30 marzo 2020

Superati i 100.000 casi, ma rallentano i contagi

Rallenta, per fortuna, il numero dei nuovi contagi in Italia. 101.739 i casi complessivamente registrati finora, 1.648 in più di ieri, ma significativamente meno di quelli dei giorni scorsi. 11.591 le vittime finora, tra cui molti medici e operatori sanitari. Secondo i dati diffusi dalla Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (FNOMCeO), sono ad oggi 63 i medici vittime in Italia del Covid-19. Secondo i dati dell’Istituto superiore di sanità sono invece 8.358 gli operatori sanitari contagiati.

Secondo quanto diffuso alle 18 di oggi dalla Protezione civile, sono 101.739 i casi registrati dall’inizio dell’epidemia su tutto il territorio nazionale; 75.528 le persone attualmente positive, i decessi sono 11.591, 14.620 le persone guarite. I casi attualmente positivi nella sola Lombardia sono 25.006, seguono l’Emilia-Romagna con 10.766, il Piemonte con 7.655, il Veneto con 7.564, la Toscana con 4.050, le Marche con 3.251, il Lazio con 2.497, la Liguria con 2.383, la Campania con 1.739, la Puglia con 1.585, la Sicilia con 1.408, la Provincia autonoma di Trento con 1.357, l’Abruzzo con 1.169, il Friuli-Venezia Giulia con 1.109, la Provincia autonoma di Bolzano con 1.098, l’Umbria  con 834, la Sardegna con 622, la Calabria con 602, la Valle d’Aosta con 518, la Basilicata  con 208, il Molise con 107 casi.

Intanto la pandemia dilaga con un numero estremamente rilevante di contagi in tutta Europa e nel mondo. Secondo i dati aggiornati alle 18 di oggi sulla diffusione del contagio a livello globale, infatti, i casi totali sono 745.774, 36.117 le vittime, 158.431 le persone guarite, 177 i Paesi interessati dalla pandemia.

In Europa ancora grave la situazione dell’Italia, con 75.528 casi, seguita dalla Spagna con 61.075 casi, dalla Germania con 54.158, Francia con 30.366, Regno Unito con 17.972, Svizzera con 13.370, Paesi Bassi con 10.636, Belgio con 9.859, Austria con 8.633, Turchia con 8.981, Portogallo con 6.225, Norvegia con 4.350. Fuori dal Vecchio Continente gravissima la situazione degli Stati Uniti, che ad oggi contano 130.095, preoccupante quella in Iran con 24.827 casi.

                         

                             TUTTI GLI ARTICOLI SUL CORONAVIRUS

 

                           La diffusione del Coronavirus in Italia e nel mondo

 

 

Crediti immagine di copertina: DimaBerlin / Shutterstock.com

© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata

0