Questo sito contribuisce all'audience di

Atlante

Geopolitica
/immagini/atlante_2017/nuovovisore_La_riconquista_di_Mosul.jpg

La riconquista di Mosul

9 luglio 2017, il giorno della vittoria. Una data da contrapporre al 29 giugno 2014, quando la disfatta prese corpo nella dichiarazione della nascita del califfato. Questa volta però, le parole sono diverse e l’annuncio del primo ministro iracheno Haider al-Abadi è quello atteso ormai da tempo: finalmente, Mosul è libera dal giogo del sedicente Stato islamico. È stata necessaria una battaglia di circa 9 mesi per arrivare alla liberazione, una battaglia che ha visto coinvolte forze composite che vanno dall’esercito iracheno, alle milizie sciite, ai combattenti curdi, senza dimenticare il supporto garantito dalla coalizione internazionale a guida statunitense. Alcune sacche di resistenza jihadista sono rimaste a combattere...

link
speciali