Tonga

Tonga

Enciclopedie on line

Tonga Piccolo Stato insulare dell’Oceano Pacifico meridionale, nella Polinesia, costituito da circa 150 isole di diverse dimensioni.

1. Caratteristiche fisiche

Le isole sono comprese fra 173° e 177° long. O e fra 17° e 23° lat. S, circa 160 km a SO delle isole Samoa. Si distinguono due serie, pressoché parallele, di isole orientate da N-NE a S-SO. Il gruppo orientale, comprendente le isole maggiori, è di formazione madreporica; quello occidentale, invece, è di natura vulcanica e può considerarsi la continuazione dell’asse vulcanico della Nuova Zelanda e delle Kermadec. Mentre le isole madreporiche sono piatte e poco elevate, quelle vulcaniche sono montuose e superano i 1000 m s.l.m. nell’isola Kao. Al gruppo occidentale appartiene l’isolotto Falcon (o Fonuafoo), formatosi a seguito di eruzioni sottomarine nel 1885, demolito poi dall’erosione marina e riemerso nel 1955. Il clima è di tipo tropicale umido, con temperature medie mensili comprese fra 20 °C (agosto) e 26 °C (febbraio) e media annua di 22 °C; le precipitazioni (2000 mm all’anno) sono prevalentemente estive (febbraio-marzo).

2. Popolazione

I Tongani, di ceppo etnico polinesiano, costituiscono la quasi totalità della popolazione (98,2%); esigue le minoranze di Figiani ed Europei. Il ritmo di crescita della popolazione (tasso dell’1,4% nel 2009) va progressivamente diminuendo, dopo essersi mantenuto elevato per tutto l’arco del 20° secolo. La forte pressione demografica su un territorio con scarse risorse è all’origine dei notevoli flussi migratori diretti verso l’Australia e la Nuova Zelanda. Tongatapu e le Vava’u sono le isole più densamente abitate e la popolazione si concentra nei villaggi situati lungo le coste e solo in modesta misura/">misura risiede nei pochi centri urbani, il maggiore dei quali è la capitale, (34.311 ab. nel 2006) nell’isola Tongatapu.

Religione dominante è quella cristiana (43% protestanti; 16% cattolici).

3. Condizioni economiche

L’agricoltura rappresenta l’attività economica fondamentale del paese: essa forma il 25% del PIL, occupa il 31,8% della popolazione attiva e assicura i due terzi delle esportazioni. Principali produzioni per l’esportazione sono noci di cocco, agrumi, banane e vaniglia. Colture di sussistenza sono la patata dolce, la manioca e l’arachide. Le risorse ittiche sono redditizie, soprattutto per gli introiti derivanti dalla cessione dei diritti di pesca nelle acque territoriali. L’industria è ancora marginale: accanto alle imprese tradizionali (alimentari, lavorazione delle fibre delle noci di cocco) sono sorti negli ultimi anni piccoli stabilimenti meccanici e mobilifici. Le prospettive di crescita economica sono affidate in primo luogo al turismo, di cui si prevede una forte espansione; una quota crescente delle risorse del paese è destinata alla costruzione di alberghi e di infrastrutture di trasporto. Voci fondamentali per l’economia di T. sono tuttora gli aiuti internazionali e le rimesse degli emigrati.

Le comunicazioni interne sono difficili, penalizzate dalla dispersione territoriale. Non esistono ferrovie e la rete stradale (680 km) è limitata all’isola di Tongatapu.

storia

L’arcipelago di T. fu abitato fin dai tempi antichi: il popolo dei Lapita vi giunse verso il 1550 a.C. e fondò la prima capitale, sull’isola di Tongatapu. L’impero Tu’i Tonga iniziò a formarsi intorno al 950 d.C. e nei secoli successivi i guerrieri tongani estesero i confini fino a includere parte delle attuali isole Figi, Samoa, Tokelau e Niue.

