1. Tianjin

    Città della Cina settentrionale (4.933.106 ab. nel 2003), posta a 100 km circa a SE di Pechino, che costituisce, con la sua agglomerazione metropolitana, una municipalità autonoma (11.300 km2 con 10.240.000 ab. nel 2005). Di antica origine, sorge su una pianura alluvionale, continuamente modificata dai vari affluenti del Bai He nel punto in cui questo e il Gran Canale (che collega T. con Hangzhou) si uniscono formando il fiume Hai. La posizione geografica di T Leggi

  2. Tangshan

    Città della Cina settentrionale (1.498.175 ab. nel 2003), nella prov. di Hebei, situata 100 km a NE di Tianjin, sulla linea ferroviaria che collega questa città con Shenyang. Il suo sviluppo è legato soprattutto allo sfruttamento dei ricchi giacimenti di carbone dei dintorni. Questa fonte di energia ha favorito la localizzazione di un imponente assetto industriale (impianti siderurgici, metalmeccanici, tessili e per la produzione di cemento) e di centrali termiche.Il 28 luglio 1976 fu... Leggi

    Categoria: Asia
    Tags:
    shenyang,
    hebei,
    terremoto,
    metalmeccanici
  3. Li Dazhao

    Uomo politico cinese (Donting, Hebei, 1888 - Pechino 1927). Di famiglia di piccoli proprietarî terrieri, studiò legge a Tianjin e a Tokyo, dedicandosi poi agli studî politici e al giornalismo. Pubblicò, su un'importante rivista progressista, Xin Qingnian ("Gioventù nuova"), il suo famoso saggio Chun ("Primavera") nel quale auspicava la rinascita della Cina. Avvicinatosi al marxismo, fu tra i primi ad esaltare la rivoluzione d'ottobre e fondò l'Associazione di ricerca... Leggi

  4. Hersey, John

    Scrittore e giornalista statunitense (Tianjin, Cina, 1914 - Keywest, Florida, 1993). Corrispondente di guerra per il Time in Estremo Oriente, vi ritornò nel 1945 come inviato di Life e The New Yorker: fu così che poté scrivere Hiroshima (1946), uno dei resoconti giornalistici più obiettivi sull'esplosione atomica, ricostruita attraverso i racconti di sei testimoni... Leggi

  5. Pechino

    (cin. Beijing) Città capitale della Cina (7.699.297 ab. nel 2003; 15.810.000 ab. nel 2007, considerando l’intera agglomerazione urbana), situata nella sezione nord-orientale del paese, un centinaio di km a NO di Tianjin, suo sbocco portuale sul Mar Giallo. L’agglomerato urbano (16.808 km2) costituisce una municipalità con rango di provincia posta sotto la diretta autorità del governo centrale; essa è divisa in 18 zone: 10 qu («distretti») e 8 xian («contee»)... Leggi

  6. Hangzhou

    Città della Cina (2.059.774 ab. nel 2003; 3.875.000 ab. nel 2007 considerando l’intera agglomerazione urbana), capoluogo del Zhejiang, situata sull’estuario del Qiantang, nella parte più interna della baia che da essa prende nome, nel Mar Cinese Orientale. È importante porto marittimo e imbocco del Grande Canale, che la pone in diretta comunicazione con Tianjin; centro industriale, con complessi tessili (seta, cotone), siderurgici, meccanici, petrolchimici, chimici, alimentari e della... Leggi

  7. Chern, Shiing-shen

    Matematico cinese naturalizzato statunitense (Jiaxing, Zhejiang, 1911 - Tianjin 2004), prof. di matematica presso le univ. di Tsing Hua (1937-43), di Chicago (1949-60) e della California a Berkeley (1960-79); socio straniero dei Lincei (1988). Ha svolto significative ricerche in geometria differenziale e topologia.... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    topologia,
    berkeley
  8. Tonchino

    (vietnamita Tongking o Tonking) Regione fisica e storica dell’Indocina (115.000 km2 con quasi 28.000.000 di ab.), che forma la parte più settentrionale del Vietnam, confinante con la Cina (prov. dello Yunnan e regione autonoma del Guangxi). Comprende il medio e basso bacino del Song Hong (Fiume Rosso), delimitato a E dal sistema montuoso del Guangxi Zhuang e a O dalla catena Sip Song Chau Thai. Vi si distinguono pertanto una regione di montagna (culminante nel Fan Si Pan, 3142 m) e una di pianura, corrispondente all’ampio delta del Song Hong... Leggi

