padre

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

padre [Der. del lat. pater -tris] Qualifica di nucleo e di atomo dal cui decadimento se ne origina un altro, che viene qualificato come figlio. ... Leggi

pilastro

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

pilastro [Der. del lat. pilaster -tris, da pila] Nell'ottica atmosferica, altra denomin. della colonna verticale degli aloni: v.ottica atmosferica: IV 358 d. ... Leggi
CATEGORIA: GEOFISICA

ventre

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

vèntre [Der. del lat. venter -tris] Nelle onde stazionarie e in generale nei fenomeni oscillatori, il punto, compreso tra due nodi consecutivi, in cui l'ampiezza dell'oscillazione è massima: ventre onda: IV 254 Fig. 17.4. ... Leggi

ramino

Enciclopedie on line

Gioco di carte che si gioca con due mazzi di 52 carte, più 4 matte, tra un qualsiasi numero di giocatori. Lo scopo è combinare terzetti (o tris), quartetti (o quadris) ecc., ossia serie di 3, 4 o più carte del medesimo valore, e sequenze (o scale), formate da 3 o più carte del medesimo seme, per ... Leggi

Milet, Jacques

Enciclopedie on line

Milet ‹milè› (o Millet), Jacques. - Poeta francese (Parigi 1425 circa - ivi 1466); autore del mistero drammatico Destruction de Troye lagrant (1452-54; [...] pubbl. 1484) di 30.000 versi, del poema allegorico La forrest de tris tesse (perduto), e di versi latini; fu in relazione con umanisti italiani. ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: UMANISTI

Trinacria

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Nome che nell'antichità i Greci imposero alla Sicilia, derivato da τρεῖς (tre) e ἄκρα (promontorio); il Buti, nel commento a Pd VIII 67, commette l'errore [...] d'intendere ‛ monti ' anziché ‛ promontori ': " che si chiama Trinacria da ‛ tris ' e ‛ nacros '; cioè da tre monti altissimi che à, cioè Peloro, Pachino e Lilibeo ". D. usa il ... ... Leggi

hapax

Enciclopedia dell'Italiano (2010)

Per hapax (legomenon) (lett. «detto una sola volta», gr. hápax legómenon) s’intende generalmente una parola che occorre una sola volta nell’intero [...] una singola opera letteraria; ad esso vengono raramente associati i termini dis, tris o tetrakis legomenon, usati rispettivamente per indicare due, tre o quattro occorrenze. Sono ... ... Leggi

Veselis, Jānis

Enciclopedie on line

Veselis ‹vèselis›, Jānis. - Scrittore lettone (n. Nerea 1896 - m. 1962); partigiano nella lotta per la libertà nazionale, dal 1921, stabilitosi a Riga, [...] della guerra. Pubblicò numerosi romanzi (Tīruma ļaudis "Gente dei campi", 1927, suo capolavoro; Trĭs laimes "Tre fortune", 1929; Tērauda dvēsele "Anima di acciaio", 1938), libri di ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: GERMANIA LETTONE

filetto

Enciclopedie on line

Gioco da tavolo, chiamato anche smerelli, tria, mulinello. Si gioca in due, con nove pedine ciascuno, su un disegno di tre quadrati concentrici (collegati [...] e ha diritto a togliere una delle pedine avversarie che non faccia parte di un tris. Quando un giocatore resta con sole 3 pedine, ha facoltà di muoverle saltando. Vince chi riduce ... ... Leggi

buffering

Enciclopedia della Scienza e della Tecnica (2008)

buffering  Utilizzo di soluzioni chimiche, dette soluzioni buffer o tampone, in grado di mantenere in un range costante il pH di un determinato ambiente, [...] e acetato di sodio; (b) ammoniaca e cloruro d’ammonio; (c) tricina (N-tris(Idrossimetil)metilglicina). Molti processi fisiologici in natura necessitano di un pH costante: il sangue ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOCHIMICA
Pubblicità
pagina 1