Questo sito contribuisce all'audience di

Valentina Gosetti

Valentina Gosetti è originaria di Collio di Vobarno, un piccolo paesino nel bresciano. Nel 2013 ha completato un dottorato di ricerca sulla raccolta poetica Gaspard de la Nuit all'Università di Oxford (Balliol College), dove ha anche svolto un Master (specialistica), dopo la laurea triennale all'Università di Bologna e il diploma al Liceo "Enrico Fermi" di Salò (BS). Ora è Junior Research Fellow in letteratura francese e comparata al St Anne’s College dell’Università di Oxford. Si appassiona occupandosi di poesia, traduzione, scambi culturali, lingue (anche locali). Nel tempo libero tiene un blog di traduzione poetica: Transferre (http://valentinagosetti.wordpress.com). Twitter:@GosettiV

Pubblicazioni

Madre d'inverno: intervista a Vivian Lamarque

Atlante

Qualche tempo fa, la poetessa Vivan Lamarque, invitata da ISO (Italian Studies at Oxford), è venuta a Oxford per parlarci della sulla sua ultima raccolta di poesie, Madre d’inverno (Mondadori, 2016).   Durante la sua recente visita a Oxford ci ha raccontato un divertente episodio. ...

La corsa delle tartarughe tra i college di Oxford

Atlante

Domenica scorsa, il 22 maggio, al Corpus Christi College dell’Università di Oxford , ha avuto luogo l’annuale gara delle tartarughe, momento culminante della Tortoise Fair, la fiera della tartaruga, una giornata di raccolta fondi in supporto di varie organizzazioni benefiche. Quest...

Lucrezia Borgia di Victor Hugo a Parigi

Atlante

Fino al 30 aprile scorso, alla Comédie française , il più celebre teatro di Parigi, è andata in scena Lucrezia Borgia o, meglio, Lucrèce Borgia , dramma in prosa in tre atti scritto di getto da Victor Hugo in sole tre settimane nel luglio del 1832, e poi musicato da Gaetano Donizetti...

Jhumpa Lahiri: lingue madri adottive

Atlante

In altre parole (Guanda, 2015) scritto da Jhumpa Lahiri , uno dei casi più singolari nella letteratura di lingua italiana degli ultimi anni, è stato recentemente tradotto in inglese da Ann Goldstein , redattrice del prestigioso settimanale statunitense The New Yorker , e traduttrice di ...

Europa: se i poeti smettono di dialogare

Atlante

Quanto conosciamo la poesia contemporanea europea? Esiste un dialogo poetico, oltre che diplomatico e politico, fra i diversi Paesi dell’ Unione ? O, per lo meno, uno scambio? Una qualche contaminazione?   Volgendo brevemente il nostro sguardo verso i secoli passati, constatiamo,...

La sirena di Bertrand, femme fatale fallimentare

Atlante

… Credevo di udire una vaga armonia incantare il mio sonno, e intorno a me diffondersi un mormorìo come di voce rotta che tristemente e dolcemente canti.   Ch. Brugnot, I due Genî   « Ascolta! Ascolta! Sono io, sono Ondina, che sfioro di gocce d’...

Užupis, la repubblica fondata su Frank Zappa

Atlante

Quest’estate ho visitato Vilnius , la capitale della Lituania , città ricca di storia, già cuore del Gran Ducato di Lituania che nel Quindicesimo secolo fu il Paese più grande d’Europa, estendendosi dalle rive del Mar Baltico a nord, a quelle del Mar Nero a sud. Mi perdo nelle ...

Italiani a Londra: cervelli, imbroglioni e cellule staminali

Atlante

Il Dr. Massimiliano Mazzanti ,  Console generale d’Italia a Londra da due anni, è stato invitato a Oxford dalla Oxford University Italian Society per parlare di migrazione italiana nel Regno Unito con un intervento intitolato, appunto, "La Nuova Migrazione Italiana in UK:...

Il premio Goncourt al poeta William Cliff

Atlante

Dopo essere stato assegnato ad altri grandi nomi della poesia francese contemporanea, fra i quali Yves Bonnefoy (1987), Alain Bosquet (1989), Jacques Réda (1999) e Philippe Jacottet (2003), per citarne solo alcuni fra i più noti, quest’anno il prestigioso Premio Goncourt della poesia ( ...

I Charlie dell’800 cari a Baudelaire

Atlante

Giustamente ricordato come uno dei più grandi poeti dell’Ottocento francese, Charles Baudelaire era anche un abile critico d’arte e un acuto saggista che spesso posava il suo sguardo tagliente su temi d’attualità, collaborando con alcuni dei più importanti giornali dei suoi ...

