tonsilla

Enciclopedie on line

In anatomia, organo o formazione costituiti da tessuto linfatico. In senso assoluto per tonsilla si intende la tonsilla palatina, organo pari e simmetrico [...] si trovano altri ammassi di tessuto linfoide, cui si da il nome di tonsilla: la tonsilla faringea (o terza tonsilla), nella volta della faringe, in caso di ipertrofia dà luogo alle ... Leggi
CATEGORIA: ANATOMIA

Tonsilla

Universo del Corpo (2000)

Il termine tonsilla indica ogni organo o formazione costituiti da tessuto linfatico. In particolare, il vocabolo viene utilizzato per designare la [...] e inguinale proteggono l'ingresso di testa, collo, arti superiori e inferiori, mentre le tonsille e altri aggregati linfatici, come i noduli e le placche di Peyer, proteggono l ... Leggi

tonsilla 

Dizionario di Medicina (2010)

  Organo, o formazione, costituito da tessuto linfatico. In senso assoluto per tonsilla  si intende la tonsilla  palatina, organo pari e simmetrico situato [...] trovano altri ammassi di tessuto linfoide, cui si dà il nome di tonsilla : la tonsilla  faringea (o terza tonsilla ), nella volta della faringe, in caso di ipertrofia dà luogo alle ... Leggi

ADENOIDISMO

Enciclopedia Italiana (1929)

. - Stato morboso caratterizzato da un abnorme sviluppo del tessuto linfatico della regione nasofaringea, che si palesa con le cosiddette vegetazioni adenoidi [...] εἶδος "forma"; v. connettivi. A queste s'associa spesso l'ipertrofia delle tonsille palatine, ed inoltre si hanno concomitanti sclerosi iperplastiche od atrofiche delle mucose naso ... Leggi

peritonsillite

Enciclopedie on line

Processo infiammatorio della regione che circonda la tonsilla. Per lo più ha carattere suppurativo, ora flemmonoso, ora ascessuale. La terapia è antibiotica ed eventualmente chirurgica. Leggi
CATEGORIA: PATOLOGIA
TAGS: ANTIBIOTICA

adenoidi, vegetazioni

Enciclopedie on line

(correntemente le adenoidi) Ipertrofia e iperplasia della tonsilla faringea, l’organo linfoide che occupa la volta della rinofaringe e che fisiologicamente [...] irritanti) e patologiche (processi infiammatori recidivanti, malattie infettive ed esantematiche) la tonsilla può dar luogo alla sindrome indicata con il termine di adenoidi ... Leggi

amigdala

Dizionario di Medicina (2010)

Denominazione comune a formazioni anatomiche che nell’aspetto esteriore ricordano una mandorla: prendono tale nome principalmente l’amigdala palatina o [...] ), indipendentemente dalla loro forma, di modo che i due termini – amigdala e tonsilla – sono divenuti sinonimi. Nucleo dell’amigdala: piccolo nucleo di sostanza grigia situato ... Leggi

peritonsillare, ascesso 

Dizionario di Medicina (2010)

Processo suppurativo causato solitamente da batteri piogeni (streptococchi, stafilococchi), che origina nelle cripte tonsillari e si espande nel tessuto [...] lasso intorno alla tonsilla palatina, invadendo talvolta lo spazio perifaringeo e il palato molle. Sono complicanze l’otomastoidite e, raramente, l’encefalite. La sintomatologia è ... Leggi

Meyer, Hans Wilhelm

Enciclopedie on line

Meyer, Hans Wilhelm. - Otorinolaringoiatra (Fredericia 1824 - Venezia 1895). Direttore della clinica otorinolaringoiatrica di Copenaghen, è autore di numerosi [...] lavori della sua specialità e di storia della medicina. n Malattia di Meyer, Hans Wilhelm: sindrome morbosa caratterizzata da ipertrofia della tonsilla faringea;adenoidismo. ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

FAUCI

Enciclopedia Italiana (1932)

. - L'istmo delle fauci (lat. scient. isthmus faucium; francese isthme du gosier; sp. garganta; ted. Schlundenge; ingl. fauces) è uno spazio limitato dalla [...] e dal palato molle, il quale fa comunicare la cavità buccale con la faringe; fra i due pilastri palatini risiede un organo linfoepiteliale, la tonsilla (v. digerente, apparato). ... Leggi
Pubblicità
pagina 1