vudu

Enciclopedie on line

vudu (o vodu, vodù, vudù) Culto sincretistico di origine africana, praticato ad Haiti prevalentemente dalla popolazione nera discendente dagli schiavi [...] e politica. La rivolta di Haiti del 14 agosto 1791, scoppiata a seguito di una cerimonia vudu, è tuttora celebrata come festa dai seguaci del culto. Tuttavia, dopo la rivolta, il ... Leggi

zombi

Enciclopedie on line

, il fantasma o comunque la persona che, dopo il decesso, si pretende sia richiamata in vita da un boko, sacerdote vudu dedito a pratiche di magia nera e di cui lo zombi diviene lo schiavo, utilizzato per lavori infimi o addirittura illeciti e malefici (nella realtà etnografica si tratta per lo più Leggi

zar

Enciclopedie on line

Spirito o nume cui è destinato l’omonimo culto catartico, diffuso nell’Africa nord-orientale (soprattutto Egitto ed Etiopia). Il culto zar, che manifesta [...] una palese affinità con il bori sudanese, il tarantismo (➔) pugliese, il vudu (➔) haitiano, è volto a instaurare un rapporto regolare con lo zar che si ritiene essere entrato in ... Leggi
TAGS: ETIOPIA AFRICA EGITTO

Fòn

Enciclopedie on line

Fòn Popolazione dell’Africa occidentale, occupante tutta la porzione meridionale del Benin, fino alla costa atlantica, dove si insediò al principio del [...] Yoruba, i Fon sono culturalmente e linguisticamente affini agli Ewe. Fra i tratti culturali più rilevanti, la raffinata produzione artistica di corte e le specifiche pratiche vudu. ... Leggi

REED, Ishmael

Enciclopedia Italiana - V Appendice (1994)

REED, Ishmael Scrittore afroamericano, nato a Chattanooga (Tennessee) il 22 febbraio 1938. Dopo studi universitari irregolari, si unisce all'avanguardia [...] e di attingere al folklore afroamericano, ai miti egizi, alle radici africane, al vudù haitiano un punto di vista che sovverta la realtà ''euroamericana'' svelandone la complessità ... Leggi

gallo

Enciclopedie on line

zoologia Il maschio adulto dei polli (➔ pollo) domestici e di altri Uccelli Galliformi, appartenenti al genere Gallus (➔). Differisce dalla gallina [...] in Africa e riappare, come tale, nei movimenti sincretistici afro-brasiliani e nel vudu. Per la sua esuberanza sessuale trova posto nei riti di fertilità e matrimoniali sia ... Leggi

WALKER, Alice

Enciclopedia Italiana - V Appendice (1995)

WALKER, Alice Scrittrice statunitense, nata a Eatonton (Georgia) il 9 febbraio 1944. Dopo la laurea ha pubblicato Once (1968), un volumetto di poesie in [...] narratrice nera Z. Neale Hurston, da cui apprende il sapiente uso del folclore, del vudù, del dialetto e dell'umorismo nero. Dedicato al visionario Sioux Alce Nero, a sottolineare ... Leggi

possessione

Enciclopedie on line

Fenomeni abnormi dell’esperienza e del comportamento, dovuti a presunti influssi esercitati sul corpo umano da forze soprannaturali. L’idea che il corpo [...] le forme più studiate di possessione vanno annoverate il candomblé e la macumba brasiliani, il vudu haitiano, la santería cubana, il bori degli Hausa (Nigeria), lo zar etiopico e ... Leggi

Benin, Repubblica del

Dizionario di Storia (2010)

Stato dell’Africa occid., affacciato sul Golfo di Benin. Il Centro-Sud del Paese, popolato da genti fon, ospitò dal 16° sec. i piccoli regni aja (Allada, [...] . Le consultazioni locali del 2008 consegnarono le maggiori città del Sud all’opposizione. La religiosità vudu è una presenza importante nella vita della Repubblica del Benin. ... Leggi

doppie lettere [prontuario]

Enciclopedia dell'Italiano (2011)

doppie lettere [prontuario] 1. Natura e restrizioni In italiano diverse parole grafiche contengono lettere ripetute tradizionalmente chiamate doppie [...] »: protozoo, spermatozoo, lo stesso zoo e forestierismi vari: tattoo, voodoo (quando non adattato in vudù), Waterloo, ecc.; (d) nulla si ha in uu a eccezione dell’interiezione buu ... Leggi
CATEGORIA: GRAMMATICA
pagina 1