Atlante

Antonietta Mazzette

Ordinario di Sociologia urbana dell’Università di Sassari, è responsabile scientifica dell’OSCRIM e del Centro Studi Urbani; editorialista de La Nuova Sardegna. Già coordinatrice nazionale AIS-Territorio 2016/2019; responsabile scientifica della IX Scuola di Alta formazione di Sociologia del Territorio “Turismo e Regolazione” (Olbia-Venezia 12-24 settembre 2019) e delle VII e VIII Scuole di Alta formazione di Sociologia del Territorio "A Lampedusa per progettare un’accoglienza sostenibile" (Lampedusa 2017 e 2018). I suoi campi di interesse scientifico più recenti sono: 1) le nuove forme di città; 2) la paura urbana; 3) i luoghi del consumo come fattore di mutamento territoriale; 4) Il turismo e le nuove forme di fruizione del territorio; 5) la criminalità in Sardegna; 6) le forme di partecipazione nel governo del territorio; 7) Gli spazi pubblici e i processi di riorganizzazione urbana; 8) l’accoglienza sostenibile in relazione ai flussi migratori. Tra i suoi lavori si segnalano: Esperienze di governo del territorio, Laterza 2011; Pratiche sociali di città pubblica, Laterza 2013; Il diritto alla città cinquant’anni dopo (SUR, 115, 2018); Dualismo in Sardegna, FrancoAngeli 2019; (con Sara Spanu) Cambiamenti d’uso delle città tra turismo e politiche di rigenerazione (SUR 122, 2020).

Pubblicazioni
0