Il Chiasmo

Camilla Tibaldo

Camilla Tibaldo studia lettere classiche presso l’Università di Padova ed è allieva della Scuola Galileiana di Studi Superiori. Il suo incontro più importante è stato quello con il greco. Pensare in greco, infatti, le ha insegnato, sin dai primissimi anni del liceo, a godere della musicalità di un linguaggio senza sentirne il suono, ma immaginandolo nel susseguirsi dei caratteri e nell’alzarsi abbassarsi della voce alla lunghezza di ogni sillaba e l’ha condotta così all’innamoramento per la poesia e la letteratura. I suoi interessi di ricerca riguardano principalmente il teatro e la filosofia antica, due luoghi non-luoghi dove la parola si forma, si frantuma e si prepara a rinascere. Parola e silenzio emergono come binomio guida anche del suo percorso di scrittura, tanto nella poesia quanto, nella meno percorsa, forma della prosa. Lo studio dell’antico e l’esperienza universale della scrittura le hanno trasmesso la fiducia nel valore educativo della letteratura e nelle sue possibilità di essere filo capace di cucire la separazione innaturale delle cose. In quest’ottica sono nati i suoi laboratori di scrittura sperimentale per bambini, tenuti presso la scuola elementare, e di poesia contemporanea per i ragazzi, presso il liceo, come momenti in cui sentirsi, farsi silenzio e vedere nascere la parola, come gesto gratuito e generoso, nello specchio dell’altro.

Pubblicazioni
0