xenofobia

Enciclopedie on line

Sentimento di avversione generica e indiscriminata per gli stranieri e per ciò che è straniero, che si manifesta in atteggiamenti e azioni d’insofferenza [...] ... ... Leggi

xenofobia

Enciclopedia dei ragazzi (2006)

La paura dello straniero La xenofobia, cioè la «paura dello straniero», si manifesta attraverso comportamenti di rifiuto e si presenta, con accentuazioni [...] propria superiorità culturale, sconfina spesso nel razzismo Perché lo straniero fa paura La xenofobia è un sentimento assai diffuso, più o meno forte a seconda delle condizioni ... ... Leggi

xenofobia

Dizionario di Storia (2011)

Sentimento di avversione generica e indiscriminata per gli stranieri e per ciò che è straniero, che si manifesta in atteggiamenti e azioni d’insofferenza [...] ... ... Leggi

Il ritorno del tribalismo

Il Libro dell'Anno 2014 (2014)

Nazionalismi, xenofobia e razzismo stanno risorgendo in tutta Europa, l’aggressività sopravanza il benessere pacifico e la democrazia. E tra i giovani, la disoccupazione e l’iperdigitalizzazione accentuano le spinte populiste. Scontri tra tifosi del Napoli e Polizia Nel 1914 in Europa si ... Leggi
CATEGORIA: SOCIOLOGIA

Le radici sociali dell'ultradestra occidentale

Atlante (2016)

È la prima volta che la destra radicale arriva così vicina al potere, in così tante democrazie occidentali. Negli Stati Uniti Donald Trump riesce a vincere [...] le primarie con un mix di xenofobia, aggressività e scorrettezza. Un recente volume americano ... ... Leggi

Haider, Jörg

Dizionario di Storia (2010)

Haider, Jörg Politico austriaco (Bad Goisern 1950-Köttmannsdorf 2008). Presidente, dal 1986, della Freiheitliche Partei Österreichs, sotto la sua guida [...] guadagnò consensi sempre più ampi, coniugando il populismo con l’antieuropeismo, la xenofobia e una componente razzista e antisemita. L’ingresso del partito, sospetto di simpatie ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Amasi

Enciclopedie on line

‹-ʃi› (alla greca Àmasi; gr. ῎Αμασις, lat. Amāsis). - Faraone della XXVI dinastia, dal 570 al 526 a. C.; generale del faraone Uahabré, inviato a sedare [...] , che morì forse sul campo e fu tuttavia da lui regalmente sepolto. Esponente della xenofobia egiziana, si limitò tuttavia solo a contenere e controllare l'attività degli stranieri ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

pregiudìzio

Enciclopedie on line

pregiudìzio Atteggiamento sfavorevole od ostile, in partic. quando esso presenti, oltre che caratteri di superficialità e indebita generalizzazione, anche [...] sociali per le loro implicazioni pratico-politiche, soprattutto in rapporto ai problemi di convivenza che vengono posti dai pregiudizio etnici (xenofobia e soprattutto razzismo). ... ... Leggi
CATEGORIA: SOCIOLOGIA

razzismo

Enciclopedie on line

Concezione fondata sul presupposto che esistano razze umane biologicamente e storicamente superiori ad altre razze. È alla base di una prassi politica [...] in tutte le varianti, fu sempre di giustificare qualche forma di discriminazione o oppressione. Xenofobia ed etnocentrismo in età antica e moderna Fin dall'antichità molti popoli o ... ... Leggi

skinhead

Enciclopedie on line

Seguace di un movimento giovanile sorto in Inghilterra agli inizi degli anni 1970 e diffusosi poi sul continente dalla fine di quel decennio, i cui componenti [...] e culturali di estrema destra, come un esasperato nazionalismo e un’accentuata xenofobia. ● Negli anni 1980, in Inghilterra proliferarono anche le Oi bands (definizione creata ... ... Leggi
CATEGORIA: SOCIOLOGIA
Pubblicità
pagina 1