pagina 1 di 6 - 67 risultati

Tutankhamon

Enciclopedie on line

Faraone (sec. 14º a. C.) della XVIII dinastia, successore e forse fratello di Ekhnaton. Pose fine alla riforma religiosa di Amenofi IV, restituendo ad Amon il posto di divinità principale. Morì diciottenne, dopo nove anni di regno (1358-1349 circa) spesi a riportare l'Egitto sul piano della vecchia tradizione religiosa e politica, grazie soprattutto all'energia dell'allora generale Haremhab. La tomba del giovane sovrano, scoperta (1923) da una missione inglese, è celebre per le ricchezze e l'abbondanza della mobilia funebre.... Leggi

ALTRI RISULTATI PER Tutankhamon

Tutankhamon

Dizionario di Storia (2011)

Faraone della XVIII dinastia egiziana (regno 1336-1327 a.C.). Era figlio del faraone eretico Akhenaton e il suo nome era Tutankhaten («immagine vivente di Aton»)... Leggi

Tutankhamon

Enciclopedia dei ragazzi (2006)

Un giovane faraone tutto d’oro Faraone dell’antico Egitto, Tutankhamon fu il successore di Ekhnaton (14° secolo a.C.). Ripristinò la religione tradizionale del dio Amon e riportò la capitale a Tebe... Leggi

TUTANKHAMON

Enciclopedia dell' Arte Antica (1966)

Sovrano egiziano della XVIII dinastia (metà XIV sec. a. C.) succeduto al suocero Amenophis IV-Ekhnaton. Si ignora chi fossero i suoi genitori; si è anche supposto che fosse figlio di Amenophis III e di Tiy (v... Leggi

Risultati relativi a Tutankhamon

Tutankhamon

WebTv (1999)

Tutankhamon è il dodicesimo sovrano della diciottesima dinastia egizia. La celebrità di questo faraone è dovuta prevalentemente allo straordinario ritrovamento della sua tomba, rimasta quasi del tutto inviolata nei secoli. La vita di Tutankhamon sembra essere avvolta dal mistero. Nasce intorno al 1350 a.C. durante il Nuovo Regno, in una fase di pace e ricchezza per l’Egitto. I confini del regno, in quel periodo, si estendono dal Medio Oriente alla Libia e verso Sud fino all’Etiopia. Al momento... Leggi

Africa - L'Egitto dalle origini all'eta romana

Il Mondo dell'Archeologia (2005)

Africa - L'Egitto dalle origini all'età romanaPREMESSAIl termine ΑἴγυπτοϚ è la traslitterazione greca dell'egiziano Hut-ka-Ptah, il toponimo antico Menfi: con il nome di questa città i Greci indicavano l'intero Paese. Per i suoi abitanti invece l'Egitto era Tauy, le "Due Terre": una definizione che ben significava l'unione di due regioni tra loro distinte ‒ la valle e il Delta del Nilo ‒ e tuttavia costituite dalla stessa "terra nera" di origine alluvionale, fertile e contrapposta alla "terra rossa" dei deserti circostanti... Leggi

OREFICERIA

Enciclopedia dell' Arte Antica (1996)

Le tecniche. - Il progredire degli studi archeometrici ha avuto come conseguenza una più approfondita conoscenza delle antiche tecniche anche nel campo dell'oreficeria. Viene così smentita la diffusa opinione che nella ricostruzione storica delle varie fasi dell'o. l'esame tecnico del materiale non offra un valido aiuto, in quanto già da età antichissima erano noti tutti o quasi i procedimenti tecnici che ritroveremo nelle successive età... Leggi

ARMI e ARMATURE

Enciclopedia dell' Arte Antica (1994)

Egitto. - Nell'antico Egitto gli stessi tipi di armi venivano impiegati sia per la guerra che per la caccia: la documentazione pervenuta riguarda quindi ambedue le attività... Leggi

Tebe

Enciclopedie on line

(gr. Θῆβαι) Antica città dell’Alto Egitto, sul luogo odierno di Karnak e Luxor.Ignota per tutto l’Antico Regno, assume importanza, per la posizione commercialmente felice, nel I periodo intermedio, quando i principi di T., prima sottomessi alla dinastia di Copto, si contrappongono come rivali ai re legittimi di Eracleopoli e con la XI dinastia li vincono ricostituendo l’unità egiziana, con T. capitale del regno. La dinastia successiva, pur tebana d’origine, trasporta nel nord la capitale, ma arricchisce T. di monumenti e templi. Con gli Hyksos T... Leggi

Egitto

Enciclopedie on line

  Stato dell’Africa nord-orientale, che si estende anche in territorio tradizionalmente considerato asiatico, a E dell’istmo di Suez (penisola del Sinai). Il nome deriva da quello dell’antica città di Menfi, in babilonese Hikuptah, divenuto in greco Αἴγυπτος... Leggi

Carnarvon, George Edward Stanhope Molyneux Herbert conte di

Enciclopedie on line

Egittologo inglese (Highclere, Berkshire, 1866 - Cairo 1923); in collaborazione con H. Carter, iniziò nel 1906 degli scavi in Egitto, presso Tebe, scoprendo tombe di faraoni della 12a e della 18a dinastia (Five years' explorations at Thebes, 1912). Gli scavi, ripresi alcuni anni dopo, portarono ancora alla scoperta, nel 1922, della tomba di Tutankhamon.... Leggi

Carter, Howard

Enciclopedie on line

Archeologo (Swaffham, Norfolk, 1874 - Londra 1939). Come ispettore generale della direzione delle antichità egiziane, riorganizzò il servizio per l'alto Egitto, iniziò l'esplorazione scientifica nella Valle dei Re, scoprendo, oltre a tombe private, quelle di Hashepsowe, di Tutmosi IV, di Amenofi I, e insieme con lord Carnarvon quella famosa di Tutankhamon.... Leggi