pagina 1 di 28 - 334 risultati

calcareo, terreno

Enciclopedie on line

Terreno a reazione alcalina, contenente almeno 2-3% di sali di calcio solubili. In Italia i terreni c. prevalgono nelle Prealpi Lombarde, nelle Alpi Venete e nelle Prealpi Giulie, nell’Appennino Centrale, nei massicci dell’Appennino Campano e Lucano, in alcune zone della Puglia (Gargano, Murge) e della Sicilia (Iblei e rilievi occidentali). La pianta che cresce bene su terreni calcarei, è detta calcicola, mentre si chiama callifuga quella che viene danneggiata o comunque ostacolata nel suo accrescimento da soluzioni relativamente concentrate di sali di calcio.... Leggi

Risultati relativi a Terreno Calcareo

risorgente

Enciclopedie on line

In geografia fisica, sorgente di tipo carsico, le cui acque, prima di venire assorbite dal terreno calcareo, hanno avuto un percorso superficiale. Sono dette r. di alveo o subalveali quelle di acque che, sparite per un tratto più o meno lungo, riappaiono a valle nel letto di un fiume.... Leggi

Tags:

DECALCIFICAZIONE

Enciclopedia Italiana (1931)

. - L'azione solvente esercitata dalle acque d'infiltrazione, più o meno ricche di acido carbonico, sul materiale calcareo del terreno agrario e, in particolare, sul calcare del sottosuolo, determina la cosiddetta decalcificazione o sottrazione di carbonato calcico (ed eventualmente magnesiaco), e il conseguente arricchimento del terreno in argilla... Leggi

TERRENO

Enciclopedia Italiana - III Appendice (1961)

Fisica, chimica e fertilità del terreno agrario. - Una caratteristica che distingue i t. naturali di antica formazione è la differenziazione degli strati od orizzonti, succedentisi dall'alto in basso e formanti il profilo. La pedologia pura studia di questi orizzonti i caratteri e lo spessore, in rapporto alle diverse condizioni climatiche, che ne hanno determinato la formazione e la evoluzione.Il profilo dei terreni in condizioni naturali comprende i... Leggi

TERRENO

Enciclopedia Italiana (1937)

. - Per terreno vegetale si deve intendere una congerie di materie minerali, sostanze organiche e corpi organizzati più o meno intimamente associati fra loro, misti ad acqua e ad aria; la parte minerale è costituita da particelle di varia grandezza e forma, derivate dalla disgregazione e decomposizione delle rocce della zona più superficiale della litosfera, e quella organica e organizzata da un insieme di resti di tessuti diversi, specialmente vegetali, più o meno profondamente alterati e... Leggi

Rodi

Enciclopedie on line

(gr. ῾Ρόδος) Isola della Grecia (1404 km2 con 117.000 ab. ca.), nel Mare Egeo, la più grande del Dodecaneso (Sporadi meridionali), con uno sviluppo costiero di 400 km circa. Posta a circa 20 km a S della costa turca, è allungata in direzione NE-SO e si presenta prevalentemente montuosa; la massima elevazione è rappresentata dal Monte Attairo (1215 m). L’isola è ricoperta in buona parte da boschi di Conifere ed è coltivata specie in vicinanza delle coste... Leggi

LECCE

Enciclopedia Italiana (1933)

Città della Terra d'Otranto, capoluogo di provincia, situata nel mezzo della Penisola Salentina ma più vicina all'Adriatico (12 km.) che all'Ionio (24 km.), a 51 m. d'altezza. Sorge sulla più vasta area di quel particolare terreno, calcareo-marnoso del Miocene, che nell'Italia meridionale s'incontra quasi esclusivamente nella Terra d'Otranto e che viene comunemente conosciuto col nome di "pietra leccese", facilmente scavabile e tagliabile. La pianta di Lecce ha figura... Leggi

ARTENA

Enciclopedia dell' Arte Antica (1973)

. - La Civita di A. occupa in territorio volsco la sommità di un alto monte calcareo che costituisce, all'imbocco della valle del Sacco, di fronte a Palestrina ed a Velletri, la punta più avanzata dei monti Lepini verso settentrione.Assai incerta è l'identificazione di questa antica città, perché il nome di A... Leggi

Ricerca archeologica. L'indagine sul campo

Il Mondo dell'Archeologia (2002)

L'INDAGINE TOPOGRAFICA E LA CARTOGRAFIA ARCHEOLOGICA di Giovanni Azzena Una lunga tradizione, culturale prima ancora che scientifica, può spiegare il legame profondo tra la ricognizione archeologica e la rappresentazione grafica dei dati risultanti... Leggi

CALCARE

Enciclopedia Italiana (1930)

La più diffusa tra le rocce semplici, è costituita essenzialmente di carbonato di calcio (CaCO3) (v.). È facilmente riconoscibile per la sua facile solubilità negli acidi, anche deboli, producendo viva effervescenza. È intaccato da una punta di acciaio... Leggi

GUERRA MONDIALE

Enciclopedia Italiana (1933)

La grande conflagrazione 1914-18.Sommario. - Storia politico-diplomatica: Il sistema bismarckiano (p. 95); La Duplice (p. 95); Trattative anglo-tedesche (p. 95); Accordi Italia-Francia e intesa anglo-francese (p. 96); Crisi di Algeciras (p. 96); Intesa anglo-russa (p. 97); Crisi della Bosnia-Erzegovina (p. 97); Rivalità navale anglo-tedesca e seconda crisi marocchina (p. 98); Guerre balcaniche (p. 99); Sarajevo (p. 99); L'ultimatum austriaco e l'Intesa (p. 100); Mobilitazioni e dichiarazioni di guerra (p. 101); Alla ricerca di alleati (p. 102); L'intervento dell'Italia (p... Leggi

PUGLIA

Enciclopedia Italiana (1935)

Nome, estensione e limiti. - Il nome Puglia, attribuito oggi al compartimento dell'Italia meridionale che si allunga, da NO. a SE., fra i mari Adriatico e Ionio, ha origini remote: la prima testimonianza della sua esistenza letteraria ci è fornita da Plauto... Leggi