24 settembre 2016

Un robot per somministrare medicinali e test glicemia

Arriva il robot che somministra medicinali ed esegue il test per la glicemia agli anziani. È “Tutor Uno”, iniziativa del “Istituto ISIS-E. Fermi” di Bibbiena (AR), che ha ottenuto il terzo premio a “InvFactor - anche tu genio!”, concorso per studenti inventori delle scuole superiori organizzato dall'Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Irpps-Cnr) e promosso dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

Si tratta di un robot pensato per aiutare gli anziani che hanno problemi di memoria e manualità a gestire l'assunzione giornaliera di farmaci. Il robot può essere programmato grazie a un touch screen: nell'ora prestabilita elargisce pasticche e bicchiere d'acqua richiamando l'attenzione dell'anziano con un allarme. E se è il momento di fare l'esame glicemico, un cassetto si apre automaticamente per procurare l'apposito set. Il dispositivo rileva anche fumi, gas, possiede una torcia estraibile, un erogatore di acqua e di energia in caso di necessità.

Le invenzioni sono state scelte da una giuria di esperti durante la cerimonia di premiazione che si è svolta a Roma. “Sono state selezionate otto invenzioni finaliste su oltre 80 candidature a InvFactor 2016”, ha spiegato il ricercatore del Cnr-Irpps Antonio Tintori, referente del concorso, “al Cnr sono arrivati progetti da nord a sud d'Italia, che hanno riguardato il tema dell'ambiente, della sicurezza, della domotica e della disabilità, evidenziando una spiccata sensibilità giovanile, in particolare nei confronti dei problemi degli anziani e delle categorie sociali più deboli".

Tra le invenzioni premiate anche un metodo per recuperare oro dai rifiuti elettrici ed elettronici attraverso un reattivo non pericoloso per l'ambiente. Altra invenzione premiata è stato un isolante termico per l'edilizia ottenuto dalle piante.

Tutti i vincitori di “InvFactor” parteciperanno a una manifestazione divulgazione scientifica che si svolgerà il 30 settembre a Padova nella Notte dei Ricercatori promossa dalla Commissione Europea.

 


0