resistènza

resistènza s. f. [dal lat. tardo resistentia, der. di resistere «resistere»; il sign. 3 è un calco del fr. résistance]. – 1. L’azione e il fatto di resistere, il modo e i mezzi stessi con cui si attuano. In usi generici, riferito a persone e animali, o a oggetti e forze fisiche: fare, opporre r., o incontrare, trovare r. e vincere, superare una r. (r. forte o debole, vivace o scarsa, attiva o passiva); tentarono di trascinarlo via, ma lui opponeva una forte r.; cercò di aprire, ma la porta faceva r.; procedevano con grande difficoltà, perché dovevano vincere la r. del vento. In usi scient
Vai al vocabolario

Condividi la tua parola utilizzando l'hashtag
#leparolevalgono

Torna in homepage e condividi un'altra parola