Mancuso, Vito

Mancuso, Vito

Enciclopedie on line

Mancuso, Vito. - Teologo italiano (n. Carate Brianza 1962). Ottenuto il Baccellierato in Teologia, a ventitré anni è stato ordinato sacerdote, ma dopo qualche mese ha chiesto e ottenuto la dispensa dai voti. Senza interrompere gli studi in Teologia (nel 1996 ha conseguito il dottorato), in seguito ha intrapreso una brillante carriera nell’editoria che lo ha portato a collaborare con Il Foglio, AvvenirePanorama e il Corriere della Sera. M. è stato docente presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano (2004-11) ed è editorialista de la Repubblica dal 2009. Tra le numerose pubblicazioni si ricordano: L’anima e il suo destino (2007); Obbedienza e libertà (2012); Conversazioni con Carlo Maria Martini (con E. Scalfari, 2012); nel 2013, Il caso o la speranza? Un dibattito senza diplomazia (con P. Flores D'Arcais) e Il principio passione. La forza che ci spinge ad amare; tutti nel 2014, Sinai (con N. Meroi), La vita segreta di Gesù e Io amo. Piccola filosofia dell'amore; nel 2015, Questa vita e Dio e il suo destino; Il coraggio di essere liberi (2016).

Pubblicità

Categorie