Herzog, filosofia di un grande regista

Atlante

Se l’opera cinematografica e i documentari di Werner Herzog vi hanno appassionato, se siete da sempre affascinati dalla personalità stravagante di questo regista, o se, più semplicemente, amate il cinema, non potete assolutamente farvi sfuggire un volume pubblicato qualche mese fa:

Nabokov: "quel ciarlatano di Freud"

Atlante

Da pochissimo sono state pubblicate dall’editore Penguin  le lettere che lo scrittore di Lolita , Vladimir Nabokov , scriveva a sua moglie Vera durante i suoi spostamenti per il mondo. Queste lettere, tradotte in inglese, sono raccolte in un bel volume ricco di preziose note ...

Modiano, maestro della memoria

Atlante

In un’ intervista rilasciata per l’editore Gallimard nel 2008 in occasione dell’uscita del suo romanzo L’Horizon ( L’orizzonte , Einaudi), nel quale la città di Berlino riveste un ruolo di primo piano, Patrick Modiano affermava “Nell’ Orizzonte, ...

Tabucchi segreto riappare a Parigi

Atlante

Dopo la consueta chiusura annuale di due settimane nel mese di settembre, una pausa che spesso causa intensa frustrazione fra i ricercatori internazionali assetati di archivi, martedì 23 settembre finalmente è stata riaperta la Bibliothèque Nationale de France a Parigi e, in contemporanea...

Scozia, invenzione romantica

Atlante

Siete anche voi fra quelli che scuotono rassegnatamente la testa vedendo, in certe adunate indipendentiste, alcuni sostenitori della Padania libera che sfoggiano gli elmi cornuti dei Vichinghi rivendicando, nello stesso tempo, antiche radici celtiche con orgoglio?

Trentino-Calabria viaggio nelle mafie

Atlante

Qualche lettore avrà forse sentito parlare della famigerata “Casa delle Palme” di Padova, una specie di comune studentesca che qualche anno fa aveva fatto notizia sulla stampa locale per una festa da mercoledì universitario (il sabato sera dello studente padovano) che era scappata di...

A Parigi va in mostra l'Expo

Atlante

L’Expo, l’Expo, l’Expo… Ormai da qualche anno Milano è in gran fermento (e in gran polemica) per l’ Esposizione Universale del 2015 che durerà ben 184 giorni (dal primo maggio al 31 ottobre 2015) e si estenderà su una superficie di un milione di metri quadri.

Baudelaire: Hugo? un imbecille

Atlante

Grazie ad un articolo di Alison Flood pubblicato dal quotidiano inglese The Guardian  mercoledì scorso, ora la notizia sta spopolando nella rete (basti guardare, per esempio, i siti di Libération , della Poetry foundation e di El Paìs ) e, in quanto francesista, ho ...

Schiavi delle ferie secondo Adorno

Atlante

Sfogliando il Times Literary Supplement (TLS) del 7 febbraio scorso mi sono imbattuta in un’interessantissima recensione scritta da Ben Hutchinson, professore di letteratura europea all’Università del Kent, sul libro Adorno in Neapel ( Adorno a Napoli ) di Martin ...

Jeffrey Brown, giornalista poetico

Atlante

La rivista mensile di poesia Poetry , fondata nel 1912 a Chicago e pubblicata ancora oggi dalla Poetry Foundation , è fra i periodici di poesia più importanti al mondo. Per citare solo un esempio tra gli innumerevoli nomi illustri che hanno popolato le pagine di questo prestigioso libello, ...

McGuinness, poeta senza patria

Atlante

Nato in Tunisia, cresciuto in una famiglia bilingue, esposto a moltissime culture diverse durante il suo percorso, Patrick McGuinness , poeta, romanziere, critico e professore di letteratura francese e comparata al St Anne’s College  

Buon compleanno Maurice!

Atlante

Il musicologo Renato Calza, in un saggio dedicato a Gaspard de la Nuit individuava il motivo dell’ispirazione raveliana nel “dandystico compiacimento del musicista nello scoprire e valorizzare un piccolo capolavoro quasi dimenticato, […] nel riconoscersi membro dell’ ...

Cervelli due: fuga o scelta?

Atlante

Alla fine del mio articolo di venerdì scorso, mi auguravo che si riaprissero un dibattito su questioni d’identità fra gli Italiani all’estero ed un confronto produttivo e solidale fra gli espatriati e gli Italiani in Patria, ma in effetti dimenticavo di includere un’altra ...

“Cervelli in fuga”? ora basta!

Atlante

Nel settembre 2007, dopo la Laurea a Bologna, sono partita per l’Inghilterra per motivi di studio. All’estero ci sono rimasta sin da allora e nonostante ciò non mi definisco un “cervello in fuga”. Io, in questa etichetta, non mi ci identifico. Anzi mi è sorto il dubbio che ...