Viani, Antonio Maria, detto Vianino

Viani, Antonio Maria, detto Vianino

Enciclopedie on line

Viani, Antonio Maria, detto Vianino. - Pittore e architetto (Cremona tra il 1555 e il 1560 - Mantova 1629), lavorò a Monaco (1586-92) nella chiesa di S. Michele e nella nuova residenza ducale sotto la guida di F. Sustris. Chiamato (1592) a Mantova, fu nominato "prefetto delle fabbriche di stato" da Vincenzo I Gonzaga. Suoi quadri si conservano a Mantova, in S. Andrea, nel Palazzo Ducale, ecc. Come architetto, rimaneggiò largamente e decorò il Palazzo Ducale di Mantova (fine del sec. 16º e principio del 17º), costruì, interpretando il progetto di L. B. Alberti, il transetto della chiesa di S. Andrea, come pure il coro e la cripta (1597-1600), eresse la Villa Ducale a Maderno, sul Lago di Garda (1603), la chiesa e il convento di S. Orsola (1608).

Pubblicità