nidi e tane

Enciclopedia dei ragazzi (2006)

Quando si dice un nido d’amore... Nidi e tane sono luoghi sicuri in cui gli animali trovano protezione da nemici in agguato durante le fasi più vulnerabili [...] quali volpi, tassi, faine, donnole, e la maggior parte dei roditori (ratti e topi). Le tane possiedono spesso più di un’entrata, per consentire una via di fuga nel caso di attacco ... ... Leggi
CATEGORIA: ETOLOGIA

foleofilia

Enciclopedie on line

Elettività o capacità di vivere entro tane di Vertebrati, specialmente Mammiferi, di alcuni invertebrati (Coleotteri, Acari). L’identità di adattamenti [...] morfologici e di posizione sistematica tra la fauna delle tane e quella del guano induce a ipotizzare un’origine comune delle due faune. ... ... Leggi
CATEGORIA: ETOLOGIA

bassotto

Enciclopedie on line

Razza di cani da caccia della categoria dei segugi, adibita a snidare gli animali che scavano tane, e caratterizzata dall’avere arti sproporzionatamente corti (acondroplasia). Esistono varietà a gambe torte, semitorte e diritte, a pelo lungo, a pelo raso e a pelo ruvido. Dotati di olfatto ... Leggi

Parrano

Enciclopedie on line

Comune della prov. di Terni (39,9 km2 con 603 ab. nel 2008). ● Nel territorio esistono numerose grotte dette tane del diavolo, alcune delle quali presentano livelli culturali del Paleolitico superiore (Romanelliano) e dell’età del Bronzo. ... Leggi
CATEGORIA: EUROPA ITALIA

Leptinidi

Enciclopedie on line

Famiglia di Coleotteri Polifagi. Comprende poche specie, che hanno antenne lunghe, ali e occhi ridotti, corpo appiattito di piccole dimensioni. Vivono [...] in tane di Mammiferi, nel suolo e nelle grotte, in legni marcescenti, nei nidi degli Imenotteri sociali. Si nutrono di sostanze in decomposizione e, forse, di Acari. ... ... Leggi
TAGS: COLEOTTERI IMENOTTERI MAMMIFERI ANTENNE SPECIE

tana

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Due sole occorrenze, sempre in rima, nell'Inferno: XXI 126 costor sian salvi infino a l'altro scheggio / che tutto intero va sovra le tane, e XXIV 126 son Vanni Fucci / bestia, e Pistoia mi fu degna tana. Benché in entrambi i casi si tratti di un uso traslato, il sostantivo è sempre in diretto ... Leggi

protele

Enciclopedie on line

Genere di Carnivori Ienidi (Protelidi in altre classificazioni), con una sola specie (Proteles cristatus; v. fig.), che vive nell’Africa orientale e [...] meridionale. Notturno, usa spesso tane scavate dall’oritteropo, caccia termiti e altri insetti. Ha l’aspetto di una iena striata, ma è più piccolo, con coda grossa e folta e una ... ... Leggi
TAGS: ORITTEROPO TERMITI INSETTI IENIDI AFRICA

tamia

Enciclopedie on line

Genere (Tamias) di Mammiferi Roditori Sciuridi diffuso in America Settentrionale e in Asia in un’ampia varietà di habitat, principalmente forestali, [...] con circa 25 specie; essenzialmente terrestri, scavano le tane nel suolo. Alcune specie di tamia, allevate come animali da compagnia, sono state illegalmente introdotte al di fuori ... ... Leggi

tracce e impronte

Enciclopedia dei ragazzi (2006)

Indizi per i detective della natura Chi studia gli animali ha imparato a ‘leggere’ come un detective i segni che essi lasciano negli ambienti dove [...] di segnali. Un esempio sono i tronchi rosicati dai castori per costruire le loro dighe e tane, ma anche i graffi lasciati dalle unghie di un orso mentre si arrampica alla ricerca ... ... Leggi
CATEGORIA: TEMI GENERALI

Licosidi

Enciclopedie on line

Ampia famiglia cosmopolita di Aracnidi Araneidi Araneomorfi, comprendente circa 2300 specie in molti generi, tra cui Lycosa (➔ tarantola). Detti comunemente [...] lupo, generalmente non costruiscono tele ma cacciano spostandosi sul terreno e si rifugiano in tane scavate nel suolo o in ripari preesistenti. I giovani di diverse specie, dopo la ... ... Leggi
TAGS: ARACNIDI ARANEIDI SPECIE RAGNI
Pubblicità
pagina 1