xeroftalmia 

Dizionario di Medicina (2010)

Disturbo conseguente alla trasformazione dell’epitelio congiuntivale in epitelio piatto cheratinizzato (➔ xerosi). Consiste in un particolare stato di [...] ghiandolari, con esito variabile (sino anche alla cecità). La principale causa di xeroftalmia  è la ridotta assunzione di vitamina A per malnutrizione, condizione prevalente nei ... ... Leggi

avitaminosi

Enciclopedie on line

Quadro morboso determinato da carenza di vitamine e suscettibile di guarigione con la somministrazione della rispettiva vitamina: la vitamina A per la [...] xeroftalmia, l’emeralopia, la cheratomalacia; la vitamina B1 per il beri-beri; la vitamina B6 per l’acrodinia; la C per lo scorbuto; la D per il rachitismo; la vitamina K per ... ... Leggi
CATEGORIA: PATOLOGIA

xerosi

Enciclopedie on line

In oculistica, malattia degenerativa delle congiuntive, consistente nella trasformazione dell’epitelio congiuntivale in epitelio piatto cheratinizzato. [...] si accompagna, talora, a cheratomalacia. Il disturbo conseguente alla xerosi è detto xeroftalmia e consiste in un particolare stato di secchezza delle congiuntive e della cornea ... ... Leggi
CATEGORIA: PATOLOGIA

xerosi 

Dizionario di Medicina (2010)

Malattia degenerativa delle congiuntive, consistente nella trasformazione dell’epitelio congiuntivale in epitelio piatto cheratinizzato. Ne consegue la [...] a carenza di vitamina A, interessante il solo rivestimento epiteliale (➔ xeroftalmia). La xerosi  parenchimatosa richiede il trattamento dell’alterazione causale (lagoftalmo ... ... Leggi

Sjogren, Henrik 

Dizionario di Medicina (2010)

Sjögren, Henrik  Oculista svedese (Köping 1899- Lund 1986). Prof. (1957) all’univ. di Göteborg. Nella tesi di dottorato (1933) ha descritto una particolare [...] Conseguente alla ridotta secrezione ghiandolare è la sindrome sicca, in cui sono presenti xeroftalmia e xerostomia. La sindrome di Sjogren, Henrik  può costituire un quadro isolato ... ... Leggi

golden rice

Enciclopedia della Scienza e della Tecnica (2008)

golden rice Varietà di riso geneticamente modificato per produrre betacarotene, un precursore della vitamina A, anche nel chicco e non solo nelle [...] deficit di vitamina A è responsabile di numerosi disturbi, tra i quali cecità, xeroftalmia, inibizione della crescita e malformazioni. Sono tuttavia in corso ricerche per studiare ... ... Leggi

retinolo

Dizionario di Medicina (2010)

Composto chimico organico, noto anche come vitamina A1, che costituisce il precursore inattivo del retinale, forma biologicamente attiva della vitamina [...] la degenerazione dei segmenti esterni dei bastoncelli, che è causa di cecità (xeroftalmia); negli adulti con alimentazione prolungata povera di retinolo si verifica soltanto uno ... ... Leggi

Alimentazione. Patologie connesse con l'alimentazione

Enciclopedia della Scienza e della Tecnica (2007)

Alimentazione. Patologie connesse con l'alimentazione Alimentarsi è un'esigenza primaria di ogni organismo vivente. L'invenzione dell'agricoltura, nota [...] è largamente diffusa vivono 118-190 milioni di bambini che, pur non presentando xeroftalmia, sono probabilmente più esposti al rischio di contrarre infezioni a causa delle ridotte ... ... Leggi

DIETETICOTERAPIA

Enciclopedia Italiana (1931)

(dal gr. διαιτητικός "dietetico" e ϑεραπεία "cura"). - È uno dei più antichi metodi di cura (v. medicina: Storia) basato su speciali norme dell'alimentazione [...] delle avitaminosi nell'etiologia dello scorbuto, della pellagra, del beri-beri, della xeroftalmia, del rachitismo. b) Stati allergici d'origine alimentare. - Sono spesso assai ... ... Leggi

Alimentazione

Enciclopedia del Novecento III Supplemento (2004)

Alimentazione Problemi socio-economici, di Gianni Tomassi Organismi vegetali geneticamente modificati, di Anna Meldolesi Allevamento degli animali, di [...] è largamente diffusa vivono 118-190 milioni di bambini che, pur non presentando xeroftalmia, sono probabilmente più esposti al rischio di contrarre infezioni a causa delle ridotte ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1