Il Chiasmo

Alessio Giordano

Alessio Giordano, già studente per il triennio della Scuola di Studi Superiori “Giacomo Leopardi” di Macerata, è iscritto al ciclo di studi biennale di secondo livello presso la Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia. Dopo una laurea di primo livello in Filosofia (Università degli Studi di Macerata) con una tesi in Caucasologia sulla nozione di intransitività scissa nelle lingue cartveliche, è ora alunno del Collegio Ghislieri ed è iscritto al corso di laurea di secondo livello in Linguistica teorica, applicata e delle lingue moderne (Università degli Studi di Pavia). È socio non strutturato dell’Associazione per lo Studio in Italia dell’Asia Centrale e del Caucaso (ASIAC) e membro del tSynG (Theoretical Syntax Group) del centro di ricerca NETS (Neurocognition, Epistemology and Theoretical Syntax research center) della Scuola IUSS. È autore di diversi articoli in varie lingue su riviste scientifiche italiane e internazionali. Tra i suoi campi di ricerca figurano la fonologia comparata delle lingue cartveliche e abkhazo-circasse, la neurolinguistica e i fondamenti biologici del linguaggio. Oltre a occuparsi di filologia osseta, nella fattispecie in riferimento all’opera di Kosta L. Chetagurov, si interessa di ecologia linguistica e di lingue pianificate, con particolare attenzione all’esperantologia.

Pubblicazioni
/magazine/chiasmo/lettere_e_arti/Adattamento/iuss_lamento_verso_Istanbul.html

«Lasciammo la nostra Circassia con il cuore spezzato / Di g°m q̇əṣ̂itχəwră xăk°m doč̣̍əži». La traduzione del “Lamento verso Istanbul” in lingua cabardina

Il Chiasmo

Presentiamo uno dei testi minori dei lamenti circassi, composti durante l’esodo in Turchia che avrebbe poi portato alcuni di loro a trasferirsi nei Balcani. In queste righe si può leggere il brano dapprima nell'originale a base cirillica, quindi la traslitterazione fonetica per coloro che vorranno ...

/magazine/chiasmo/lettere_e_arti/Paradosso/SSSGL_Lo_strano_caso_dei_composti_aplologici_parte_seconda.html

Lo strano caso dei composti aplologici tra riflessione filosofica e analisi morfologica. Un viaggio attraverso Carroll e Deleuze (parte seconda)

Il Chiasmo

[leggi la prima parte]   Le parole-bauli, nel modo in cui Carroll le utilizza e Deleuze le analizza, prendono forma attraverso espedienti morfologici (in questo caso dell’inglese) raramente giustificabili e, talvolta, incomprensibili. Ma tra le altre lingue del mondo si offrono esempi ...

/magazine/chiasmo/storia_e_filosofia/Corpo/corpo_sgl_La_risurrezione_della_carne_tra_Cattolicesimo_e_Mazdeismo_seconda_parte.html

La risurrezione della carne tra Cattolicesimo e Mazdeismo (parte seconda)

Il Chiasmo

Ciò che più appare evidente per chiunque si appresti a studiare la dottrina soteriologica mazdaica è l’importanza che riveste la salvezza dell’individuo. Se, tuttavia, il Cristianesimo e la religione di Zarathuštra condividono, come si vedrà, la credenza nella risurrezione dei morti, non è però ...

/magazine/chiasmo/storia_e_filosofia/Corpo/corpo_sgl_La_risurrezione_della_carne_tra_Cattolicesimo_e_Mazdeismo.html

La risurrezione della carne tra Cattolicesimo e Mazdeismo (parte prima)

Il Chiasmo

Ciò che più appare evidente per chiunque si appresti a studiare la dottrina soteriologica mazdaica è l’importanza che riveste la salvezza dell’individuo. Se, tuttavia, il Cristianesimo e la religione di Zarathuštra condividono, come si vedrà, la credenza nella risurrezione dei morti, non è però ...

/magazine/chiasmo/storia_e_filosofia/Rivoluzione/rivoluzione_sgl_karl_jaspers.html

«Un compito che promette conquiste straordinarie»: la rivoluzione incompiuta di Karl Jaspers

Il Chiasmo

«Un sapere sul linguaggio appartiene ai fondamenti della coscienza filosofica»: è questa l’assunzione fondante nel pensiero di Karl Theodor Jaspers (1883-1969), psichiatra e filosofo, autore di quell’opera rimasta incompleta che è il Von der Wahrheit. Philosophische Logik (1947). Per il significato...

/magazine/chiasmo/storia_e_filosofia/Percezione/percezione_sgl_tale_idioma_tale_nazione.html

«Tale è l’idioma, così la nazione»: il determinismo linguistico nel dibattito occidentale

Il Chiasmo

Il rapporto tra linguaggio e realtà si dirama in molteplici aspetti da prendere in esame. Uno fra questi è il modo in cui le lingue storicamente affermatesi plasmino la realtà nella misura in cui noi la percepiamo. Ci si confronterà con le posizioni di W. von Humboldt ed É. Benveniste, di E. Sapir ...

0