  9. Zhou Enlai

    Uomo politico cinese (Huai'an Xian, Jiangsu, 1898 - Pechino 1976). Comunista e sostenitore di Mao Zedong, guidò l'alleanza (1937) tra il suo partito e i nazionalisti nella guerra contro il Giappone. Primo ministro (dal 1949 alla morte) e ministro degli Esteri (1949-58) della Repubblica Popolare di Cina, promosse (1971-72) l'uscita del paese dall'isolamento internazionale.Vita e attivitàStudiò in Giappone, poi a Tianjin, quindi (1919-24) in Francia, dove nel 1922... Leggi

  10. Giallo, Mar

    principali sono: Qingdao, Weihai, Yantai e Tianjin in Cina; Dalian in Manciuria; Inchon e Mokpo in Corea.... Leggi

  11. Wen Jiabao

    Uomo politico cinese (n. Tianjin 1942). Di professione geologo, dal 1997 membro del Comitato permanente dell’Ufficio politico del Comitato centrale del Partito comunista cinese, è stato vice primo ministro (1998-2002) e dal 2003 al marzo 2013 primo ministro del Consiglio di Stato, carica nella quale, secondo quanto stabilito nel XVIII Congresso del partito comunista cinese tenutosi nel novembre 2012, gli è subentrato Li Keqiang.... Leggi

    Categoria: Biografie
  12. Hebei

    Provincia della Cina settentrionale (202.700 km2 con 68.090.000 ab. nel 2005). Capoluogo Shijiazhuang. Prevalentemente pianeggiante, confina a NE con il Liaoning, a E con il Golfo di Bohai e con lo Shandong, a S con lo Henan, a O con lo Shanxi e a NO con la Mongolia Interna. Il confine a N e NO coincide in parte con la Grande Muraglia. La provincia è produttrice di carbone e di minerali di ferro, mentre la sua situazione marittima la favorisce commercialmente. Sviluppate anche l’agricoltura e l’industria (siderurgica, meccanica, cantieristica, chimica, tessile, alimentare, del vetro)... Leggi

  13. RISULTATI DALL'ENCICLOPEDIA ITALIANA

    • CINA

      CINA(X, p. 257; App. I, p. 417; II, I, p. 585; III, I, p. 374; IV, I, p. 436)Confini e problemi territoriali. Sicurezza dei confini e integrità territoriale costituiscono ancora oggi momenti fondamentali della politica estera della C. e base di un sentimento nazionalistico molto radicato. Nella sua millenaria storia, infatti, questo immenso paese si è andato costruendo e consolidando nella funzione di ''stato di mezzo'', circondato da realtà politiche tributarie o comunque soverchiate dalla sua superiorità culturale, politica e militare. Si deve giungere al 20° sec. Leggi

    • ASIA

      AsiaEvoluzione del quadro politicoIl continente asiatico continua a racchiudere, in apertura del 21° sec., alcuni dei principali focolai di tensione del quadro politico mondiale. In particolare lo scacchiere medio-orientale è stato lo scenario di azioni belliche di vasto respiro, specie dopo che l'attentato alle Twin Towers di New York dell'11 settembre 2001 ha provocato una reazione degli Stati Uniti contro territori sospetti di ospitare le basi del terrorismo internazionale di matrice islamica. Leggi

    • ASIA

      Asia (IV, p. 839; App. I, p. 170; II, i, p. 274; III, i, p. 150; IV, i, p. 166; V, i, p. 247)Evoluzione del quadro politicoAll'inizio degli anni Novanta il tramonto del sistema bipolare mondiale dovuto alla crisi e quindi al crollo del regime comunista di Mosca ha causato non pochi contraccolpi anche in A., aprendo la strada a un processo distensivo ma, al tempo stesso, lasciando spazio ad alcuni focolai di tensione derivanti dal riassestamento delle forze negli scacchieri regionali.Le ripercussioni più significative dei nuovi equilibri mondiali si sono avvertite nel Vicino e Medio Oriente. Leggi

    • ASIA

      ASIA(IV, p. 839; App. I, p. 170; II, I, p. 274; III, I, p. 150; IV, I, p. 166)Il termine Asia e il suo significato attuale− La crescente diffusione delle informazioni ha proposto, in anni recenti, i paesi asiatici all'attenzione mondiale, anche quando le loro vicende non esprimevano realtà decisive per gli equilibri sociali, economici e politici. Nel campo delle scienze sociali, il termine A. Leggi