Le principali maniere con le quali, nelle diverse epoche della storia, si è provveduto a tale rappresentazione sono state: la n. alfabetica, la n. a segni convenzionali e la n. numerale. 1. N. alfabeticaCome indica il nome, si giova delle lettere dell’alfabeto, cui si fanno corrispondere i suoni della scala (tab.). È la più antica e si trova, in diverse sistemazioni, nelle civiltà orientali (Cina... Leggi

  4. Foto su Strumenti a corda

  5. Minnesänger

    (o Minnesinger) Poeti lirici tedeschi del 12° e del 13° secolo. Il nome («cantori d’amore»), già in uso nel Medioevo, deriva dal fatto che essi, come i provenzali, trattarono quasi solo soggetti d’amore. La loro arte, il Minnesang, è una delle manifestazioni più caratteristiche dell’epoca cavalleresca: è rappresentata dalla poesia lirica, legata a determinate forme, e destinata alla recitazione con accompagnamento di strumenti a corda davanti a una ristretta cerchia di persone... Leggi

  6. Sordina

    Dispositivo che viene applicato a strumenti musicali a corda, a fiato e a percussione, per diminuire l’intensità del suono... Leggi

    Categoria: Strumenti Musicali
    Tags:
    pedale,
    feltro,
    pianoforte
  7. Gamelan

    Complesso strumentale in uso soprattutto a Giava e a Bali, costituito prevalentemente da strumenti a percussione (in particolare metallofoni), cui talora si aggiungono strumenti a corda e alcuni tipi di flauti diritti. La musica dei g., di solito usata per accompagnare riti religiosi, danze o azioni sceniche, ha influenzato anche alcuni compositori occidentali, come C.-A. Debussy.... Leggi

    Categoria: Etnomusicologia
    Tags:
    bali,
    flauti,
    danze
  8. Plettro

    Piccola lamina di osso, tartaruga, plastica dura o metallo (detta anche penna), usata per suonare alcuni strumenti a corda (detti appunto strumenti a p.) come il mandolino, la mandola, la chitarra (specialmente acustica ed elettrica) e altri affini delle varie tradizioni etniche (come la balalaica) e, anticamente, la cetra e il liuto.... Leggi

    Categoria: Strumenti Musicali
    Tags:
    mandolino,
    cetra,
    liuto,
    chitarra
  9. Verso

    letteraturaIn poesia, unità di discorso avente una struttura metrica e un disegno ritmico e delimitata da una pausa virtuale, di solito isolata, nella tradizione grafica occidentale, mediante un a capo o uno spazio. 1. Aspetti generali del v. classicoIl v. è un’entità formata da più piedi avente una struttura metrica e un disegno ritmico; è un’unità indipendente in quanto termina con una pausa, ammette iato con la sillaba iniziale del v. successivo, la sillaba conclusiva è ancipite... Leggi

  10. Onda

    Con riferimento a un dato mezzo fisico (acqua, aria ecc.), perturbazione determinatasi in un punto del mezzo che si propaga nello spazio trasportando energia ma non materia. fisica1. Propagazione per ondeSi parla di propagazione per o. di una perturbazione tutte le volte che in uno o più punti di un corpo, o più genericamente di un mezzo o di un ente fisico, si determina una perturbazione di qualche caratteristica (per es... Leggi

  11. India

    Nome della regione meridionale asiatica (circa 4.400.000 km2) limitata, a N, dal grande arco montuoso del Himalaya e protesa, a S, nell’Oceano Indiano con la penisola triangolare del Deccan e con l’isola di Sri Lanka. Dal punto di vista geografico è diviso in tre grandi regioni: l’area himalaiana; la pianura solcata dai fiumi Indo, Gange e Brahmaputra; l’altopiano del Deccan, che occupa gran parte della penisola. Per quanto riguarda i caratteri geografici ed economici si rinvia alle... Leggi

  12. Posizione

    astronomiaAstronomia di p.Parte dell’astronomia (detta anche astronomia posizionale o astrometria) che ha per oggetto la determinazione delle p. e dei movimenti dei corpi celesti. P. astronomica di un astro è la p. determinata dalle sue coordinate celesti; p. apparente di un astro è quella in cui esso è visto apparentemente in cielo e che differisce da quella vera a causa dei fenomeni di rifrazione, aberrazione, parallasse ecc. Triangolo di p. di un astro, riferito a un osservatore... Leggi

  13. Country

    (country and western o country music) Genere di musica popolare nato nelle zone rurali del continente nordamericano, dall’importazione e dal riadattamento di elementi culturali e folclorici propri delle comunità inglesi, scozzesi e irlandesi (ballate, canzoni, inni liturgici delle chiese puritane), cui si aggiunsero nel tempo elementi tratti dalla cultura musicale afroamericana e da quella dell’America urbana. Prese forma nelle regioni isolate degli Appalachi meridionali, e da qui si diffuse, con il procedere della colonizzazione, nel Sud e nell’Ovest degli Stati Uniti... Leggi

1 | 2 | 3 | 4 | 5