Questo sito contribuisce all'audience di

 

NAZIONE, SVILUPPO ECONOMICO E QUESTIONE MERIDIONALE IN ITALIA


Martedì 20 giugno a Roma alle ore 16.30 presso la Sala Igea di Palazzo Mattei di Paganica (piazza della Enciclopedia Italiana 4) verrà presentato il volume di Guido Pescosolido Nazione, sviluppo economico e questione meridionale in Italia (Rubbettino, 2017). 
Gli scritti raccolti nel volume ruotano intorno a tre temi: la nascita dell'Italia come nazione moderna, lo sviluppo economico dello Stato unitario, la questione meridionale. Tre grandi problematiche tra loro strettamente intrecciate, con la prima a fare da piattaforma teorica e cornice storica di fondo alle altre due, nella convinzione dell'autore che le nazioni siano organismi viventi che nascono, crescono, muoiono, e cominciano a morire quando perdono memoria e coscienza delle ragioni storiche e dei valori ideali e materiali in nome dei quali nacquero. La nazione italiana, perciò, non morirà solo se riuscirà a conservare, viva e attuale, la memoria delle ragioni storiche e dell'immenso patrimonio etico e ideale per cui nel 1861 nacque a vita politica e di cui, attraverso travagliate, tragiche, ma anche gloriose vicende, è stata, e può essere ancora portatrice. E di quel patrimonio storico l'equilibrato sviluppo economico e civile dell'intero territorio nazionale fu ed è componente essenziale.
Alla presentazione, organizzata dall’Associazione Nazionale per gli Interessi del Mezzogiorno d’Italia (ANIMI), interverranno, oltre all’autore, Gerardo Bianco, Piero Barucci, Giampaolo D’Andrea e Sergio Zoppi.