1. Sumeri

    Antica popolazione della Mesopotamia meridionale, di incerta origine; nelle iscrizioni cuneiformi si definiscono Sag-gi (teste nere). Non autoctoni, appaiono insediati nella regione già nel 5° millennio a.C., quando diedero origine alle culture di Eridu e Obeid, caratterizzate da ceramica lavorata a tornio. La loro presenza diventa più incisiva nel periodo storico di Uruk con la comparsa delle prime città, di un nucleo statale e della scrittura cuneiforme, che li pone come artefici della ‘rivoluzione urbana’ Leggi

    sumeri si trova anche nelle opere:
    Dizionario di Storia (2011)

    Popolazione della Mesopotamia meridionale. Si definiscono nelle iscrizioni cuneiformi sag-gi («teste nere»), il che fa supporre che appartenessero al gruppo negroide

    Enciclopedia dei ragazzi (2006)

    Gli inventori della scrittura I Sumeri abitarono il Sud della Mesopotamia, dove fondarono alcune città-Stato

    Enciclopedia Italiana - V Appendice (1995)

    (XXXII, p. 990; App. III, II, p. 870; IV, III, p. 544)Quanto all'origine dei S

    Enciclopedia Italiana - IV Appendice (1981)

    Negli ultimi anni si è molto sviluppata la conoscenza delle composizioni letterarie dei Sumeri. Esse provengono da copie del periodo paleo-babilonese (1800 a. C

    Enciclopedia Italiana - III Appendice (1961)

    L'origine dei S. è tuttora avvolta nel mistero. Immigrati dal di fuori, si è pensato che siano giunti nella bassa Mesopotamia dal sud (Golfo Persico), ovvero da oriente (Īrān), oppure ancora dal nord (Caucaso)

    Enciclopedia Italiana (1936)

  2. Babilonési

    babilonési Con questo nome si indicano le popolazioni di stirpe semitica che, sostituitesi ai sumeri, si stanziarono nelle regioni mesopotamiche facenti capo a Babele e che, nel corso del tempo e sotto diverse dinastie, diedero vita a potenti dominazioni e ad alte forme di cultura. Fondatore del primo Impero babilonese fu il principe Sumuabum (inizi 2° millennio a.C.), ma colui che gli diede più lustro fu Hammurabi; molti secoli dopo nuova grandezza fu conosciuta sotto Nabucodonosor II (Impero... Leggi

    Categoria: Popoli Antichi
    Tags:
    nabucodonosor,
    mesopotamia
  3. Cuneiforme

    Scrittura in uso presso i Sumeri, gli Assiro-Babilonesi e altri popoli dell’Asia occidentale antica, costituita da segni o caratteri lineari a forma di cuneo. I caratteri si scrivevano dalla sinistra alla destra mediante uno stilo di canna dura o metallo, la cui punta acuminata affondava nell’argilla. In origine i segni, pittografici, riproducevano schematicamente gli oggetti: divenuti col tempo lineari, acquistarono la forma di cunei quando si cominciò a scrivere nell... Leggi

    Categoria: Sistemi Di Scrittura
    Tags:
    stilo
  4. Utnapishtim

    Nome babilonese («Giorno di vita») dell’eroe del diluvio universale, che i Sumeri chiamavano Ziusuddu. Le sue gesta sono narrate nell’Epopea di Gilgamesh. Il dio Ea, di cui era stato adoratore a Shuruppak, lo incaricò di costruirsi una nave, che lo salvò con la sua famiglia e vari animali dal diluvio. Una volta uscito dalla nave, U. fece un sacrificio e da parte del dio Enlil gli fu conferita vita eterna. Andò poi ad abitare in un’isola alla foce del Tigri e dell’Eufrate, e qui... Leggi

  5. Utu

    Dio sumerico, divinità del Sole presso Sumeri, Babilonesi e Assiri; questi ultimi gli diedero il nome semitico di Shamash, mantenendo però molto frequentemente nella loro scrittura cuneiforme l’antico ideogramma sumerico di U., che rappresenta il disco solare tra due cime di montagne. U. era anche il dio della giustizia. Era venerato particolarmente nella città di Larsa.... Leggi

  6. Cuneifórme, scrittura

    cuneifórme, scrittura Scrittura in uso presso gli antichi popoli mesopotamici (sumeri, assirobabilonesi) e poi presso molte popolazioni del Medio Oriente (e talvolta anche in Egitto), i cui caratteri erano composti da una o più incisioni lineari a forma di cuneo impresse con una punta acuminata nell'argilla fresca. Dall'iniziale valore ideografico, i segni si semplificarono graficamente assumendo poco a poco valore fonetico.... Leggi

    Categoria: Sistemi Di Scrittura
    Tags:
    mesopotamia
  7. Babilonia

    Regione storica dell’Asia Anteriore, situata nella fertile pianura tra il Tigri e l’Eufrate compresa fra il Golfo Persico e una linea che corre a nord dell’odierna Baghdad; a O si estendeva fino al confine persiano, a SE fino all’Elam. storia Originariamente fu abitata dai Sumeri nella parte meridionale e dai Semiti nella zona che prese il nome dalla città di Akkad (➔ Accadi). Altre città importanti, oltre a Babilonia (Babele) da cui ebbe il nome, furono Eridu, Larsa, Uruk, Shuruppak... Leggi

  8. Elam

    (ebr. ῾Ēlām) Nell’Antico Testamento nome della regione situata a O del corso inferiore del Tigri, sede di una delle grandi civiltà dell’Asia antica. I Babilonesi e gli Assiri la chiamavano Elamtu. Suo centro principale fu Susa (Shushun o Shushan). Gli Elamiti ebbero sempre rapporti molto stretti con Sumer e la Babilonia, su cui, per qualche tempo, dominarono. Incursioni elamitiche furono respinte dai Sumeri in epoca anteriore a Sargon di Akkad (2637-2582 a.C.)... Leggi

  9. Censimento

    datano da epoche molto remote, già tra i Sumeri (intorno al 3800 a.C... Leggi

  10. Khafā´gia

    Khafā´gia Antico centro urbano sumerico situato a E di Baghdad. Particolarmente importanti sono le testimonianze relative al 3° millennio a.C. Tra i monumenti sumeri emergono il tempio di Sin e il tempio ovale; speciale valore ha la statuaria.... Leggi

    Categoria: Asia
    Tags:
    baghdad
  11. Assiriologia

    Ramo di studi sia archeologici sia filologici, che ha per oggetto le civiltà dei popoli antichi con scritture in caratteri cuneiformi. Inizialmente (metà sec. 19°), l’a. investigò la civiltà degli Assiri (da cui prese il nome), ma, con l’ampliarsi del campo delle ricerche, entrarono nel suo ambito anche le civiltà dei Babilonesi, dei Sumeri, degli Elamiti, degli Urartei, degli Ittiti, degli Urriti e dei Persiani del periodo degli Achemenidi. Gli studi ittiti e urriti si sono poi... Leggi

    Categoria: Filologia
    Tags:
    nimrud,
    nippur,
    achemenidi,
    ankara,
    ittiti,
    aleppo,
    susa
  12. Igigi

    Collettività di divinità minori celesti nella religione dei Sumeri, dei Babilonesi e degli Assiri, appartenenti alla sfera di Anu; con gli Anunnaki, collettività associata alla sfera della terra e legata soprattutto a Ea, svolgono la funzione di intermediari tra il mondo umano e i suoi antipodi uranici e inferi.... Leggi

1 | 2 | 3 | 4 | 5