VIRTUS

Enciclopedia Italiana (1937)

. - Divinità astratta dei Romani che personifica il valore militare e appartiene perciò, insieme con Honos, con cui assai spesso è associata, al ciclo [...] della Porta Collina, in luogo non precisabile, attestato da Dione Cassio (XLVIII, 43, 4). Virtus è rappresentata in monete dell'epoca repubblicana con la sola testa, su monete dell ... ... Leggi

VIRTUS

Enciclopedia dell' Arte Antica (1966)

. - VIRTUS rappresenta la somma di quelle doti virili che portarono alla grandezza di Roma. Essa è perfecta et ad summum perducta natura (Cic., Leg., i, [...] (Hor., Carm., iii, 2, 21 ss.). Nell'anno 205 a. C. era stato consacrato a VIRTUS un tempio davanti alla Porta Capena, nelle immediate vicinanze di quello a Honos. Dal 17 a. C ... ... Leggi

virtuale

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

virtuale [agg. Der. del lat. virtualis "in potenza", da virtus "facoltà, potenza"] [LSF] In contrapp. a reale: (a) di grandezze introdotte convenz. per determinati scopi euristici (per es., spostamento virtuale); (b) di fenomeni o enti che hanno natura puramente apparente (per es., immagine virtuale ... Leggi

volitivus

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Nella forma latina femminile l'aggettivo ricorre in Mn I XV 7 nella locuzione virtus volitiva, per designare la " facoltà della volontà ". Tale virtus è definita da D. ‛ in potenza ' (potentia quaedam est) rispetto al bene, che ne costituisce la forma, in quanto è il bene che la reca in atto una ... Leggi

KRATESIS

Enciclopedia dell' Arte Antica (1961)

(Κράτησις). - Figura femminile reggente un trofeo e una Vittoria, che personifica una Potestas o una Virtus su monete alessandrine di Galba. Bibl.: W. Drexler, in Roscher, II, i, 1890-94, c. 1410, s. v.; British Museum Catalogue of Greek Coins. Alexandria, Londra 1892, p. 23, nn. 194-195, tav. 8, ... Leggi

PUDICITIA

Enciclopedia dell' Arte Antica (1965)

. - Nelle antiche rappresentazioni della prima età romana la PUDICITIA di donne nobili compare accanto alla Virtus degli uomini. Pare che nel Forum Boarium stesse un antichissimo signum pudicitiae, assai presto identificato con una Fortuna virgo, citata anch'essa. Vien menzionato anche un sacrario ... Leggi

influenza

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - È termine tecnico del linguaggio filosofico-scientifico (latino influentia, influxus) e indica l' ‛ influsso ' o la ‛ virtù ' (virtus sive influentia, Quaestio 67) esercitata dai corpi celesti sul mondo sublunare. D. lo usa in riferimento all'influsso celeste sull'anima umana: Cv IV XXI 9 E in ... Leggi

ONORE

Enciclopedia Italiana (1935)

(lat. Honos). - Una delle divinità astratte, care all'ideazione religiosa dei Romani, appartenente, insieme con l'affine Virtù (Virtus), al ciclo di Marte; divinità dunque cara ai soldati e che in seguito a vittorie militari vide sviluppare il suo culto e i suoi templi. Il tempio più antico era ... Leggi

HONOS

Enciclopedia dell' Arte Antica (1961)

. - Personificazione divinizzata dell'Onore - forse specificamente dell'Onore militare - ebbe nel mondo romano un intenso culto fin dall'età repubblicana, [...] di Siracusa. Nel 205 il figlio di quest'ultimo dedica il tempio al culto di HONOS e Virtus e ancora alle due divinità associate sarà votato e costruito da C. Mario, con le spoglie ... ... Leggi

Virtuale, estetica del

Enciclopedia Italiana - VII Appendice (2007)

Virtuale, estetica del Il termine L'aggettivo virtuale, dal latino medievale della scolastica virtualis, derivato a sua volta da virtus, ovvero facoltà, potenza, si presenta generalmente nel linguaggio filosofico come sinonimo di ciò che, esistendo soltantoo in potenza, si contrappone all' ... Leggi
Pubblicità
pagina 1