tripode

Enciclopedie on line

Sostegno a tre piedi generalmente di bronzo, talvolta di altro materiale (oro, argento, rame, marmo e terracotta). Usati fin dalle età più antiche dai [...] umani o zampe ferine o di toro, talvolta i sostegni erano a forma di figura umana. I tripode avevano un uso pratico (sorreggere un bacile per scaldare l’acqua o cuocere le carni o ... ... Leggi
CATEGORIA: MANUFATTI
TAGS: TERRACOTTA ARGENTO DIONISO COREGO MARMO

Gitìada

Enciclopedie on line

Gitìada (gr. Γιτιάδας). - Architetto, scultore e poeta spartano (sec. 6º a. C.). Fece ad Amicle due tripodi bronzei sostenuti l'uno da una figura di Afrodite l'altro da una di Artemide. Restaurò il tempio di Atena Calcieco ("dalla casa di bronzo") sull'acropoli di Sparta, decorandolo con rilievi in ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: AFRODITE ARTEMIDE ACROPOLI AMICLE SPARTA

COREGICI, Monumenti

Enciclopedia dell' Arte Antica (1959)

COREGICI, Monumenti. - Piccoli sacelli eretti in Atene a ricordo dei coreghi, cioè dei patroni degli spettacoli teatrali e dei cori, nella via dei Tripodi, [...] In alto, sul tetto conico, è un cespo di foglie di acanto destinato a sostenere il tripode, mentre nella fascia che decora in alto la parete chiusa tra le colonne sono ripetuti i ... ... Leggi

Tìmilo

Enciclopedie on line

Tìmilo (gr. Θύμιλος, lat. Thymilus). - Scultore greco (sec. 4º a. C.), autore di un gruppo di Dioniso ed Eros, ad Atene, in un tempio di Dioniso, non lontano [...] dalla via dei Tripodi. Si vuole riconoscerne una copia in un gruppo non finito dell'Olimpieo ateniese. ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: DIONISO ATENE LAT

THYMILOS

Enciclopedia dell' Arte Antica (1966)

(Θύμιλος). - Scultore greco, attivo ad Atene forse nel IV sec. a. C. È ricordato da Pausania per aver eseguito un Eros ed un Dioniso in un edificio sacro [...] per l'opera di Thymilos. Il testo di Pausania, dopo l'affermazione che sulla Via dei Tripodi c'era il Satiro di Prassitele, e dopo il racconto del celebre aneddoto della scelta del ... ... Leggi

ARISTANDROS. - 2

Enciclopedia dell' Arte Antica (1958)

ARISTANDROS (᾿Αρίστανδρος). ῏ 2°. - Bronzista greco di Paro, ricordato da Pausania (iii, 18, 7) quale autore di una figura femminile in bronzo con in mano [...] lyra su una stele a rilievo di Amicle (Ath. Mitt., iii, 1878, 164). L'altro tripode era sorretto da una statua di Afrodite opera di Polykleitos, senza dubbio Polykleitos il giovane ... ... Leggi

Cina. L'archeologia delle Tre Dinastie

Il Mondo dell'Archeologia (2005)

L'ARCHEOLOGIA DELLE TRE DINASTIE di Roberto Ciarla Nella tradizione storiografica cinese, saldamente basata sulla prima sintesi storica della Cina, lo [...] riscaldamento e il consumo di alcolici, quali tripodi (jue e jia) e coppe (gu). 3 campane e 41 vasi rituali che, come i tripodi (ding) per la cottura delle carni, superano i 50 ... ... Leggi
CATEGORIA: ASIA

ARCHEPHON

Enciclopedia dell' Arte Antica (1958)

(᾿Α[ρχ]ε[ϕ]ῶν). - Toreuta greco, del demo attico di Erchia, della seconda metà del IV sec. a. C. Il suo nome appare su una tavola in marmo pentelico dall'Eretteo [...] insieme a quello di altri toreuti che fornirono oggetti d'oreficeria (vasi, tripodi, ecc.) per il tesoro d'Atena. Bibl.: I.G., II, 2; 720 A; col. I; l. 22; E. Loewy, I.G.B., 529; ... ... Leggi

BRUSA, Angelo

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 14 (1972)

BRUSA, Angelo. - Nacque a Milano il 4 sett. 1804 da Eugenio e da Teresa Tubini. I pochi dati biografici sono stati raccolti dall'Arrigoni (1970): studiò [...] un premio per disegno di nudo nel 1821; nel 1824 espose un disegno della Via dei Tripodi di Atene e l'anno seguente fu premiato per alcuni disegni "eseguibili in metallo" (cfr ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

TRIPODE

Enciclopedia dell' Arte Antica (1966)

. - La parola, che nell'uso moderno può indicare sia recipienti che sostegni a tre piedi, è già testimoniata in età micenea da due tavolette in scrittura [...] Suppl., IV, s. v. Delphoi, n. 107 e Suppl. V, nn. 133-134; 138; N. Tosti, Il tripode votivo nell'arte greca, in Historia, VII, 1933, pp. 433-465; L. Woolley, Alakh, Oxford 1955, p ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1