Icona_Motore-di-ricercaMotori di Ricerca Banche dati
  Biblioteche Meteo
 

L'etimologia della parola “imparare”.

La parola italiana imparare deriva dalla forma del latino parlato *imparāre, che, propriamente, significava ‘acquistare’ e risultava composta del prefisso rafforzativo in- e del verbo parāre ‘procurare’.
 
La prima volta che imparare è documentato in un testo scritto italiano è in Dante (Purgatorio, VI, 3): «repetendo le volte, e tristo impara», «per la similitudine del giocatore della zara, che, avendo perduto, ripete le giocate, per trarne qualche ammaestramento» (Enciclopedia dantesca).
 

UN LIBRO

Silenzi d’autore

Bice Mortara Garavelli

Dalla letteratura alla storia al rapporto con l’eterno (nella duplice prospettiva del silenzio di Dio e del silenzio degli uomini nei fatti di Dio); dal dicibile letterario all’indicibile storico all’inesprimibile metastorico: una parabola ampia e articolata destinata a sollevare molti spunti di riflessione.

TAG