pagina 1 di 1 - 3 risultati

tronco dell'encefalo

tronco dell’encefalo Porzione del sistema nervoso che congiunge il cervello in senso stretto (telencefalo e diencefalo) al midollo spinale. Risiede nella fossa cranica posteriore, anteriormente al cervelletto, e partecipa all’organizzazione fisiologica dell’intero sistema nervoso centrale. Nel t. dell’e. si riconoscono, procedendo dal cervello verso il midollo, tre regioni macroscopiche: il mesencefalo; il ponte di Varolio; il bulbo o midollo allungato. Da ciascun lato del t. dell’e. emergono i... Leggi

Tronco dell'encefalo

Il tronco dell'encefalo è la porzione del nevrasse che congiunge il cervello in senso stretto (telencefalo e diencefalo) con il midollo spinale (v. il capitolo Testa, Encefalo). Risiede nella fossa cranica posteriore, anteriormente al cervelletto, e partecipa all'organizzazione fisiologica dell'intero sistema nervoso centrale. sommario: l. Cenni generali. 2. Nuclei della sostanza grigia troncoencefalica. 3. Altri centri troncoencefalici. 4. Formazione reticolare. □ Bibliografia. l... Leggi

morte dell'encefalo

morte dell’encefalo La morte dell’encefalo è una condizione caratterizzata dalla scomparsa di ogni attività encefalica. La morte dell’encefalo ha sostituito il criterio medico-legale di dichiarazione di morte con la cessazione del battito cardiaco. La situazione di encefalo morto e di cuore vivo può essere compresa a partire dal fatto che i due organi hanno un diverso tempo di sopravvivenza e questo accade in tre circostanze: gli arresti cardiaci, l’anossia e l’ischemia acute, e le patologie... Leggi