Atlante

Taliani Simona

Insegna Antropologia dell’Infanzia all’Università di Torino, dove coordina anche il Laboratorio di Antropologia critica delle migrazioni. Dopo aver conseguito il dottorato di ricerca in Scienze antropologiche nel 2005, svolgendo il suo lavoro etnografico nel Sud del Camerun e occupandosi del trattamento locale di alcuni disturbi del comportamento infantile (Il bambino e il suo doppio, Milano), ha proseguito il suo lavoro di ricerca in Italia presso il Centro Frantz Fanon di Torino (con Francesco Vacchiano ha scritto Altri corpi. Antropologia ed etnopsicologia della migrazione, Milano). Nel 2019 è stato pubblicato il suo ultimo libro sulla diaspora nigeriana, Il tempo della disobbedienza. Per un’antropologia della parentela nella migrazione (Verona, Ombre corte).

Pubblicazioni
0