Scoperte da J. Le Maire e W.C. Schouten nel 1616, le isole T. furono visitate nel 1643 da A. Tasman e nel 1773 e 1777 da J. Cook. Nel 1787 l’arrivo di missionari pose fine a un periodo di guerre civili. Tuttavia nel 1799 l’assassinio dell’imperatore Tuju’aho gettò il paese in una nuova crisi interna che durò per circa 50 anni, fino a quando George Tupou I riunì il regno sotto di sé, introdusse la prima forma di governo costituzionale e istituì una riforma nel sistema di attribuzione delle terre ancora oggi in uso. Nel 1899, le isole T., in serie difficoltà finanziarie, furono poste sotto il protettorato britannico (1900). Progressivamente dotato di ampia autonomia interna (1958 e 1967), il regno si emancipò dal protettorato nel 1970, restando tuttavia nell’ambito del Commonwealth. Dalla fine degli anni 1980 fu avviata una campagna per la democratizzazione, che portò nel 1994 alla costituzione del primo partito politico, il riformista Partito del popolo, ma la sua vittoria nelle elezioni del 1996 per il rinnovo dell’Assemblea Legislativa (composta di 30 membri, di cui solo 9 eleggibili) non modificò gli equilibri di potere. Nel 2006 è asceso al trono George Tupou V; il nuovo sovrano ha accettato di incaricarsi un’agenda di riforme istituzionali democratiche e ha istituito una commissione per la revisione della Costituzione. I cambiamenti più significativi sono stati il rinnovo del sistema elettorale e la riduzione dei poteri del re. Alle elezioni del novembre 2010, con un’affluenza del 90% della popolazione, i cittadini hanno potuto eleggere 17 dei 26 deputati del parlamento (i restanti rimangono appannaggio della nobiltà). Nel marzo 2012, alla morte di Tupou V, sul trono è salito, con il nome di re George Tupou VI, il principe Ulukalala Lavaka Ata, fratello del sovrano defunto. Le elezioni tenutesi nel novembre 2014 hanno registrato la vittoria del Partito democratico, che si è battuto per ottenere riforme costituzionali e che ha riportato il 52,9% dei consensi ottenendo 9 seggi in Parlamento, mentre candidati indipendenti si sono aggiudicati il 47% delle preferenze e 8 seggi.

Tonga è membro del Forum delle isole del Pacifico (Pif), è stato ammesso alle Nazioni Unite nel 1999 e nel 2007 è entrato, dopo circa 12 anni di negoziati, nell’Organizzazione mondiale del commercio (Wto).

