yak

Enciclopedie on line

. - Specie (Bos grunniensis) di Mammifero Bovide e della sua forma domestica, degli altipiani del Tibet e delle catene montuose circonvicine. Di dimensioni [...] ... ... Leggi
TAGS: MAMMIFERO BOVIDE TIBET

POEFAGO

Enciclopedia Italiana (1935)

(dal gr. ποηϕάγος "mangiatore d'erba"; lat. scientifico Poëphagus Gray, 1843; fr. e ingl. Yack; sp. Yak; ted. Jak, Yak, Grunzochse). - Genere della sottofamiglia dei Bovi, di statura massima, raggiungendo i vecchi tori l'altezza di metri 1,90 alla spalla e il peso di sette quintali. La forma ... Leggi

limbu

Dizionario di Storia (2010)

Popolazione mongoloide di lingua indo-birmana oggi diffusa principalmente in Nepal e negli Stati indiani di Sikkim e Uttarakhand. Denominati anche yakthung [...] («cacciatori di yak»), appartengono al gruppo di etnie kiranti e sono internamente divisi in clan. Pur essendo esterni alla società indù, vengono riconosciuti come guerrieri affini ... ... Leggi

Ladakh

Enciclopedie on line

Regione himalayana dell’India (60.730 km2) nel Jammu e Kashmir, che include una parte dell’alto bacino dell’Indo. A S si trova l’Himalaya, a N il Karakoram, [...] e caprini) è praticata sui pascoli in margine dei ghiacciai. Per i trasporti sono allevati yak, cavallo e asino. Fonte di reddito è il turismo. ● I Ladaki, pastori, commercianti e ... ... Leggi

La domesticazione degli animali e l'allevamento: Estremo Oriente

Il Mondo dell'Archeologia (2002)

Gli animali domestici dell'Estremo Oriente derivano da tre gruppi principali: il primo, quello dei caprovini, trae origine dall'Asia sud-occidentale [...] terzo gruppo, il kerabau (bufalo acquatico), lo yak e il gayal o mithan (bue indiano), e a oriente di questa fino alla Cina, lo yak sugli altipiani del Pamir, a 3000-5000 m s. ... ... Leggi
CATEGORIA: ASIA TEMI GENERALI

Tibet

Enciclopedie on line

Tibet (tibetano Bod) Regione storico-geografica (1,5 milioni di km2 ca.) dell’Asia centrale, politicamente appartenente per la quasi totalità alla Cina [...] ancor oggi (rebò), a forma poligonale, è fatta di un tessuto di pelo di capra o di yak, di colore nero, sostenuto da bastoni e da corde, ed è circondata da muriccioli che fungono ... ... Leggi

BHUTAN

Enciclopedia Italiana - V Appendice (1991)

(VI, p. 854; App. III, I, p. 230; IV, I, p. 258) La popolazione dello stato himalayano è di 1.400.000 ab. secondo stime ufficiali (1988), con una densità [...] .000 q), mais (810.000 q), patate (500.000 q). L'attività zootecnica, incrementata, riguarda yak, pecore e capre. Secondo i dati della Banca Mondiale il BHUTAN è uno dei paesi più ... ... Leggi

Tibet

Dizionario di Storia (2011)

Regione storico-geografica dell’Asia centrale. Il Tibet è una delle quattro più importanti minoranze nazionali cinesi insieme a Xinjiang, Guangxi e Ningxia; [...] , pastori provenienti dalla Cina occidentale, ai quali si attribuisce anche l’addomesticamento dello yak. Le prime fonti storiche tibetane sono databili al 7° sec. d.C., quando ... ... Leggi

Giamālzāde, Moḥammed ‛Alī

Enciclopedie on line

Giamālzāde, Moḥammed ‛Alī. - Scrittore iraniano (Ispahan 1892 - Ginevra 1997). Nato nel 1892, data di cui egli stesso venne a conoscenza solo in tarda [...] Piana della Resurrezione", 1947); Rāh-i āb-nāme ("L'affare del canale", 1948); Sar u tah-i yak kirbās yā Isfahān-nāme ("Da un capo all'altro della tela o libro di Esfahan", 2 voll ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: ISPAHAN GINEVRA LOSANNA DIGIONE BERLINO

KUKU NOR

Enciclopedia Italiana (1933)

KUKU NOR (A. T., 97-g8). - Il maggiore lago del Tibet, posto presso il margine nord-orientale dell'altipiano, così chiamato dai Mongoli, e Tsongombo dai [...] il rabarbaro (Rheum palmatum), che è oggetto di raccolta e commercio. La fauna annovera yak, antilopi, kulan, marmotte, ecc. Attualmente la regione del Kuku nor è abitata in gran ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1