18 aprile 2012

God bless the Queen: hanno venduto più album dei Beatles

We are the champions. I Queen conquistano la vetta della classifica dei dischi più venduti negli ultimi cinquant’anni nel Regno Unito, relegando i Beatles al secondo posto. Greatest Hits, l’album che riunisce i pezzi più celebri del gruppo rock britannico, dalla sua data di pubblicazione (1981) a oggi ha venduto 5,8 milioni di copie, sorpassando ampiamente i cinque milioni di copie vendute di Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band. A conferma di questo successo, basti dire che i Queen compaiono ben due volte nella top ten, piazzandosi anche al decimo posto con G reatest Hits II ,che dal 1991 ha venduto 3,8 milioni di copie. Nonostante il traguardo innegabilmente prestigioso, non è una novità che i Queen godano di una grandissima popolarità nel Regno Unito: Bohemian Rhapsody è il terzo singolo più venduto della storia della musica britannica, dove la band di Freddy Mercury è stata oggetto di numerosi tentativi di emulazione più o meno riusciti da parte dei gruppi glam rock (valga per tutti il successo dei The Darkness, la band preferita da Tony Blair). Questa non è l’unica sorpresa che si trova scorrendo la classifica stilata dalla Official Charts Company. Tra i 40 dischi più venduti negli ultimi cinquant’anni non figura infatti nessuno degli album dei Rolling Stones, che non trovano alcun piazzamento in classifica, al pari degli Eagles e dei Bee Gees. Conquista il quarto posto What’s the story , l’album rivelazione degli Oasis che rilanciò il brit pop nel mondo, seguito da Micheal Jackson, che con Thriller si piazza al quinto posto. C’è spazio anche per il ‘fenomeno’ Adele, che con il suo album d’esordio 21 si aggiudica il sesto posto, sorpassando Brothers in arms dei Dire Straits, settimo, e Dark side of the moon dei Pink Floyd, ottavo.


0