Pubblicità

Altri risultati per Tonga

  • Tonga
    Atlante Geopolitico 2016 (2016)
    bandiera posizione mappa informazioni principali Tonga, ultima monarchia ereditaria del Pacifico, è un arcipelago di circa 150 isole, di cui solo una quarantina abitate. Paese cattolico, con una popolazione prevalentemente di origine polinesiana, è stata un protettorato inglese (senza tuttavia aver ...
  • Tonga
    Atlante Geopolitico 2015 (2015)
    bandiera posizione mappa Informazioni principali Dati generali Tonga, ultima monarchia ereditaria del Pacifico, è un arcipelago di circa 150 isole, di cui solo una quarantina sono abitate. Paese cattolico, con una popolazione prevalentemente di origine polinesiana, è stata un protettorato inglese, ...
  • TONGA
    Enciclopedia Italiana - IX Appendice (2015)
    Demografia e geografia economica. Storia Togo Demografia e geografia economica di Silvia Lilli. – Stato insulare dell’Oceania, situato nell’Oceano Pacifico centro-occidentale. La popolazione al censimento del 2011 è stata di 103.252 ab., di cui il 23% residente in aree urbane, specialmente nell’agglomerato ...
  • Tonga
    Atlante Geopolitico 2014 (2014)
    bandiera posizione mappa Dati geografici Tonga, ultima monarchia ereditaria del Pacifico, è un arcipelago di circa 150 isole, di cui solo una quarantina sono abitate. Paese cattolico, con una popolazione prevalentemente di origine polinesiana, è stata un protettorato inglese, senza tuttavia aver ...
  • Tonga
    Atlante Geopolitico 2013 (2013)
    bandiera posizione mappa Dati geografici Tonga, ultima monarchia ereditaria del Pacifico, è un arcipelago di circa 150 isole, di cui solo una quarantina sono abitate. Paese cattolico, con una popolazione prevalentemente di origine polinesiana, Tonga è stato un protettorato inglese – senza tuttavia ...
  • Tonga
    Atlante Geopolitico 2012 (2012)
    Bandiera Posizione Carta fisico-politica Dati geo-amministrativi Tonga, ultima monarchia ereditaria del Pacifico, è un arcipelago di circa 150 isole, di cui solo una quarantina sono abitate. Paese cattolico, con una popolazione prevalentemente di origine polinesiana, Tonga è stato un protettorato ...
  • Tonga
    Dizionario di Storia (2011)
    Stato insulare dell’Oceania, situato nel Pacifico centroccidentale, con capitale Nuku’alofa. Il territorio è composto da più di 150 isole; la popolazione è perlopiù concentrata nelle due isole maggiori, Tongatapu e Vava’u. Raggiunte dagli olandesi nel 1616, nel 1845 le isole di Tonga furono unite in ...
  • TONGA
    Enciclopedia Italiana - VII Appendice (2007)
    Tonga Geografia umana ed economica di Anna Bordoni Stato insulare dell'Oceania, situato nell'Oceano Pacifico centro-occidentale. La popolazione (97.784 ab. al censimento del 1996) è composta nella quasi totalità da polinesiani ed è concentrata nelle isole di Tongatapu e Vavau, mentre del tutto disabitate ...
  • TONGA
    Enciclopedia Italiana - VI Appendice (2000)
    Tonga (XXXIII, p. 1027; App. III, ii, p. 960; IV, iii, p. 650; V, v, p. 509) Geografia umana ed economica di Marina Faccioli Popolazione Nel 1998, secondo una stima ufficiale delle Nazioni Unite, la popolazione del microstato arcipelagico aveva raggiunto i 98.000 abitanti; il tasso di accrescimento ...
  • TONGA
    Enciclopedia Italiana - V Appendice (1995)
    (XXXIII, p. 1027; App. III, II, p. 960; IV, III, p. 650) La popolazione di questo piccolo arcipelago del Pacifico meridionale al censimento del 1986 era di 94.649 ab., saliti a 103.000 secondo una stima del 1991; la densità media è assai alta, pari a 138 ab./km2. Le isole più popolate sono le Tongatapu ...
  • TONGA
    Enciclopedia Italiana - IV Appendice (1981)
    (XXXIII, p. 1027; App. III, 11, p. 960). - Le isole TONGA (o Isole degli Amici, in inglese Friendly Islands), che costituiscono un antico regno indigeno affidato nel 1899 al protettorato del Regno Unito, il 4 giugno 1970 hanno conseguito l'indipendenza, restando però, come regno indipendente (sovrano ...
  • TONGA
    Enciclopedia Italiana - III Appendice (1961)
    (XXXIII, p. 1027). - Un trattato fra il regno di Tonga e la Gran Bretagna, sottoscritto il 26 agosto 1958 e ratificato il 25 maggio 1959, pur mantenendo a TONGA la condizione di stato protetto, prevede per il regno una maggiore autonomia. Nelle elezioni del 1960 per l'assemblea legislativa hanno votato ...
  • TONGA
    Enciclopedia Italiana (1937)
    (Friendly Island; A. TONGA, 162-163). - Arcipelago dell'Oceania (Polinesia) compreso tra 173° e 177° long. O., 17° e 23° lat. S., a circa 400 km. ESE. delle Figi, 560 km. SSO. delle Samoa. L'arcipelago è costituito di circa 150 isole, isolotti, e numerosissimi scogli (con una superficie complessiva ...